Anno X

martedì, 13 aprile 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Castelnuovo

Incontro positivo tra comune ed Enel su servizio elettrico

venerdì, 5 marzo 2021, 14:47

Positivo confronto sul tema del servizio elettrico tra il comune di Castelnuovo di Garfagnana ed i rappresentanti di E-Distribuzione, la società del Gruppo Enel che gestisce la rete elettrica di media e bassa tensione, nell’ambito del ciclo di incontri che la società elettrica sta portando avanti con le amministrazioni comunali della Garfagnana e della Mediavalle dopo i fenomeni di maltempo di inizio gennaio.

Alla riunione hanno preso parte il sindaco Andrea Tagliasacchi, la responsabile “Zona Lucca, Pistoia, Massa” Laura Ventura e il capo unità operativa Lucca e Garfagnana di E-Distribuzione Stefano Biagioni.

I rappresentanti di E-Distribuzione hanno informato il sindaco anzitutto in merito agli interventi effettuati e alla task force messa in campo durante i giorni di maltempo, nonché in relazione all’attività di controllo ed ispezione da terra e con elicottero, eseguiti negli ultimi anni sugli impianti che forniscono energia elettrica alla zona interessata. Inoltre, i tecnici di E-Distribuzione hanno fatto il quadro di tutti i lavori di potenziamento svolti nell’ultimo triennio nell’ambito del “Progetto Resilienza” con cui l’azienda sto dotando il sistema elettrico territoriale di linee più resistenti, efficienti e automatizzate.

Nel dettaglio, poi, i responsabili di E-Distribuzione hanno esposto il piano di investimenti 2021-2023, sempre in chiave resilienza e digitalizzazione rete elettrica con oltre 10 milioni di euro di investimento in Garfagnana e Valle del Serchio: in particolare si tratta di interventi sulle linee di media tensione a 15.000 Volt, sostituendo i conduttori nudi, più esposti agli eventi metereologici, con cavo aereo elicord di ultima generazione e, dove tecnicamente possibile, con cavo interrato. In alcuni casi, saranno costruite anche nuove dorsali di media tensione, che garantiranno maggiore potenza nonché uno schema di rete più efficiente con benefici sia in situazioni ordinarie sia in caso di disservizio, grazie alla possibilità di controalimentare le utenze con bypass da linee di riserva.

Questi incontri, che si concluderanno nei prossimi giorni con altre amministrazioni, sono funzionali anche all’approfondimento di temi legati alla gestione del territorio, non di diretta o specifica competenza di E-Distribuzione, come le operazioni di taglio piante e deramificazione nelle aree boschive.

Si tratta di un’attività che coinvolge più soggetti e che è fondamentale per evitare che alberi ad alto fusto cadano sulle linee elettriche. E-Distribuzione può operare all’interno dell’area di propria competenza adiacente alle linee, mentre fuori da essa non può intervenire e non ha responsabilità. Allo stesso modo, gli enti pubblici ed i privati sono tenuti a intervenire nelle aree di proprietà ove transitino linee elettriche dopo apposita segnalazione e richiesta a E-Distribuzione per mettere fuori servizio gli impianti e consentire l’esecuzione dei lavori in sicurezza. 

Lo scopo degli incontri, inoltre, è di consolidare i canali diretti tra i comuni e l’azienda sia in termini preventivi, raccogliendo esigenze ed eventuali criticità, sia in situazioni di emergenza. 

Questa la dichiarazione del sindaco Andrea Tagliasacchi: “Prendendo atto dell’impegno di Enel sia su Castelnuovo che sul resto della Valle ritengo che questo incontro abbia dato il via all’apertura di una nuova fase che ci deve mettere in condizioni di evitare tutti i disagi verificatisi durante l’ultima emergenza”.

La società elettrica ha informato anche di aver già provveduto per questo periodo particolare di emergenza Covid a circoscrivere i lavori, che richiedano un’interruzione temporanea del servizio elettrico, alle sole situazioni urgenti e non rinviabili. A questo proposito E-Distribuzione precisa che, per i lavori di stretta necessità, vengono sempre effettuati tutti i bypass possibili per assicurare l’alimentazione elettrica alla maggior parte delle utenze durante le operazioni. Per ragioni di sicurezza determinati interventi devono essere eseguiti in orario giornaliero e in assenza di tensione; questo tipo di attività è comunque ridotto alle sole circostanze illustrate sopra.

E-Distribuzione ricorda che per segnalazioni e guasti è utile contattare il numero 803.500 – con i Centri Operativi che monitorano lo stato della rete e coordinano gli interventi 7 giorni su 7 h24 – indicando il codice POD (nel formato IT001E…) della propria utenza riportato nella bolletta elettrica. Inoltre, è possibile registrarsi a e-Notify (https://www.e-distribuzione.it/servizi/Pratiche-e-comunicazioni/e-notify.html), il servizio che consente di ricevere da E-Distribuzione ​comunicazioni e avvisi tramite sms, email o contatto telegram su eventuali interruzioni di corrente per lavori programmati di manutenzione previsti nell'area geografica in cui si trova la propria fornitura, sullo stato di avanzamento delle pratiche o su interventi di tecnici in loco.  È possibile, inoltre, ricevere informazioni anche sui canali social Facebook e Twitter di E-Distribuzione nonché sul sito web www.e-distribuzione.it dove, nella sezione “interruzione di corrente”, è a disposizione la "mappa delle disalimentazioni" che fornisce dati in tempo reale sullo stato della rete elettrica.


Questo articolo è stato letto volte.


tuscania

tuttonatura2016

lammcaste

prenota_spazio

Prenota questo spazio


Altri articoli in Castelnuovo


martedì, 13 aprile 2021, 14:21

Uil Fpl: "Ospedale Santa Croce, cardiologia a rischio collasso"

A puntare i fari sull'emergenza è la Uil fpl Medici, riportando il malessere dei dipendenti che attendono da settimane una soluzione che, a oggi, non è stata neppure annunciata


martedì, 13 aprile 2021, 11:13

Isi Garfagnana: dal liceo scientifico alla gara nazionale delle olimpiadi di fisica

Grande massima soddisfazione per la notizia che Emanuele Rossi, alunno della classe V sez. A del Liceo Scientifico “G. Galilei” dell’ISI Garfagnana, è stato ammesso alla Gara Nazionale delle Olimpiadi di fisica


Prenota questo spazio


martedì, 13 aprile 2021, 08:32

Zona arancione accolta con sollievo: “Non basta, adesso vogliamo solo poter lavorare”

Nella giostra dei colori di questi strani, primi, mesi del 2021 la Toscana può tirare un sospiro di sollievo: dopo due settimane di zona rossa, con ieri, torna in zona arancione


domenica, 11 aprile 2021, 18:05

Scovato un criminale del sabato sera

Mirabile operazione di pattugliamento in località Castelnuovo di Garfagnana delle nostre forze dell’ordine impegnate nella loro delicata funzione di controllo dei criminali del sabato sera. La popolazione deve essere tranquilla perché lo Stato c’è e nessuno può farla franca con uscite clandestine


giovedì, 8 aprile 2021, 16:05

Frana Acquabona, arriva il finanziamento per concludere i lavori

Buone notizie per i comuni di Gallicano e Castelnuovo di Garfagnana e per i cittadini di tutta la Valle del Serchio: grazie a un ulteriore finanziamento regionale di 500 mila euro, infatti, i lavori per il ripristino e la messa in sicurezza della sr 445 in località Acquabona, potranno finalmente concludersi


martedì, 6 aprile 2021, 14:40

Asl replica alla minoranza: "Ospedale di Castelnuovo tutt'altro che dimenticato"

In merito al recente intervento del gruppo consiliare di minoranza di Castelnuovo Garfagnana, l’Azienda USL Toscana nord ovest evidenzia che il “Santa Croce” è tutt’altro che un ospedale dimenticato


Ricerca nel sito


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio!