Anno 3°

giovedì, 21 febbraio 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Castelnuovo

Figli dimenticati in auto, attivato protocollo per nido d’infanzia

giovedì, 17 gennaio 2019, 17:57

Negli ultimi anni si sono verificati drammatici casi di dimenticanza dei figli piccoli in macchina da parte dei genitori. Routine, stress, stanchezza. In ogni caso il cervello sembra spegnersi di colpo e si ha la certezza di aver lasciato i bimbi a casa, all’asilo, dai nonni. Al contrario i piccoli restano chiusi nell’auto e quando ci si rende conto dell’accaduto è ormai troppo tardi.

Mentre il Ministero dei Trasporti lavora all’introduzione di agevolazioni per l’acquisto di seggiolini per auto con dispositivi anti abbandono e la Regione Toscana con ANCI sta predisponendo un sistema di allerta che avvisi i genitori quando i bambini risultino assenti al nido d’infanzia, l’amministrazione comunale di Castelnuovo ha attivato un servizio sperimentale di monitoraggio e controllo delle assenza dei bambini dal nido d’infanzia “La Nuvoletta”.

“Il servizio – spiega l’assessore all’Istruzione Chiara Bechelli – è stato avviato dall’inizio dell’anno grazie alla collaborazione fondamentale delle famiglie. I genitori devono comunicare in anticipo al Nido l’assenza del bambino. In caso di mancata comunicazione dell’assenza, le educatrici si faranno carico di telefonare, entro 15 minuti dalla fine del tempo a disposizione per l’ingresso dei bambini al nido, ai genitori e ai parenti. Per far questo utilizzeranno l’elenco dei recapiti telefonici messi a disposizione dai genitori. I numeri verranno chiamati per tre volte. Se le educatrici non riceveranno risposta saranno immediatamente allertate le forze dell’ordine. Il sistema – conclude l’assessore Bechelli - non richiede strumentazioni particolari ma solo una sinergia tra struttura educativa e famiglie regolata all’interno di un rigido protocollo da rispettare. Siamo consapevoli dell’importanza che uno strumento come questo può rappresentare in attesa che la Regione Toscana ci fornisca strumenti più funzionali. Si parla di proteggere la vita dei nostri piccoli da fenomeni incontrollabili della mente umana, tragedie che avvengono per il manifestarsi di veri e propri “buchi neri” che dobbiamo in ogni modo cercare di aggirare”.


Questo articolo è stato letto volte.


Lucar 2016


tuttonatura2016


prenota_spazio


notini


Prenota questo spazio


Altri articoli in Castelnuovo


puntoeacapo


mercoledì, 20 febbraio 2019, 17:26

Corso di soccorso su pazienti in età pediatrica grazie alla Misericordia di Castelnuovo

Si è tenuto presso la Sala Suffredini di Castelnuovo un corso sulla disostruzione delle vie aeree in età pediatrica tenuto dalle istruttrici della Misericordia di Castelnuovo in collaborazione con la  dottoressa Bosi Picchiotti a favore delle tate e delle mamme degli alunni dell'asilo Nido La Nuvoletta


mercoledì, 20 febbraio 2019, 09:16

Elezioni, la minoranza: "Serve netta inversione di tendenza"

Il gruppo di opposizione del comune di Castelnuovo di Garfagnana interviene in vista della prossima mandata elettorale commentando l'attuale situazione nel capoluogo


Prenota questo spazio


martedì, 19 febbraio 2019, 10:10

Pietro da Talada, il maestro di Borsigliana in scena all'Alfieri

Mercoledì 20 febbraio, alle 11.15, al teatro Alfieri di Castelnuovo, con ingresso gratuito, la compagnia teatrale la Via Lattea porta in scena "La via dei colori", rappresentazione incentrata sulla figura del pittore Pietro da Talada, il maestro di Borsigliana


domenica, 17 febbraio 2019, 11:51

Una nuova ambulanza per la Croce Verde

Una mattinata di festa alla sede della Croce Verde di Castelnuovo per l'inaugurazione della nuova ambulanza Volkswagen 4x4, di tipo A, acquistata grazie all'impegno quotidiano di tutti i volontari dell'associazione


venerdì, 15 febbraio 2019, 10:36

“La via dei Colori”, spettacolo didattico sulla Riserva di Biosfera Unesco al Teatro Alfieri

L’appuntamento, a ingresso libero, è per mercoledì 20 febbraio alle 11.15 presso il Teatro Alfieri di Castelnuovo di Garfagnana con la partecipazione delle classi dell’ISI Garfagnana che stanno sviluppando un percorso su questo tema e per chiunque vorrà assistere a uno spettacolo inedito carico di messaggi sul nostro territorio


giovedì, 14 febbraio 2019, 15:16

Castelnuovo sempre più cardio-protetta grazie alla Misericordia

La Misericordia di Castelnuovo di Garfagnana attiva ed impegnata tra e per la popolazione: oggi è stato riposizionato il defibrillatore semiautomatico di piazza Umberto I sostituendo la teca con una teca termo riscaldata, dato che aveva riscontrato problemi di blocco


Ricerca nel sito


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio!