Anno 3°

giovedì, 9 aprile 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Castelnuovo

Isi Garfagnana, presentato il nuovo indirizzo agrario

lunedì, 15 aprile 2019, 14:39

Sabato 13 aprile, in occasione della importante manifestazione “Selvaggia” a Castelnuovo Garfagnana, è stato presentato il nuovo indirizzo Agraria, agroalimentare e agroindustria  “Campedelli” dell’ ISI Garfagnana in un contesto sicuramente calzante, visto che si è parlato  di conoscenza, salvaguardia e promozione del territorio.

Sotto il Loggiato Porta l’animatore della manifestazione Fabrizio Diolaiuti ha sottolineato l’importanza di questo percorso scolastico ed ha dato la parola ad IvoPoli, esperto locale, Massimo Fontanelli, Dirigente Scolastico dell’ISI Garfagnana,  Giulia Parri, Presidente del collegio interprovinciale dei Periti Agrari, Fabiana  Fiorani,   dirigente  dell’Unione dei Comuni della Garfagnana, Simonetta Vergamini, referente per l’Orientamento dell’ISI Garfagnana.

Ognuno degli intervenuti ha sottolineato il valore di un investimento per il futuro dei nostri giovani fatto con questa scelta che il territorio e gli Enti locali hanno fortemente voluto ed appoggiato e che ha avuto la sua approvazione definitiva preso gli uffici scolastici preposti.

In particolari Ivo Poli, conosciuto ed apprezzato esperto locale di ambiente e prodotti del territorio, ha espresso il suo orgoglio per il contributo personale dato alla nascita dell’Istituto Agrario, mentre la dottoressa Parri ha voluto mettere in luce l’aspetto legato alla salvaguardia ambientale (e quindi tutela della salute di tutti) che i futuri “periti” saranno in grado di gestire.

La dott. Fabiana Fiorani ha sottolineato come l’Unione dei Comuni, con il Centro “La piana” di Camporgiano ed altri insediamenti specifici offrirà spazi laboratoriali  dove gli studenti svolgeranno attività esperenziali, formative dal punto di vista pratico, in cui impareranno a coniugare la conoscenza tradizionale con le nuove competenze tecnologiche per l’analisi e la gestione del territorio.

“Il prossimo anno scolastico – sottolinea il DS Massimo Fontanelli – partiremo con una prima classe che si è formata grazie alla buona risposta dei ragazzi che frequentano la terza media, dimostrando che le famiglie sanno accogliere progetti interessanti  ben strutturati, in grado di proporre concretezza e sbocchi futuri in una realtà come la nostra. 

Certamente per la buona riuscita di questo percorso formativo è essenziale la sinergia della scuola con gli Enti locali e la risposta che abbiamo avuto è stata immediata ed entusiastica, in primis da parte del sindaco di Castelnuovo, Andrea Tagliasacchi, e di tutta la amministrazione comunale”.

Un ruolo importante per veicolare le informazioni specifiche su contenuti e sbocchi professionali offerti dal nuovo percorso formativo  è stato sostenuto dal prof. Stefano Grassi, laureato in Gestione e tutela dell’ambiente agro-forestale  e docente presso l’ISI Garfagnana, che per la giornata di sabato 13 e domenica 14 è stato presente presso un apposito stand fornendo spiegazioni e materiale informativo a interessati e curiosi.

“Senza la sua professionalità ed il suo entusiasmo – conclude la prof. Vergamini - sarebbe stato più difficile ottenere il risultato che abbiamo raggiunto; lui ha accolto i genitori ed i ragazzi delle medie che sono venuti a trovarci nei giorni di scuola aperta e degli stage, con professionalità e competenza”

 


Questo articolo è stato letto volte.


tuscania

tuttonatura2016

prenota_spazio

prenota_spazio

Prenota questo spazio


Altri articoli in Castelnuovo


mercoledì, 8 aprile 2020, 18:30

Coronavirus, un'altra vittima a Castelnuovo: morta Maria Franca Tucci

Il coronavirus si porta via un’altra persona della comunità di Castelnuovo di Garfagnana. Si tratta di Maria Franca Tucci, ricoverata da tempo a Milano per un intervento chirurgico, deceduta a causa del virus. Video


mercoledì, 8 aprile 2020, 17:52

Lutto per la scomparsa di Luciano Tortelli, storico commerciante di Castelnuovo

Ci ha lasciato quest’oggi, all’età di 83 anni. Luciano Tortelli, noto commerciante titolare per tanti anni dell’omonimo negozio di calzature di via Nicola Fabrizi, la storica “barchetta”. La notizia ha fatto il giro della comunità castelnuovese e della Garfagnana, dove Luciano era molto conosciuto


Prenota questo spazio


martedì, 7 aprile 2020, 19:14

Tagliasacchi fa il punto: "In Garfagnana 63 positivi curati a casa e 17 in ospedale"

Nessun nuovo caso a Castelnuovo di Garfagnana. A riportare la notizia il sindaco del capoluogo, Andrea Tagliasacchi, che delinea il quadro complessivo del contagio in Garfagnana. Video


lunedì, 6 aprile 2020, 19:23

Bechelli sul nuovo caso: "La persona e la sua famiglia erano già in isolamento"

A confermare la notizia del nuovo caso di contagio nel comune di Castelnuovo di Garfagnana è stata la vice-sindaco Chiara Bechelli nel consueto video-messaggio serale. Video


lunedì, 6 aprile 2020, 15:52

Nuovo caso a Castelnuovo: “Io, positiva al Coronavirus, ho i sintomi da quasi un mese”

Un nuovo caso di positività al coronavirus a Castelnuovo di Garfagnana è stato rivelato direttamente dall’interessata e dal suo datore di lavoro. Si tratta della signora Monica, dipendente storica di un’agenzia di viaggi del capoluogo. Un nuovo caso? Ufficialmente sì, ma a ragion dei fatti probabilmente no


domenica, 5 aprile 2020, 19:26

Bechelli: "Restiamo a casa, un passo falso può vanificare tutto"

Nessun nuovo caso di contagio a Castelnuovo. Si conferma quindi il trend positivo degli ultimi giorni. A confermarlo, nel consueto video-messaggio serale, il vice-sindaco Chiara Bechelli. Video


Ricerca nel sito


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio!