Anno 3°

lunedì, 18 marzo 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Castelnuovo

Oltre 200 studenti a Castelnuovo per la manifestazione contro i cambiamenti climatici

venerdì, 15 marzo 2019, 15:10

di viola pieroni

Hanno sfilato oggi a Castelnuovo, in contemporanea con il resto del mondo, oltre 200 studenti in corteo attorno al comune, nella forma del famoso “girotondo”, per chiedere ai governi politiche e azioni più incisive per contrastare il cambiamento climatico e il riscaldamento globale.

Striscioni, cartelli e canzoni hanno accompagnato la manifestazione, con fulcro in Piazza delle Erbe, dove era presente un palaeremita (una struttura gonfiabile) a cura del Parco dell'Appennino Tosco Emiliano, al cui interno sono stati proiettati video e immagini, e che ha attirato una folta folla di studenti e curiosi. Al centro della piazza un murales, creato dai ragazzi nella mattinata, e alcuni lavori della scuola primaria di San Romano.

A conclusione dell'evento, un intervento da parte degli studenti: “Gli scienziati ci dicono che abbiamo quanto ancora? 10, 20, 50 anni? L'autosufficienza del nostro pianeta è agli sgoccioli ed è assurdo come ignoriamo il problema. Per citare un libro, è come guardare nell’abisso ma dubitarne dell’esistenza. Ci stiamo tappando gli occhi e quando li riapriremo forse sarà troppo tardi. Abbiamo un countdown ambientale non solo scientifico: ognuno lo ha sulla propria coscienza. Ogni giorno in cui non cambiamo l’orologio scorre. E non possiamo continuare così.”

E ancora: “Noi siamo le generazioni che nel 2012 temevano per la fine del mondo, crediamo a profezie di 4 mila anni, ma non alla scienza odierna e alle sue prove tangibili. Stiamo vivendo su di una bomba ad orologeria che noi abbiamo creato, di cui sentiamo il ticchettio e che solo tutti insieme possiamo disinnescare”.

“Bisogna crescere – hanno concluso i manifestanti -, ci serve la scienza, persone che inventino e voglia di agire. Quindi ve lo chiediamo sia come giovani che come futuri adulti: noi cercheremo di cambiare, ma non vogliamo arrivare tardi. È ora il momento. Perché alla fine, il cambiamento climatico e la lotta all’inquinamento attraversa la politica, il commercio e l’economia: non deve essere strumentalizzato per fini propagandistici in politica, ma deve essere combattuto ogni giorno. Solo così si può dire di aver fatto davvero qualcosa, perché non si deve lottare solo in una manifestazione ma sempre, nella vita quotidiana".


Questo articolo è stato letto volte.


Lucar 2016


tuttonatura2016


prenota_spazio


notini


Prenota questo spazio


Altri articoli in Castelnuovo


puntoeacapo


lunedì, 18 marzo 2019, 12:44

Taglio del nastro per il nuovo centro socio-sanitario

Inaugurato stamattina, alle 10.30, il nuovo centro socio-sanitario di Castelnuovo Garfagnana in via Pio La Torre. Una struttura su due piani che garantirà servizi appropriati alla popolazione, dopo il necessario trasferimento dalla vecchia sede di Via Puccini, ormai inadeguata dal punto di vista strutturale e funzionale


domenica, 17 marzo 2019, 18:46

Torna il Festival delle Frazioni: prima tappa a Rontano

Anche quest'anno l'amministrazione comunale di Castelnuovo insieme ai circoli e comitati paesani organizza il Festival delle Frazioni, una serie di eventi che avranno come protagoniste le frazioni dello stesso comune


Prenota questo spazio


sabato, 16 marzo 2019, 14:44

Asl: "Nuovo centro socio-sanitario, migliorano anche i servizi per la salute mentale della Valle del Serchio"

Arriva puntuale la risposta dell'Asl alla lettera inviata dal dottor Marco Saettoni in cui si denuncia un'ulteriore perdita di servizi per l'utenza della Garfagnana a seguito del trasferimento nella nuova sede del distretto socio-sanitario di Castelnuovo di Garfagnana


giovedì, 14 marzo 2019, 14:53

Al Teatro Alfieri la presentazione del libro di Mariano Balducci

Sabato 16 marzo alle 21, presso il Teatro Alfieri di Castelnuovo di Garfagnana, si terrà la presentazione de libro “La Befana vien di notte in Garfagnana – Tradizione di poeti, musici e cantori“ di Mariano Balducci, nuovo volume della Banca dell’Identità e della Memoria della Garfagnana


giovedì, 14 marzo 2019, 13:15

Cambiamenti climatici, Unione dei Comuni a fianco degli studenti

La manifestazione di venerdì 15 marzo che vede gli studenti scendere in piazza per chiedere ai governi di tutto il mondo di dare prova del loro impegno per la giustizia sociale e climatica, vede una grossa partecipazione anche delle scuole del nostro territorio


mercoledì, 13 marzo 2019, 17:27

Controlli dei carabinieri: ritirata una patente e denunciato un uomo per incendio

I carabinieri del comando compagnia di Castelnuovo Garfagnana nel corso dei primi 10 giorni del mese di marzo, nell’ambito dei quotidiani servizi preventivi dispiegati su tutto il territorio della Garfagnana e della Media Valle, hanno proseguito le varie e molteplici attività di controllo volte alla prevenzione e repressione dei reati...


Ricerca nel sito


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio!