Anno 3°

mercoledì, 3 giugno 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Castelnuovo

Commercianti in assemblea a Castelnuovo: “Vigileremo su promesse fatte”

mercoledì, 16 ottobre 2019, 10:46

di michele masotti

Fare un bilancio sui primi quattro mesi di vita del rinnovato consiglio dell’Associazione “Compriamo a Castelnuovo”, riunitosi ieri sera in una sorta di stati generali, sarebbe esercizio prematuro ma il tentativo che sta portando avanti, con programmazione, serietà e innovazione il presidente Andrea Baiocchi ha suscitato il fervido interesse dei tanti commercianti che hanno riempito la “Sala Luigi Suffredini”. L’incontro con il sindaco Andrea Tagliasacchi, accanto a lui presenti l’assessore alle finanze e commercio Ilaria Pellegrini e l’assessore al turismo Alessandro Pedreschi, è servito anche per fare un “check-up” sulle attività svolte in questo 2019 che sta per volgere alla fine e su quelle novità, ad esempio una maggiore pubblicità del brand Castelnuovo sui canali social, per cercare di migliorare la situazione del commercio, che sta vivendo un periodo di difficoltà non soltanto nel capoluogo garfagnino.

Una chiave di volta dovrebbe essere rappresentato da un maggiore dialogo tra amministrazione comunale e l’associazione: un passo avanti in questa direzione è stato compiuto con l’appuntamento, fissato per le 12 di ogni giovedì, in comune tra l’assessore Pedreschi e i rappresentanti di “Compriamo a Castelnuovo” e di altri enti per svolgere un bilancio costruttivo delle eventi svoltisi nella settimana precedente. Il definitivo rilancio di Castelnuovo passerà, Tagliasacchi dixit, necessariamente attraverso quella serie di grandi opere, vedi il cantiere aperto della Rocca Ariostesca che dovrebbe partire ai primi di novembre, che infonderanno benefici a tutta la comunità.

“Stiamo cercando di portare avanti un progetto capace di rilanciare i nostri esercizi e renderlo, se possibile, ancora più attrattivo di quello che è.” -  ha affermato Andrea Baiocchi- “In questo senso una partecipazione così numerosa mi fa ben sperare. Le idee prodotte sono del consiglio, pieno di volti nuovi che hanno portato il loro importante contributo, ma per approvarle serve l’appoggio di tutti gli associati. Questo rapporto che si è creato con l’amministrazione comunale ha tutto per essere costruttivo. Chiediamo comprensione, aiuto e un dialogo continuo. Vi assicuro che vigileremo sul fatto che certe promesse vengano mantenute nei tempi prestabiliti. È importante sì parlare di grandi opere, ma per il nostro mondo sono altrettanto pesanti quelle che sembrano, all’apparenza, piccole cose come il decoro urbano e il miglioramento della segnaletica. Ci auguriamo che con il nuovo centro commerciale (stabile ex Valserchio) non porti ad uno svuotamento dei negozi del centro storico.”

Luca Dini, segretario di “Compriamo a Castelnuovo”, ha passato in rassegna le novità che si svilupperanno nei prossimi mesi, a partire dalla festa di Halloween, riservata ai bambini a partire dalle 17 del 31 ottobre in piazza Umberto I con annessi premi per le migliori maschere. Significativa la formazione della commissione eventi, creata grazie alla fattiva collaborazione dell’assessore Pedreschi. Una collaborazione che si estenderà ad un dialogo tra commercianti e amministrazione comunale in merito alle tematiche di nuovi parcheggi, segnaletica, illuminazione, decoro urbano e le già citate grandi opere. “La nostra intenzione sarebbe quella nel 2020 di ampliare il parco eventi, di implementare la formazione pubblicitaria sui canali social (con tre video che verranno realizzata dal professionista Daniele Cecchi) e di avere già a marzo la certezza di conoscere quali esercenti faranno parte dell’associazione pagando la quota annuale. A tutti gli associati verrà donata una targa di riconoscimento da esporre di fronte alla propria attività commerciale.” – ha concluso Dini.

Proprio su questo tasto si è concentrato l’intervento del primo cittadino Andrea Tagliasacchi che ha colto l’occasione per ribadire la fase storica di rilancio di Castelnuovo che si sta per aprire, snocciolando tutte quelle operazioni e tutti quelli investimenti che saranno compiuti. “Rivolgo un sincero apprezzamento per il metodo di lavoro che sta adottando l’associazione nel fornire risposte ai problemi quotidiani dei commercianti. Dal canto nostro, i diversi cantieri che di qui a poco partiranno concederanno dei benefici a tutta la comunità. Sull’ex Valserchio mi pare giusto promuovere un incontro con l’investitore privato (il patron di Ipersoap Tognetti nda). Oltre a dinamiche di mercato, devono essere tutelate gli interessi della popolazione Devo dirvi che c’è stata una decisa accelerazione dei lavori, presagio di possibili novità in quell’area.” – ha dichiarato Taglisacchi- “Attualmente stanno lavorando 50 operai ma presto se ne aggiungeranno altri. Passando al futuro scalo merci, è stata appena nominata la commissione adibita per la realizzazione di uno sottopasso pedonale grazie ad un investimento di alcuni milioni. Mi piace rimarcare la forza di un’area industriale che si sta consolidando grazie agli investimenti di privati. A breve novità potrebbe esserci per quanto concerne Artes, prossima a stringere una partnership con un grosso marchio della moda.”

A breve, come detto, dovrebbero partire quei lavori alla Rocca Ariostesca, uno snodo fondamentale per il futuro di Castelnuovo secondo Taglisacchi. “Quel cantiere aperto comincerà nei primi giorni di novembre, determinando una situazione per i mesi invernali ed estivi che dovrà essere gestita grazie ad un dialogo continuo tra l’associazione e l’amministrazione comunale. Stiamo lavorando sull’opportunità di dotare di una forte illuminazione sia la Rocca che il Teatro Alfieri; di pari passo inizierà dal 1 dicembre il piano di investimenti sulla riorganizzazione dell’illuminazione di Castelnuovo. Siamo riusciti a tenere aperta la Fortezza di Mont’Alfonso in tutti i week-end sino al termine del 2019, sventando il rischio chiusura.”  Gli assessore Pellegrini e Pedreschi hanno brevemente ricordato come l’amministrazione stia lavorando a 360° per rendere Castelnuovo più appetibile e moderna e ricordato l’appuntamento con “Garfagnana terra unica” in programma dal 8 al 10 novembre.


Questo articolo è stato letto volte.


tuscania

tuttonatura2016

prenota_spazio

prenota_spazio

Prenota questo spazio


Altri articoli in Castelnuovo


mercoledì, 3 giugno 2020, 14:18

I commercianti si ritrovano per ripartire. Baiocchi: “La Settimana del Commercio 2020? Ci sarà”

Passato il lockdown, per le attività commerciali di Castelnuovo è arrivato il momento di pensare a come gestire i mesi estivi. L’associazione Compriamo a Castelnuovo, centro commerciale naturale di Confcommercio, organizza così l’assemblea dei soci per martedì 9 giugno, ore 20,45


martedì, 2 giugno 2020, 21:01

Tragedia: a 28 anni si toglie la vita impiccandosi ad un albero

Un giovane di Castelnuovo Garfagnana è stato trovato privo di vita impiccato ad un albero in un bosco sopra l'osservatorio di Vorno nel comune di Capannori. Tra le ipotesi la rottura di una relazione sentimentale


Prenota questo spazio


sabato, 30 maggio 2020, 09:36

Donazione fatta dal Motoclub all'ospedale di Castelnuovo

Mercoledì 27 maggio il Motoclub The Lake’s Bikers di Gramolazzo, a seguito della Pandemia di Covid-19, ha donato al presidio ospedaliero di Castelnuovo di Garfagnana tre piantane in metallo ad uso dispenser, da posizionare agli ingressi sia dell’ospedale che dei vari reparti


giovedì, 28 maggio 2020, 21:32

Lutto nel mondo sportivo per la scomparsa di Marco Cavilli, ex dirigente del Castelnuovo

Lutto in Garfagnana per la scomparsa, in seguito ad una malattia, di Marco Cavilli, 64 anni, di Castelnuovo di Garfagnana ma conosciuto un po' ovunque. In gioventù l’uomo aveva lavorato alla Viel Gelateria di Viareggio e alla Vetreria ad Anchiano, prima di gestire per diversi anni il “Cianfri” Bar di...


mercoledì, 27 maggio 2020, 14:44

Esce “L’ultimo segreto di Paganini”, il primo thriller storico di Davide Lazzeri

Oggi, 27 maggio, ricorre il 180° anniversario della scomparsa di Niccolò Paganini. Dalla leggenda intorno alla vita tormentata e chiacchierata del musicista, passato alla storia come una figura controversa legata all'immagine del demonio per la genialità delle composizioni, muove "L’ultimo segreto di Paganini"


mercoledì, 27 maggio 2020, 13:09

Castelnuovo, si parte con i centri estivi per bambini e ragazzi

Si chiamerà “Vivere Castelnuovo” il programma di attività estive che l’amministrazione di Castelnuovo di Garfagnana proporrà dal 21 giugno al 14 agosto ai bambini e ragazzi dai 3 ai 14 anni


Ricerca nel sito


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio!