Anno 3°

sabato, 31 ottobre 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Castelnuovo

Il grido della titolare di un parco giochi: “Lo Stato ci ha abbandonato”

mercoledì, 14 ottobre 2020, 16:29

di simone pierotti

Il lockdown è passato da tempo e, come ricordano spesso le autorità, non tornerà nonostante i dati sanitari non siano confortanti. E’ davvero così? A parole sì, perchè nei fatti il lockdown non è mai finito o almeno in parte. Per quelle attività che lavoravano sul divertimento, sul tempo libero, sugli assembramenti stessi, i tempi bui sembrano non avere mai fine.

E’ il caso dei parchi giochi che organizzano eventi e feste e lavorano con i bambini. A Castelnuovo di Garfagnana è aperto da alcuni anni Babylooneytunes, gestito da Barbara Tolaini. Una giovane imprenditrice, madre di famiglia, che si è inventata un lavoro da una passione e che oggi è in grande difficoltà.

“II ministro Speranza ieri ha detto che le feste, in quanto superflue, possono essere evitate. Forse il sig. Speranza non sa (o finge di non sapere), che c’è un’intera filiera che sulle feste ci vive! Siamo stati i primi a chiudere, abbiamo seguito tutte le regole senza fiatare. Vi siamo tornati utili per i centri estivi, quando non sapevate dove mettere i bambini di coloro che dovevano tornare al lavoro; abbiamo seguito ogni linea guida per adattare i nostri locali alle norme di sicurezza che continuamente cambiate, abbiamo dimostrato che le nostre strutture non sono pericolose in quanto, non c’è stato un solo caso di covid-19 nelle nostre strutture”.

Inizia così lo sfogo di Barbara che denuncia di essere stata abbandonata, insieme a tutti i suoi colleghi, dallo Stato: “Nessuno finora ci ha aiutato, solo elemosine, ma le spese vere, come l’affitto e le utenze, sono sempre le stesse anche se lavoriamo di meno, tremendamente di meno. Tanti miei colleghi hanno dovuto arrendersi e chiudere l’attività, io lotterò con tutte le mie forze. Mi sto inventando tante iniziative e servizi, come il “baby parking", mini abbonamenti per programmi personalizzati, il tutto nel pieno rispetto delle norme anti covid-19, con i bambini che non si incontreranno mai”.


Questo articolo è stato letto volte.


tuscania

tuttonatura2016

lammcaste

prenota_spazio

Prenota questo spazio


Altri articoli in Castelnuovo


venerdì, 30 ottobre 2020, 16:26

Lutto per la scomparsa di Alfredo Nannini, storico ristoratore ed albergatore

E’ scomparso all’età di 93 anni Alfredo Nannini, personaggio molto conosciuto a Castelnuovo, appartenente alla nota famiglia di ristoratori – albergatori, titolari per alcuni decenni del “Vittoria”, albergo – ristorante in piazza Umberto I


venerdì, 30 ottobre 2020, 10:56

Inizia la costruzione della palestra “Vecchiacchi”

Nascerà sulle ceneri del vecchio stabile demolito a giugno la nuova palestra “Francesco Vecchiacchi” al servizio del plesso scolastico di Via Nicola Fabrizi


Prenota questo spazio


giovedì, 29 ottobre 2020, 17:39

164 mila euro dalla regione per il nido “La Nuvoletta” di Castelnuovo

La cifra è molto importante e servirà per mantenere i livelli di eccellenza raggiunti dal Nido d’Infanzia “La Nuvoletta” in questi ultimi anni. Non può quindi non esserci che soddisfazione presso il comune di Castelnuovo di Garfagnana per l’ottenimento di un contributo regionale di 164.396,00 mila euro


lunedì, 26 ottobre 2020, 10:49

Camion spacca tubo dell'acqua, due famiglie a secco

Stamattina, poco prima delle 10, un grosso camion, proveniente da via N.Fabrizi, nell'atto di svoltare su via Roma, ha danneggiato il muro del grande edificio posto all'incrocio causando la rottura di una tubatura dell'acqua che si è riversata a grandi fiotti sulla carreggiata. Foto


venerdì, 23 ottobre 2020, 14:33

Covid, spostata a Castelnuovo la sede del "drive through"

Si tratta di una sede più idonea nel periodo invernale, in quanto struttura coperta con possibilità di percorsi sicuri e coperti sia per il personale che per gli utenti


giovedì, 22 ottobre 2020, 17:15

La minoranza interroga Tagliasacchi: “Quando inizieremo ad occuparci di sanità?”

Attacca così il gruppo consiliare di minoranza di Castelnuovo di Garfagnana che ha interrogato sulla questione il primo cittadino del capoluogo Andrea Tagliasacchi


Ricerca nel sito


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio!