Anno 3°

venerdì, 21 settembre 2018 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Castelnuovo

Giani: "La Rocca Ariostesca sarà monumento simbolo della Garfagnana"

martedì, 19 giugno 2018, 17:25

Si è tenuta questa mattina, 19 giugno, al palazzo del Pegaso la conferenza stampa per la presentazione del progetto di restauro della Rocca ariostesca di Castelnuovo Garfagnana. La rocca è al centro di un intervento finanziato dal Ministero dei beni artistici e culturali per farne un monumento simbolo di tutta la Garfagnana, un museo d’avanguardia con funzionalità e accessibilità completamente ripensate, con uno spettacolare ascensore-torre che condurrà alla sommità, mai visitata prima. Una ristrutturazione ispirata al segno lasciato da Ludovico Ariosto, che per tre anni, dal 1522 al 1525 governò la Garfagnana per conto del Ducato estense di Ferrara, e alla sua geniale produzione letteraria.

Il presidente del consiglio regionale della Toscana, Eugenio Giani, ha voluto così riconoscere il valore e la rilevanza culturale dell’intervento di recupero. “Castelnuovo è stato del resto il capoluogo, ma vorrei dire la capitale, della Garfagnana – osserva Giani – territorio affascinante e bellissimo in terra di Toscana, nel quale Ariosto fu vicario degli Estensi. Con questo restauro di alto valore storico, la splendida rocca svilupperà il profilo di un museo civico per l’intera Garfagnana. Sarà il modo per poter leggere tutto il territorio”.

Dopo un primo intervento di messa in sicurezza già concluso, finanziato con un milione di euro da Regione Toscana e Fondazione cassa di risparmio di Lucca, si passa ora alla seconda fase della ristrutturazione, con un ulteriore stanziamento da 2,5milioni di euro a carico del Mibact. Secondo le previsioni, la rocca, chiusa da un anno per i lavori, sarà aperta all’accesso dei visitatori tra circa un anno e mezzo. Nei prossimi diciotto mesi – i lavori dovrebbero partire in autunno –, sarà un cantiere aperto.

I lavori sono affidati a un team di professionisti guidati da Marco Dezzi Bardeschi, ingegnere e architetto con una lunga esperienza nella conservazione e negli interventi di recupero, e vedranno la direzione scientifica della professoressa Lina Bolzoni, della Normale di Pisa. A restauro ultimato, la rocca diventerà un museo d’avanguardia, dedicato a Ludovico Ariosto e alla Garfagnana del Cinquecento, luogo simbolo del territorio.

Alla conferenza stampa, con il presidente Giani, sono intervenuti il sindaco di Castelnuovo di Garfagnana, Andrea Tagliasacchi, il coordinatore del progetto Dezzi Bardeschi, e Alba Donati, direttrice della rassegna culturale ‘La bella estate’, che dal 6 luglio al 24 agosto presenterà incontri con personaggi della letteratura, del giornalismo, del cinema e della musica.


Questo articolo è stato letto volte.


Lucar 2016


tuttonatura2016


prenota_spazio


notini


Prenota questo spazio


Altri articoli in Castelnuovo


puntoeacapo


venerdì, 21 settembre 2018, 11:08

Lavori Acquabona, scatta il senso unico alternato

Il transito a senso unico alternato sulla sr 445 della Garfagnana in località Acquabona, al confine tra i comuni di Castelnuovo Garfagnana e Gallicano, già preannunciato nei giorni scorsi, scatterà dalla mattina di lunedì 24 settembre,quando la ditta incaricata posizionerà i blocchi in cemento (new jersey) per delimitare la carreggiata


giovedì, 20 settembre 2018, 10:17

Al Santa Croce presentazione di un innovativo protocollo

Venerdì 21 settembre, nella sala congressi dell’ospedale Santa Croce di Castelnuovo Garfagnana alle 16 è in programma l’incontro di presentazione del primo protocollo multicentrico nazionale di studio dell’ecografia pleuro-polmonare nelle bronchioliti in età pediatrica


Prenota questo spazio


mercoledì, 19 settembre 2018, 16:57

Presentazione di “Personaggi”, terza opera di Andrea Campoli

“Personaggi”, terzo libro di Andrea Campoli, meglio conosciuto come il “Tatone-contafole” di Sant’Anastasio in Garfagnana, sarà presentato alla Casa Parrocchiale “Mons.E.Maffei” in via Baccanelle a Castelnuovo di Garfagnana sabato prossimo 22 settembre alle 15:30


martedì, 18 settembre 2018, 12:01

Misericordia, porte aperte alla Domus Aurea

La Misericordia di Castelnuovo apre le porte del proprio centro Alzheimer Domus Aurea a chiunque voglia conoscere una struttura all’avanguardia per la gestione di questa subdola malattia. Si tratta di un centro che ospita 16 malati in regime residenziale e cinque in regime diurno.


domenica, 16 settembre 2018, 10:20

Graziella, una castelnuovese a caccia di un sogno: aprire un atelier

Graziella Orazzini, titolare del salone di bellezza “Graziella e Solange” a Castelnuovo, è stata selezionata dalla Lookmaker Academy per intraprendere un corso di formazione per diventare consulente di immagine e partecipare al talent show televisivo nazionale che mette in palio un premio di 100 mila euro per l’apertura di un...


sabato, 15 settembre 2018, 14:25

Bondi: “Primo giorno di scuola, un sincero augurio a tutti gli studenti e alle loro famiglie”

Lunedì inizierà l’anno scolastico anche per gli studenti di Castelnuovo di Garfagnana. Da parte di Francolino Bondi, presidente del consiglio comunale, arriva l’augurio per un anno proficuo, dal quale parte una riflessione sulla scuola


Ricerca nel sito


prenota_spazio


karisma


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio!