Anno 3°

giovedì, 9 aprile 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Castelnuovo

Giornata del Ricordo all’Isi Garfagnana

venerdì, 14 febbraio 2020, 17:34

Interessanti “momenti di storia” per gli studenti delle classi quinte delle scuole dell’ISI ‘Garfagnana, che in occasione della giornata del ricordo in onore degli italiani massacrati nelle foibe e dell’esodo dal confine orientale, hanno vissuto due momenti importanti:

mercoledì 12 febbraio i ragazzi delle quinte dell’ITT Vecchiacchi hanno incontrato l’ingegner Massimo Talini, Delegato provinciale dell’ ANVG (Associazione Nazionale Venezia Giulia e Dalmazia)

giovedì 13 febbraio i ragazzi delle quinte IPSIA Simoni, Itet Campedelli e Liceo Scientifico Galilei hanno incontrato Stefano Buciarelli, presidente dell’Istituto Storico della Resistenza e dell’età Contemporanea.

In entrambi gli incontri è stata fatta una ricostruzione storica oggettiva, approfondita e chiara sulla regione istriana e dalmata, con attenzione alla situazione politica dalla dominazione asburgica, al periodo fascista ed alla violenza successiva alla firma dell’armistizio contro le popolazioni italiane.

“La volontà di non esacerbare i rapporti con la Jugoslavia di Tito, – ha sottolineato Massimo Talini-da attrarre nell’orbita occidentale, nonché la presenza di del più forte partito comunista d’ Europa, ideologicamente affine e sodale a quello jugoslavo, ha impedito per decenni che le vicende giungessero all’attenzione del grande pubblico uscendo dal ristretto gruppo delle associazioni degli Esuli. Il muro dei silenzi si è sgretolato con l’istituzione del Giorno del Ricordo nel 2004”.

Importante una riflessione di Stefano Bucciarelli che ha posto l’attenzione sul fatto che “…in una Europa che ormai riunisce italiani, sloveni e croati nella stessa casa comune, il ricordo delle vicende degli esuli istriani, fiumani e dalmati, che fu a lungo rimosso, taciuto e strumentalizzato, è un atto di riparazione nei confronti delle vittime della storia¸ contribuisce alla coscienza della nostra identità nazionale; rappresenta la base necessaria di una nuova e pacifica convivenza”.

In entrambi gli incontri i ragazzi hanno mostrato interesse e partecipazione, accogliendo l’invito del Dirigente Scolastico, prof. Oscar Guidi, a studiare la storia del Novecento con attenzione e spirito critico, per poter essere “vigili sentinelle” contro il ripetersi di episodi di disumanità e intolleranza.


Questo articolo è stato letto volte.


tuscania

tuttonatura2016

prenota_spazio

prenota_spazio

Prenota questo spazio


Altri articoli in Castelnuovo


mercoledì, 8 aprile 2020, 18:30

Coronavirus, un'altra vittima a Castelnuovo: morta Maria Franca Tucci

Il coronavirus si porta via un’altra persona della comunità di Castelnuovo di Garfagnana. Si tratta di Maria Franca Tucci, ricoverata da tempo a Milano per un intervento chirurgico, deceduta a causa del virus. Video


mercoledì, 8 aprile 2020, 17:52

Lutto per la scomparsa di Luciano Tortelli, storico commerciante di Castelnuovo

Ci ha lasciato quest’oggi, all’età di 83 anni. Luciano Tortelli, noto commerciante titolare per tanti anni dell’omonimo negozio di calzature di via Nicola Fabrizi, la storica “barchetta”. La notizia ha fatto il giro della comunità castelnuovese e della Garfagnana, dove Luciano era molto conosciuto


Prenota questo spazio


martedì, 7 aprile 2020, 19:14

Tagliasacchi fa il punto: "In Garfagnana 63 positivi curati a casa e 17 in ospedale"

Nessun nuovo caso a Castelnuovo di Garfagnana. A riportare la notizia il sindaco del capoluogo, Andrea Tagliasacchi, che delinea il quadro complessivo del contagio in Garfagnana. Video


lunedì, 6 aprile 2020, 19:23

Bechelli sul nuovo caso: "La persona e la sua famiglia erano già in isolamento"

A confermare la notizia del nuovo caso di contagio nel comune di Castelnuovo di Garfagnana è stata la vice-sindaco Chiara Bechelli nel consueto video-messaggio serale. Video


lunedì, 6 aprile 2020, 15:52

Nuovo caso a Castelnuovo: “Io, positiva al Coronavirus, ho i sintomi da quasi un mese”

Un nuovo caso di positività al coronavirus a Castelnuovo di Garfagnana è stato rivelato direttamente dall’interessata e dal suo datore di lavoro. Si tratta della signora Monica, dipendente storica di un’agenzia di viaggi del capoluogo. Un nuovo caso? Ufficialmente sì, ma a ragion dei fatti probabilmente no


domenica, 5 aprile 2020, 19:26

Bechelli: "Restiamo a casa, un passo falso può vanificare tutto"

Nessun nuovo caso di contagio a Castelnuovo. Si conferma quindi il trend positivo degli ultimi giorni. A confermarlo, nel consueto video-messaggio serale, il vice-sindaco Chiara Bechelli. Video


Ricerca nel sito


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio!