Anno 3°

giovedì, 18 ottobre 2018 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Castelnuovo

Rivoluzione parcheggi a Castelnuovo, i commercianti: "No a nuove tariffe, sì a sosta di cortesia"

martedì, 17 luglio 2018, 14:26

di simone pierotti

Rivoluzione in vista per i parcheggi di Castelnuovo di Garfagnana. L’annunciata modifica al sistema dei parcheggi a pagamento del centro storico e nei luoghi adiacenti sta per prendere forma: presto uscirà il bando che assegnerà la gestione ad una società esterna. Intanto una delibera di giunta dello scorso 29 marzo ha reso noti alcuni dettagli, anche se devono essere definite le modalità di gestione dei vari parcheggi. Ci saranno nuove tariffe (0,50€ mezzora, 1,00€ un’ora, 2 ore 2,5€ e successive €1,50 con intera giornata a 8€ per il centro storico e 6€ Genio e Marionetti); novità della “sosta di cortesia” di 20 minuti, nuovi stalli blu con variazione dell’intervallo gratuito che diventa dalle 12:30 alle 13:30 e dalle 20 alle 8.

La parola a Federico Magagnini, presidente dell’associazione “Compriamo a Castelnuovo”: “Come associazione siamo intervenuti con suggerimenti sugli aspetti che riguardano direttamente il commercio, non per esempio su problematiche dei residenti, che saranno magari affrontate in altre sedi. Noi abbiamo chiesto un prolungamento della sosta di cortesia, fondamentale per tante attività commerciali e una segnaletica e cartellonistica dei parcheggi affinchè siano visibili e accessibili anche per chi proviene da fuori. Noi ci auguriamo che tutto funzioni meglio, a partire dai parchimetri”.

Andrea Baiocchi, commerciante facente parte dell’Associazione, sta seguendo assieme ad altri colleghi l’evolversi dei fatti: “Lo scorso 27 marzo c’è stato un incontro presso la nostra sede con l’amministrazione, i tecnici e un responsabile della società che dovrebbe o avrebbe dovuto gestire i nuovi stalli. In tale occasione abbiamo appreso tutte le novità e abbiamo presentato suggerimenti / modifiche affinchè vengano prese in considerazione le esigenze di chi lavora, di chi fa commercio (nel nostro caso) e di chi vive a Castelnuovo. Tra le richieste mosse dall’Associazione Commercianti, il prolungamento della sosta di cortesia, nuova segnaletica e cartellonistica adeguate ed una comune concertazione sulle modalità dei nuovi stalli. Ad oggi abbiamo appreso dalla delibera comunale che saranno variate le tariffe ma per quanto riguarda il piano di riorganizzazione più volte discusso nei vari incontri, siamo ancora in attesa dei dettagli”.

Un altro commerciante, attivo nell’Associazione, Alessandro Tardelli, attende con fiducia i dettagli e si dichiara favorevole ad una rivisitazione complessiva dei parcheggi del centro storico: “E’ evidente che si doveva fare qualcosa per migliorare le modalità di parcheggio nel centro storico, favorendo le persone che arrivano dall’esterno ma anche i cittadini che tutti i giorni sono a Castelnuovo. Punti nevralgici per tutelare noi commercianti sono la sosta di cortesia, che dovrebbe a nostro avviso essere portata a 30 minuti, e la sosta gratuita di 2 ore in piazza Marionetti, ma anche una nuova segnaletica che permetta di usufruire comodamente dei parcheggi. Importante è il confronto, le modifiche andavano apportate, per poi ritrovarci tra un anno per valutare eventuali migliorie”.

Pro e contro nella “rivoluzione dei parcheggi” per due giovani commercianti di piazza delle Erbe: “Accogliamo con favore l’introduzione della sosta di cortesia. Meno contenti invece per l’aumento delle tariffe, ci vorrebbero piuttosto più parcheggi. Il “motivetto” che si può parcheggiare gratuitamente agli impianti sportivi è ormai passato di moda, la distanza non invoglia la gente a venire in centro storico”.

Disco rosso per Veronica, titolare di un’attività in pieno centro storico: “Non sono d’accordo con le nuove tariffe, Castelnuovo non è una città. Contraria anche a mettere a pagamento piazza del Genio, si vuole forse allontanare la gente dal centro storico invece di invogliarla”.


Questo articolo è stato letto volte.


Lucar 2016


tuttonatura2016


prenota_spazio


notini


Prenota questo spazio


Altri articoli in Castelnuovo


puntoeacapo


mercoledì, 17 ottobre 2018, 15:43

Ultimo atto per il progetto “SuperAbile” 2018

Terminerà domenica 21 ottobre la quarta edizione di SuperAbile, un evento che si prefigge di sensibilizzare l’opinione pubblica sul tema delle barriere architettoniche


martedì, 16 ottobre 2018, 13:49

Bianchini: "Parco Danilo Boschi abbandonato, una vergogna"

Il parco "Danilo Boschi" torna a far parlare di sé, ma lo fa, purtroppo, per l'ennesima segnalazione di degrado. Questa volta è la consigliera di opposizione Silvia Bianchini ad intervenire sulla questione


Prenota questo spazio


lunedì, 15 ottobre 2018, 16:07

Torna l’Alfieri Gremito: cinque spettacoli amatoriali abbinati alle società sportive

La fortunata rassegna, nata da un’intuizione partorita congiuntamente dell’amministrazione comunale di Castelnuovo e la Fita Lucca, integrerà il già ricco cartellone di prosa (che partirà solo a gennaio 2019) con una programmazione amatoriale, certamente, ma di altissimo livello che vivacizzerà il Teatro tutti i venerdì sera fino al 16 novembre


lunedì, 15 ottobre 2018, 13:10

Riaperto il centro socio-sanitario dopo l'allagamento

L’Azienda USL Toscana nord ovest comunica che è stata riaperta oggi la sede del centro socio-sanitario di via Puccini a Castelnuovo Garfagnana, dove alla fine di settembre le attività erano state temporaneamente sospese a seguito di un guasto agli impianti idraulici


mercoledì, 10 ottobre 2018, 18:49

Grande successo per "ArteArredo" con la chef Palma D’Onofrio

Grande successo per la terza edizione di ArteArredo, manifestazione culturale che avvicina il mondo dell'arte a quello dell'arredamento svoltasi presso i locali di Arredamenti Tardelli a Castelnuovo di Garfagnana


mercoledì, 10 ottobre 2018, 17:13

Combattere le fake news: l'ordine dei medici lancia la campagna “Una bufala ci seppellirà?”

Una operazione shock, con frasi riportate sopra lapidi come, per esempio, “avevo acquistato sul web un farmaco miracoloso”: in questo modo l'ordine dei medici ha lanciato una campagna di sensibilizzazione dal titolo “Una bufala ci seppellirà?”.


Ricerca nel sito


prenota_spazio


karisma


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio!