Anno 3°

martedì, 19 febbraio 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Castelnuovo

Giani: "La Rocca Ariostesca sarà monumento simbolo della Garfagnana"

martedì, 19 giugno 2018, 17:25

Si è tenuta questa mattina, 19 giugno, al palazzo del Pegaso la conferenza stampa per la presentazione del progetto di restauro della Rocca ariostesca di Castelnuovo Garfagnana. La rocca è al centro di un intervento finanziato dal Ministero dei beni artistici e culturali per farne un monumento simbolo di tutta la Garfagnana, un museo d’avanguardia con funzionalità e accessibilità completamente ripensate, con uno spettacolare ascensore-torre che condurrà alla sommità, mai visitata prima. Una ristrutturazione ispirata al segno lasciato da Ludovico Ariosto, che per tre anni, dal 1522 al 1525 governò la Garfagnana per conto del Ducato estense di Ferrara, e alla sua geniale produzione letteraria.

Il presidente del consiglio regionale della Toscana, Eugenio Giani, ha voluto così riconoscere il valore e la rilevanza culturale dell’intervento di recupero. “Castelnuovo è stato del resto il capoluogo, ma vorrei dire la capitale, della Garfagnana – osserva Giani – territorio affascinante e bellissimo in terra di Toscana, nel quale Ariosto fu vicario degli Estensi. Con questo restauro di alto valore storico, la splendida rocca svilupperà il profilo di un museo civico per l’intera Garfagnana. Sarà il modo per poter leggere tutto il territorio”.

Dopo un primo intervento di messa in sicurezza già concluso, finanziato con un milione di euro da Regione Toscana e Fondazione cassa di risparmio di Lucca, si passa ora alla seconda fase della ristrutturazione, con un ulteriore stanziamento da 2,5milioni di euro a carico del Mibact. Secondo le previsioni, la rocca, chiusa da un anno per i lavori, sarà aperta all’accesso dei visitatori tra circa un anno e mezzo. Nei prossimi diciotto mesi – i lavori dovrebbero partire in autunno –, sarà un cantiere aperto.

I lavori sono affidati a un team di professionisti guidati da Marco Dezzi Bardeschi, ingegnere e architetto con una lunga esperienza nella conservazione e negli interventi di recupero, e vedranno la direzione scientifica della professoressa Lina Bolzoni, della Normale di Pisa. A restauro ultimato, la rocca diventerà un museo d’avanguardia, dedicato a Ludovico Ariosto e alla Garfagnana del Cinquecento, luogo simbolo del territorio.

Alla conferenza stampa, con il presidente Giani, sono intervenuti il sindaco di Castelnuovo di Garfagnana, Andrea Tagliasacchi, il coordinatore del progetto Dezzi Bardeschi, e Alba Donati, direttrice della rassegna culturale ‘La bella estate’, che dal 6 luglio al 24 agosto presenterà incontri con personaggi della letteratura, del giornalismo, del cinema e della musica.


Questo articolo è stato letto volte.


Lucar 2016


tuttonatura2016


prenota_spazio


notini


Prenota questo spazio


Altri articoli in Castelnuovo


puntoeacapo


domenica, 17 febbraio 2019, 11:51

Una nuova ambulanza per la Croce Verde

Una mattinata di festa alla sede della Croce Verde di Castelnuovo per l'inaugurazione della nuova ambulanza Volkswagen 4x4, di tipo A, acquistata grazie all'impegno quotidiano di tutti i volontari dell'associazione


venerdì, 15 febbraio 2019, 10:36

“La via dei Colori”, spettacolo didattico sulla Riserva di Biosfera Unesco al Teatro Alfieri

L’appuntamento, a ingresso libero, è per mercoledì 20 febbraio alle 11.15 presso il Teatro Alfieri di Castelnuovo di Garfagnana con la partecipazione delle classi dell’ISI Garfagnana che stanno sviluppando un percorso su questo tema e per chiunque vorrà assistere a uno spettacolo inedito carico di messaggi sul nostro territorio


Prenota questo spazio


giovedì, 14 febbraio 2019, 15:16

Castelnuovo sempre più cardio-protetta grazie alla Misericordia

La Misericordia di Castelnuovo di Garfagnana attiva ed impegnata tra e per la popolazione: oggi è stato riposizionato il defibrillatore semiautomatico di piazza Umberto I sostituendo la teca con una teca termo riscaldata, dato che aveva riscontrato problemi di blocco


giovedì, 14 febbraio 2019, 14:40

Castelnuovo più “smart” con la fibra di TIM

La banda ultralarga fino a 200 Megabit raggiunge più di 2 mila 500 unità immobiliari. L’investimento di TIM è di oltre 320 mila euro


martedì, 12 febbraio 2019, 12:28

Presentazione di “Storia di noi” di Valentina Settimelli a Castelnuovo

Il secondo appuntamento di “Professione Donna” organizzato dall'Associazione culturale Progetto Donna di Castelnuovo di Garfagnana è dedicato a Valentina Settimelli e al suo primo romanzo “Storia di noi” edito da Giunti Progetti Educativi


lunedì, 11 febbraio 2019, 17:02

Concessionaria Fratelli Biagioni, inaugurato il nuovo showroom a Castelnuovo

Nel week-end di sabato 9 e domenica 10 febbraio è stato inaugurato ufficialmente il nuovo Showroom Fratelli Biagioni di Castelnuovo di Garfagnana in Via Enrico Fermi 20


Ricerca nel sito


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio!