Anno 3°

venerdì, 21 settembre 2018 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Castelnuovo

Successo per la fiaccolata in memoria del paracadutista Michele Sabia

mercoledì, 11 luglio 2018, 14:08

Anche quest’anno, ripetendo una tradizione iniziata in occasione del 50° anniversario dell’inaugurazione del Sacrario della Croce di Stazzana, il Nucleo Paracadutisti Garfagnana ha organizzato in collaborazione con il comune di Castelnuovo di Garfagnana la “fiaccolata” dal paese di Colle al Sacrario della Croce di Stazzana.

La fiaccolata è nata con lo scopo di ricordare la figura del cappellano militare paracadutista Don Egisto Folegnani (al quale è intitolato il Nucleo Paracadutisti Garfagnana, assieme al cappellano militare paracadutista Padre Osvaldo Lunardi) e tutti i caduti in guerra.

Il simbolo della fiaccolata, il fuoco che ha illuminato la serena notte estiva fra sabato 7 e domenica 8 luglio, è stato acceso dal lume votivo che si trova sulla tomba di Don Egisto Folegnani, presso il cimitero di Colle e al termine della sfilata con lo stesso fuoco è stata accesa una simbolica fiamma posta su un tripode tricolore davanti alla porta del Sacrario.

Quest’anno, il Nucleo Paracadutisti Garfagnana ha deciso di dedicare la fiaccolata alla memoria del sergente maggiore capo paracadutista Michele Sabia, prematuramente scomparso il giorno 1 luglio 2018 per una grave malattia contratta durante il servizio prestato alcuni anni or sono nei Balcani, in ricordo di tutti i Caduti delle nostre Forze Armate nel dopoguerra.

Ha preso parte alla cerimonia il diacono Damiano Bacciri, che ha tenuto una significativa omelia al termine della fiaccolata.

Il presidente del consiglio comunale di Castelnuovo di Garfagnana, Francolino Bondi ha preso parte a tutto il percorso della fiaccolata e al termine ha tenuto un breve discorso nel quale ha evidenziato il profondo significato morale e spirituale della presenza a cerimonie che non servono a “mettere in evidenza” i partecipanti, ma a ricordare doverosamente chi ha fatto il proprio dovere anche a costo della vita.

Molto gradita è stata anche la presenza di familiari di Don Folegnani e di familiari del sergente maggiore Capo Sabia, ringraziati dal fiduciario del Nucleo Garfagnana - sergente genio guastatori paracadutisti Riccardo De Lucia per la testimonianza in ricordo dei loro cari.

Ha partecipato alla fiaccolata anche una rappresentanza dell'Associazione Nazionale Forestali, sempre molto vicina alle iniziative del Nucleo Paracadutisti anche perché il cappellano militare padre Osvaldo Lunardi, cui il Nucleo è intitolato, era un monaco vallombrosano, ordine fondato da San Giovanni Gualberto, patrono del corpo forestale.

Per l’occasione, il viale che sale al sacrario era stato allestito dal Nucleo Paracadutisti Garfagnana con una scenografica serie di lumini rossi posti in corrispondenza dei cippi con i nomi del comuni della Garfagnana, che segnavano il percorso verso il sacrario e verso la lapide che ricorda le figure dei cappellani militari Don Folegnani e Padre Lunardi.

Ai lati della porta del Sacrario erano stati collocate una gigantografia di Padre Lunardi e una gigantografia di Don Folegnani

Al termine della cerimonia, alcuni iscritti al Nucleo Paracadutisti Garfagnana si sono fermati per tutta la notte per una “Guardia d’Onore” al sacrario che ricorda tutti i caduti della Garfagnana, accompagnati fino a notte inoltrata dal diacono Damiano Bacciri.

Sull’altare del Sacrario era stato esposto un “altare da campo”, simile a quello utilizzato dai nostri cappellani militari durante la guerra, realizzato dalla Sezione Garfagnana dell’Associazione Nazionale Artiglieri d’Italia che ne ha gentilmente concesso la disponibilità.

Ai piedi dell’altare, sopra una bandiera tricolore, erano disposti un’effige di Santa Gemma Galgani (patrona dei Paracadutisti, assieme a San Michele Arcangelo) e due fotografie del Sergente Maggiore Capo Paracadutista Michele Sabia. Le fotografie del Sergente Maggiore Sabia saranno esposte in maniera permanente presso il Sacrario, accanto alla fotografia del Cappellano Militare Paracadutista Don Egisto Folegnani, a perenne ricordo del sacrificio dei nostri militari per tutti noi.

Un particolare ringraziamento va anche agli abitanti di Colle (fra cui Lido Bosi, paracadutista del 1° Reggimento Fanteria di Marina “San Marco”) e della Croce per la loro collaborazione e al Luogotenente dei carabinieri paracadutisti Giovanni Renna, giunto appositamente da Pontedera per prendere parte a tutta la cerimonia.

La fiaccolata si è conclusa con la promessa di ritrovarsi tutti il prossimo anno per ricordare doverosamente i caduti per la Patria.

 

 

 

 


Questo articolo è stato letto volte.


Lucar 2016


tuttonatura2016


prenota_spazio


notini


Prenota questo spazio


Altri articoli in Castelnuovo


puntoeacapo


venerdì, 21 settembre 2018, 11:08

Lavori Acquabona, scatta il senso unico alternato

Il transito a senso unico alternato sulla sr 445 della Garfagnana in località Acquabona, al confine tra i comuni di Castelnuovo Garfagnana e Gallicano, già preannunciato nei giorni scorsi, scatterà dalla mattina di lunedì 24 settembre,quando la ditta incaricata posizionerà i blocchi in cemento (new jersey) per delimitare la carreggiata


giovedì, 20 settembre 2018, 10:17

Al Santa Croce presentazione di un innovativo protocollo

Venerdì 21 settembre, nella sala congressi dell’ospedale Santa Croce di Castelnuovo Garfagnana alle 16 è in programma l’incontro di presentazione del primo protocollo multicentrico nazionale di studio dell’ecografia pleuro-polmonare nelle bronchioliti in età pediatrica


Prenota questo spazio


mercoledì, 19 settembre 2018, 16:57

Presentazione di “Personaggi”, terza opera di Andrea Campoli

“Personaggi”, terzo libro di Andrea Campoli, meglio conosciuto come il “Tatone-contafole” di Sant’Anastasio in Garfagnana, sarà presentato alla Casa Parrocchiale “Mons.E.Maffei” in via Baccanelle a Castelnuovo di Garfagnana sabato prossimo 22 settembre alle 15:30


martedì, 18 settembre 2018, 12:01

Misericordia, porte aperte alla Domus Aurea

La Misericordia di Castelnuovo apre le porte del proprio centro Alzheimer Domus Aurea a chiunque voglia conoscere una struttura all’avanguardia per la gestione di questa subdola malattia. Si tratta di un centro che ospita 16 malati in regime residenziale e cinque in regime diurno.


domenica, 16 settembre 2018, 10:20

Graziella, una castelnuovese a caccia di un sogno: aprire un atelier

Graziella Orazzini, titolare del salone di bellezza “Graziella e Solange” a Castelnuovo, è stata selezionata dalla Lookmaker Academy per intraprendere un corso di formazione per diventare consulente di immagine e partecipare al talent show televisivo nazionale che mette in palio un premio di 100 mila euro per l’apertura di un...


sabato, 15 settembre 2018, 14:25

Bondi: “Primo giorno di scuola, un sincero augurio a tutti gli studenti e alle loro famiglie”

Lunedì inizierà l’anno scolastico anche per gli studenti di Castelnuovo di Garfagnana. Da parte di Francolino Bondi, presidente del consiglio comunale, arriva l’augurio per un anno proficuo, dal quale parte una riflessione sulla scuola


Ricerca nel sito


prenota_spazio


karisma


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio!