Anno 3°

lunedì, 18 marzo 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Castelnuovo

Al Teatro Alfieri la presentazione del libro di Mariano Balducci

giovedì, 14 marzo 2019, 14:53

La Garfagnana è una terra ricca di consuetudini centenarie, di saggezza contadina e di vicende storiche che non possiamo dimenticare. Un vero e proprio patrimonio da conservare nella maniera più appropriata e da diffondere capillarmente a vantaggio delle giovani generazioni, degli studiosi e di quanti vogliano attingere preziose informazioni sui tratti caratteristici della storia locale. Per questo da anni l’Unione Comuni Garfagnana della Garfagnana raccoglie testimonianze orali, pubblicazioni e materiale multimediale sulle sue caratteristiche storiche, ambientali e culturali, offrendo una preziosa opportunità per approfondire la conoscenza del territorio, a disposizione di tutti, in particolare di studenti, insegnanti ed esperti di tradizioni popolari, ma anche uno stimolo importante sia per prendere consapevolezza di quanto oggi rischia di scomparire, sia per cercare di fare della nostra memoria una determinante fonte di sviluppo.

In questo spirito sabato 16 marzo alle 21, presso il Teatro Vittorio Alfieri di Castelnuovo di Garfagnana, verrà presentato il volume “La Befana vien di notte in Garfagnana – Tradizione di poeti, musici e cantori“ di Mariano Balducci accolto nella Collana della Banca dell’Identità e della Memoria - sezione Radici, Comuni e Comunità con un meticoloso lavoro sulle Befanate, tradizionale ricorrenza molto sentita nella nostra valle, cara soprattutto ai bambini, realizzato grazie al contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca.

Ma per comprendere il significato dei canti di questua che tuttora vengono eseguiti in alcuni paesi della Garfagnana alla vigilia dell’Epifania, bisogna risalire alle feste che, nell’antichità precristiana, segnavano le scadenze calendariali del ciclo agricolo, con l’eterno rinascere e morire della natura. I gruppi di giovani che la sera del cinque gennaio vanno di casa in casa a chiedere doni compiono in realtà un rito di propiziazione.

Il Presidente dell’Unione Nicola Poli: “ Con estremo piacere accogliamo questo lavoro nella collana. L’autore traccia un interessante quadro della situazione, completo di tutte le versioni locali che cambiavano da paese a paese, e ci consente di fare un salto indietro di parecchi anni, in un mondo dove la semplicità e la schiettezza, tipiche di questa terra, trovano la loro espressione più vera con una lettura utile soprattutto ai più giovani impegnati a riappropriarsi di un passato”.

L’appuntamento è dunque per sabato sera con la partecipazione dei gruppi di Befanate dei vari paesi della valle e dell’autore del libro che accompagnerà il pubblico in un percorso musicale e tecnico dei vari canti di questua del nostro territorio riportando tutti bambini nell’atmosfera contadina di un tempo.


Questo articolo è stato letto volte.


Lucar 2016


tuttonatura2016


prenota_spazio


notini


Prenota questo spazio


Altri articoli in Castelnuovo


puntoeacapo


lunedì, 18 marzo 2019, 12:44

Taglio del nastro per il nuovo centro socio-sanitario

Inaugurato stamattina, alle 10.30, il nuovo centro socio-sanitario di Castelnuovo Garfagnana in via Pio La Torre. Una struttura su due piani che garantirà servizi appropriati alla popolazione, dopo il necessario trasferimento dalla vecchia sede di Via Puccini, ormai inadeguata dal punto di vista strutturale e funzionale


domenica, 17 marzo 2019, 18:46

Torna il Festival delle Frazioni: prima tappa a Rontano

Anche quest'anno l'amministrazione comunale di Castelnuovo insieme ai circoli e comitati paesani organizza il Festival delle Frazioni, una serie di eventi che avranno come protagoniste le frazioni dello stesso comune


Prenota questo spazio


sabato, 16 marzo 2019, 14:44

Asl: "Nuovo centro socio-sanitario, migliorano anche i servizi per la salute mentale della Valle del Serchio"

Arriva puntuale la risposta dell'Asl alla lettera inviata dal dottor Marco Saettoni in cui si denuncia un'ulteriore perdita di servizi per l'utenza della Garfagnana a seguito del trasferimento nella nuova sede del distretto socio-sanitario di Castelnuovo di Garfagnana


venerdì, 15 marzo 2019, 15:10

Oltre 200 studenti a Castelnuovo per la manifestazione contro i cambiamenti climatici

Hanno sfilato oggi a Castelnuovo, in contemporanea con il resto del mondo, oltre 200 studenti in corteo attorno al comune, nella forma del famoso “girotondo”, per chiedere ai governi politiche e azioni più incisive per contrastare il cambiamento climatico e il riscaldamento globale


giovedì, 14 marzo 2019, 13:15

Cambiamenti climatici, Unione dei Comuni a fianco degli studenti

La manifestazione di venerdì 15 marzo che vede gli studenti scendere in piazza per chiedere ai governi di tutto il mondo di dare prova del loro impegno per la giustizia sociale e climatica, vede una grossa partecipazione anche delle scuole del nostro territorio


mercoledì, 13 marzo 2019, 17:27

Controlli dei carabinieri: ritirata una patente e denunciato un uomo per incendio

I carabinieri del comando compagnia di Castelnuovo Garfagnana nel corso dei primi 10 giorni del mese di marzo, nell’ambito dei quotidiani servizi preventivi dispiegati su tutto il territorio della Garfagnana e della Media Valle, hanno proseguito le varie e molteplici attività di controllo volte alla prevenzione e repressione dei reati...


Ricerca nel sito


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio!