Anno 3°

venerdì, 29 maggio 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Castelnuovo

Passeggiata domenicale a Cerretoli

mercoledì, 4 settembre 2019, 10:39

Riprendono le attività di Vis Movendi (forza del movimento dal latino), la neonata associazione polisportiva che pone il movimento come mezzo per il benessere fisico e la socializzazione.
Vis Movendi si occupa di portare il movimento anche nei paesi più decentrati per mezzo dei corsi A.F.A. che prenderanno il via ad ottobre, mentre a metà settembre inizierà il Progetto Parkinson, indirizzato agli affetti da tale patologia e loro familiari, che si pone l’ambizioso obiettivo di colmare una lacuna del sistema sanitario.

Altro mezzo di indiscusso successo utilizzato da Vis Movendi per promuovere il movimento sono le passeggiate domenicali; una serie di camminate alla riscoperta di antichi sentieri boschivi per raggiungere borghi semisconosciuti concluse sempre da un pranzo tipico nel borgo stesso.

Dopo la pausa estiva le passaggiate domenicali riprenderanno con quella che condurrà a Cerretoli domenica 8 settembre e che rappresenta anche il recupero della tappa del Festival delle Frazioni saltata per maltempo.

Il programma prevede la regolarizzazioni delle iscrizioni in Piazza della Repubblica a Castelnuovo dalle 9,30 alle 10,30.

Alle 10,30 il gruppo partirà seguendo il primo tratto del sentiero dell’Ariosto per poi salire verso Pruneta di sopra in una sterrata boschiva in continua salita ma molto semplice ed adatta a tutti. Dopo una salita di 5,5 Km l’arrivo a Cerretoli per il lauto pranzo (compreso nei costi di iscrizione). La discesa verso Castelnuovo sarà in autonomia.

Cerretoli proseguirà la propria festa paesana con l’inaugurazione del defibrillatore alle 15,30 con la partecipazione dell’amministrazone comunale di Castelnuovo e, a seguire, tombola in Piazza e merenda per tutti.

Per maggiori informazioni è possibile consultare la pag. Facebook Vis Movendi o inviare mail a polisportivavismovendi@gmail.com o telefonare a 3473402001


Questo articolo è stato letto volte.


tuscania

tuttonatura2016

prenota_spazio

prenota_spazio

Prenota questo spazio


Altri articoli in Castelnuovo


giovedì, 28 maggio 2020, 21:32

Lutto nel mondo sportivo per la scomparsa di Marco Cavilli, ex dirigente del Castelnuovo

Lutto in Garfagnana per la scomparsa, in seguito ad una malattia, di Marco Cavilli, 64 anni, di Castelnuovo di Garfagnana ma conosciuto un po' ovunque. In gioventù l’uomo aveva lavorato alla Viel Gelateria di Viareggio e alla Vetreria ad Anchiano, prima di gestire per diversi anni il “Cianfri” Bar di...


mercoledì, 27 maggio 2020, 14:44

Esce “L’ultimo segreto di Paganini”, il primo thriller storico di Davide Lazzeri

Oggi, 27 maggio, ricorre il 180° anniversario della scomparsa di Niccolò Paganini. Dalla leggenda intorno alla vita tormentata e chiacchierata del musicista, passato alla storia come una figura controversa legata all'immagine del demonio per la genialità delle composizioni, muove "L’ultimo segreto di Paganini"


Prenota questo spazio


mercoledì, 27 maggio 2020, 13:09

Castelnuovo, si parte con i centri estivi per bambini e ragazzi

Si chiamerà “Vivere Castelnuovo” il programma di attività estive che l’amministrazione di Castelnuovo di Garfagnana proporrà dal 21 giugno al 14 agosto ai bambini e ragazzi dai 3 ai 14 anni


lunedì, 25 maggio 2020, 20:14

Lutto a Castelnuovo: addio a Giampiero Martinelli, ex calciatore gialloblu

Lutto nella comunità garfagnina: si è spento, per un male improvviso, all’età di 59 anni, Giampiero Martinelli, di Filicaia ma originario di Castelnuovo di Garfagnana. L’uomo era molto conosciuto negli ambienti sportivi con il soprannome di “Pampero”


lunedì, 25 maggio 2020, 17:39

Il cuore dei garfagnini: raccolti oltre 55 mila euro per il pronto soccorso di Castelnuovo

La dottoressa Nicole Bosi Picchiotti, medico convenzionato presso il pronto soccorso di Castelnuovo di Garfagnana, intende ringraziare pubblicamente tutti coloro che hanno contribuito alla raccolta fondi in favore proprio del P.S. garfagnino durante la fase più incisiva dell’emergenza sanitaria causata dal Covid-19


sabato, 23 maggio 2020, 13:16

Cade da un albero ad Antisciana, 66enne trasferito a Cisanello

Un uomo di 66 anni è caduto oggi da un albero, da un'altezza di circa tre metri, in località Antisciana nel comune di Castelnuovo Garfagnana. Nella caduta, il 66enne ha riportato un trauma toracico ed è stato trasportato con Pegaso 3, in codice rosso per dinamica, all'ospedale di Cisanello


Ricerca nel sito


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio!