Anno 3°

venerdì, 29 maggio 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Castelnuovo

Sottoscritto l’accordo di programma: 10 milioni di euro per il nuovo scalo merci

giovedì, 18 aprile 2019, 12:49

di simone pierotti

Regione, istituzioni e imprese insieme per presentare e sottoscrivere un accordo di programma molto atteso per Castelnuovo e la Garfagnana: questa mattina, presso la Sala Suffredini, è stato formalizzato l’accordo per la realizzazione nuovo scalo merci che sorgerà nella zona industriale del capoluogo garfagnino. Un investimento di 10 milioni di euro che riqualificherà un’area e che costituirà un importante traino per le principali industrie ma che, al contempo, migliorerà la qualità della vita dei cittadini, garantendo maggior sicurezza stradale, riducendo il traffico pesante sulla Fondovalle e rispettando maggiormente l’ambiente.

A fare da “cerimoniere” e padrone di casa il sindaco Andrea Tagliasacchi, che ha creduto fermamente in questo progetto: sono intervenuti poi il presidente dell’Unione dei Comuni della Garfagnana Nicola Poli, l’assessore regionale Vincenzo Ceccarelli, il prof. Umberto Sereni con un’excursus storico molto approfondito sulla ferrovia in Valle del Serchio, Duccio Ledda di Lucart S.p.A. oltre ad una rappresentanza della famiglia Pasquini. Presenti altre figure istituzionali come l’assessore regionale Marco Remaschi, il consigliere regionale Stefano Baccelli, l’onorevole Raffaella Mariani, e i primi cittadini di tanti comuni del territorio.

“Il nuovo scalo merci – ha introdotto Tagliasacchi – rappresenta un’opera fondamentale dal punto di vista logistico e per la vivibilità del territorio. E’ un importante consolidamento del polo industriale di Castelnuovo, con Lucart che parteciperà all’investimento, con la nuova sede di Artes e la crescita di Idrotherm. I dati occupazionali a livello regionali danno Castelnuovo come area in crescita, con imprenditori locali che stanno investendo, aggiungiamo un rapporto diretto con il polo del marmo e gli investimenti di RFI sull’intera linea ferroviaria”.

Nicola Poli: “Abbiamo lavorato a questo progetto da tempo, coinvolgendo le industrie, a partire da Lucart e Mi.Gra. L’opera favorirà le aziende ma anche la sostenibilità del traffico e la mobilità. E’ una stagione di pianificazione fondamentale, in quest’ottica rientrano anche il piano strutturale intercomunale, i piani attuativi regionali, le aree interne. Concedetemi un ringraziamento a Raffaella Mariani”.

 

 


Questo articolo è stato letto volte.


tuscania

tuttonatura2016

prenota_spazio

prenota_spazio

Prenota questo spazio


Altri articoli in Castelnuovo


giovedì, 28 maggio 2020, 21:32

Lutto nel mondo sportivo per la scomparsa di Marco Cavilli, ex dirigente del Castelnuovo

Lutto in Garfagnana per la scomparsa, in seguito ad una malattia, di Marco Cavilli, 64 anni, di Castelnuovo di Garfagnana ma conosciuto un po' ovunque. In gioventù l’uomo aveva lavorato alla Viel Gelateria di Viareggio e alla Vetreria ad Anchiano, prima di gestire per diversi anni il “Cianfri” Bar di...


mercoledì, 27 maggio 2020, 14:44

Esce “L’ultimo segreto di Paganini”, il primo thriller storico di Davide Lazzeri

Oggi, 27 maggio, ricorre il 180° anniversario della scomparsa di Niccolò Paganini. Dalla leggenda intorno alla vita tormentata e chiacchierata del musicista, passato alla storia come una figura controversa legata all'immagine del demonio per la genialità delle composizioni, muove "L’ultimo segreto di Paganini"


Prenota questo spazio


mercoledì, 27 maggio 2020, 13:09

Castelnuovo, si parte con i centri estivi per bambini e ragazzi

Si chiamerà “Vivere Castelnuovo” il programma di attività estive che l’amministrazione di Castelnuovo di Garfagnana proporrà dal 21 giugno al 14 agosto ai bambini e ragazzi dai 3 ai 14 anni


lunedì, 25 maggio 2020, 20:14

Lutto a Castelnuovo: addio a Giampiero Martinelli, ex calciatore gialloblu

Lutto nella comunità garfagnina: si è spento, per un male improvviso, all’età di 59 anni, Giampiero Martinelli, di Filicaia ma originario di Castelnuovo di Garfagnana. L’uomo era molto conosciuto negli ambienti sportivi con il soprannome di “Pampero”


lunedì, 25 maggio 2020, 17:39

Il cuore dei garfagnini: raccolti oltre 55 mila euro per il pronto soccorso di Castelnuovo

La dottoressa Nicole Bosi Picchiotti, medico convenzionato presso il pronto soccorso di Castelnuovo di Garfagnana, intende ringraziare pubblicamente tutti coloro che hanno contribuito alla raccolta fondi in favore proprio del P.S. garfagnino durante la fase più incisiva dell’emergenza sanitaria causata dal Covid-19


sabato, 23 maggio 2020, 13:16

Cade da un albero ad Antisciana, 66enne trasferito a Cisanello

Un uomo di 66 anni è caduto oggi da un albero, da un'altezza di circa tre metri, in località Antisciana nel comune di Castelnuovo Garfagnana. Nella caduta, il 66enne ha riportato un trauma toracico ed è stato trasportato con Pegaso 3, in codice rosso per dinamica, all'ospedale di Cisanello


Ricerca nel sito


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio!