Spazio disponibilie
   Anno X
Domenica 4 Dicembre 2022
  - GIORNALE NON VACCINATO
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie

Scritto da andrea cosimini
Castelnuovo
15 Novembre 2022

Visite: 332

La scrittrice originaria del Burkina Faso, Clèmentine Talatou Pacmogda, presenta questa sera il suo libro "Basnewende" alla biblioteca "D. Pacchi" di Castelnuovo di Garfagnana. Un'occasione per conoscere da vicino la forza e la volontà di questa donna oggi cittadina italiana

Talatou, in burkinabè, significa 'martedì'. Ed è proprio in questo giorno della settimana che il circolo dei lettori di Castelnuovo ha deciso di organizzare la presentazione del suo primo libro "Basnewende" edito da Place Book Publishing. 

L'appuntamento è stasera (martedì 15 novembre), alle 21.15, alla biblioteca "D. Pacchi". L'ingresso è gratuito e l'incontro è aperto a tutti: a chi legge, a chi non legge più, a chi non ha mai letto, a chi leggerà. A chi ne vuole parlare, a chi vuole ascoltare. L'idea del "Circolo del riccio" - da un'idea della consulta dei giovani - nasce proprio da qui: dal creare un luogo dove scambiare pensieri e opinioni.

La storia di Clèmentine è unica nel suo genere: nata in Costa D'Avorio, da genitori burkinabè emigrati, ma sostanzialmente cresciuta nello stato confinante del Burkina Faso, ha sempre manifestato il suo interesse per lo studio. Purtroppo, un po' la situazione di povertà nella quale versa il suo paese, un po' le sue - allora - precarie condizioni economiche personali, questa sua naturale inclinazione ha incontrato nel suo percorso innumerevoli - a volte, apparentemente, insormontabili - ostacoli. Solo la sua ostinata determinazione le ha permesso - unitamente alle sue innegabili doti intellettuali - di raggiungere il traguardo della laurea e, conseguentemente, dell'approdo in un paese dove realizzarsi come l'Italia.

Clèmentine è la portabandiera della sua nazione. La sua vita è la testimonianza di una donna che si è fatta da sé, tra mille sacrifici, sospinta dall'amore per Dio e per la vita. Una storia di volontà e coraggio. Una storia che ha molto da insegnare anche a noi. A tutti noi.

Pin It

rcol1-400-1

Tuttonatura
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie

ULTIME NOTIZIE BREVI

Spazio disponibilie

Presepe vivente di Granaiola spostato per il maltempo dal 4 dicembre all'11 dicembre prossimo.

Una perturbazione interesserà la Toscana a partire dalla serata di oggi, venerdì 2 dicembre e per il fine settimana. A…

Spazio disponibilie

Viste le previsioni meteo per la giornata di domani, SABATO 3 DICEMBRE 2022, che indicano pioggia persistente per l'intera giornata,…

Il coordinamento provinciale lucchese di Forza Italia non è di certo insensibile alle feste, e…

Spazio disponibilie

Marina Motroni, coordinatrice di Fratelli d’ Italia a Borgo a Mozzano, chiede al sindaco Patrizio Andreuccetti di attivarsi con il…

Domenica 27 novembre, alla Maratona di Firenze, c'era anche il Gruppo Marciatori Barga con due atleti: Andrea Mori (tempo 3.39.18)…

L'azienda USL Toscana nord ovest comunica che, a causa di un guasto ai cavi di alimentazione Enel per la Casa…

Il Partito Democratico di Coreglia, in occasione della Giornata Internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne intende offrire un…

Spazio disponibilie

Una serie di iniziative organizzate, insieme ad enti, associazioni e forze dell’ordine, per sensibilizzare la cittadinanza contro la violenza di…

Anche i centri trasfusionali di Lucca, Castelnuovo Garfagnana e Barga hanno partecipato alle manifestazioni organizzate ieri (venerdì 25 novembre)…

Spazio disponibilie

RICERCA NEL SITO

Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie