Anno X

mercoledì, 26 gennaio 2022 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Castelnuovo

In duomo a Castelnuovo la messa per la pace

giovedì, 30 dicembre 2021, 22:26

Anche la Diocesi di Lucca ricorda, con particolare solennità, la 55^ Giornata Mondiale della Pace del 1° gennaio 2022. Mons. Paolo Giulietti, il primo giorno dell’anno, celebrerà la messa per la pace nel Duomo di Castelnuovo alle 11 e poi alle 19 a Viareggio nella chiesa di S. Rita. A Lucca la messa è fissata in Cattedrale alle 17.

A queste messe è possibile partecipare nel rispetto delle disposizioni vigenti, ed è consigliato vivamente di segnalare la propria presenza online, tramite il sito www.diocesilucca.it. Nel capoluogo, tuttavia, torna anche la tradizionale Marcia della pace, promossa dalla Consulta delle Aggregazioni Laicali, dalla Comunità di Sant’Egidio, e dalla Chiesa nella città di Lucca: il ritrovo è alle 15.45 in piazza San Michele da dove si snoderà fino in piazza san Martino.

I promotori dell’iniziativa vogliono far giungere il loro sostegno alle parole del Papa e alla sua sollecitudine per la pace nel mondo. Quella della marcia è una tradizione confermata per la nostra città, come lo è in molte altre città d’Italia e del mondo dove cristiani e credenti di tutte le religioni, ma anche uomini e donne di buona volontà scelgono di iniziare l’anno con un passo di pace, convinti che la guerra, la violenza, la divisione tra gli uomini non siano inevitabili. Per questa Giornata Mondiale della Pace, Papa Francesco ha scelto il tema: «Dialogo fra generazioni, educazione e lavoro: strumenti per edificare una pace duratura» e propone al mondo tre vie da percorrere «per la costruzione di una pace duratura».

Anzitutto «il dialogo tra le generazioni, quale base per la realizzazione di progetti condivisi». Quindi «l’educazione, come fattore di libertà, responsabilità e sviluppo». Infine «il lavoro per una piena realizzazione della dignità umana». Tre «elementi imprescindibili» per «dare vita ad un patto sociale», senza il quale «ogni progetto di pace si rivela inconsistente». In sostanza, «c’è una “architettura” della pace, dove intervengono le diverse istituzioni della società, e c’è un “artigianato” della pace che coinvolge ognuno in prima persona. Tutti possono collaborare a edificare un mondo più pacifico a partire dal proprio cuore e dalle relazioni in famiglia, nella società e con l’ambiente, fino ai rapporti fra i popoli e gli Stati».

Quest’anno, la Marcia a Lucca sarà davvero un piccolo ma importante segno di pace e speranza. Si terrà in forma ridotta, senza canti, e nel rigoroso rispetto delle norme anticovid. Sfileranno in preghiera insieme all’arcivescovo Paolo Giulietti, varie altre rappresentanze: religiosi e religiose anche di diverse confessioni, autorità cittadine, gruppi, movimenti e associazioni della Consulta delle aggregazioni laicali, giovani e famiglie delle comunità parrocchiali, associazioni di volontariato e tutti coloro che credono all’annuncio e alla testimonianza della pace.


Questo articolo è stato letto volte.


tuscania

tuttonatura2016

lammcaste

carrefour

Prenota questo spazio


Altri articoli in Castelnuovo


martedì, 25 gennaio 2022, 19:20

Green pass per tabaccai ed edicole, un coro di no: “Provvedimento inutile”

Nell’infinita giostra delle normative legate al covid e al green – pass stavolta tocca ad un’altra categoria commerciale: tabaccherie ed edicole che, dal mese di febbraio, dovranno verificare il possesso del passaporto verde ai propri clienti, pena l’impossibilità di servirli


lunedì, 24 gennaio 2022, 10:52

Al Teatro Alfieri va in scena “Il delitto di via dell’Orsina”

Dopo il successo del primo spettacolo, giovedì 27 gennaio alle 21:15 al teatro Alfieri di Castelnuovo di Garfagnana, è la volta de “Il delitto di via dell’Orsina”, opera di Eugene Labiche interpretata da Massimo Dapporto, Antonello Fassari e Susanna Marcomeni


Prenota questo spazio


domenica, 23 gennaio 2022, 18:28

Donazione di un defibrillatore da parte di ComeTe all'Isi Garfagnana

Mattinata significativa, quella di sabato, all’Isi Garfagnana a Castelnuovo all’insegna della prevenzione sanitaria, della formazione civica a favore di chi ha bisogno e della sensibilità e generosità dell’associazione ComeTe, la quale ha donato un moderno defibrillatore semiautomatico Dae all’Istituto


sabato, 22 gennaio 2022, 17:55

Al Teatro Alfieri sorgerà un parcheggio da 100 posti auto

Un parcheggio da circa 100 posti auto, realizzato tra il teatro e il fiume, che risolverà finalmente il problema per i residenti di Santa Lucia e sarà utile anche per il centro storico di Castelnuovo


giovedì, 20 gennaio 2022, 16:38

Isi Garfagnana: al via le iscrizioni per la gara nazionale di meccanica

Si sono aperte in questi giorni le iscrizioni alla Gara Nazionale di Meccanica dedicata agli ITT con Indirizzo Meccanica, Meccatronica ed Energia per l’edizione 2022


mercoledì, 19 gennaio 2022, 09:19

La minoranza di Castelnuovo: "Assistenza domiciliare, un disastro"

Il gruppo di minoranza a Castelnuovo di Garfagnana, guidato da Silvia Bianchini, denuncia l'inadeguatezza del servizio di assistenza domiciliare nel comune capoluogo e chiede all'amministrazione di intervenire


Ricerca nel sito


bidiba


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio!