Spazio disponibilie
   Anno X
Domenica 4 Dicembre 2022
  - GIORNALE NON VACCINATO
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie

Scritto da simone pierotti
Castelnuovo
24 Novembre 2022

Visite: 1379

“Inverno caldo” per gli studenti dell’Ipsia e dell’Iti che fanno capo all’ISI Garfagnana, ospitati nell’edificio scolastico di via Nicola Fabrizi a Castelnuovo di Garfagnana. Questa mattina, una buona rappresentanza di tutte le classi hanno iniziato uno sciopero di fronte all’edificio per protestare contro le condizioni in cui si trova l’edificio. Un messaggio indirizzato alle istituzioni, in particolare alla Provincia di Lucca che gestisce gli edifici scolastici degli istituti di istruzione superiore. Un’iniziativa nata di concerto tra tutti i rappresentanti di classe nei giorni scorsi, che ha portato a stilare un documento che evidenzia tutte le criticità della loro scuola.

E’ una sorta di “lista della spesa”, tanti problemi a cui urge mettere mano ma ai quali, finora, si è intervenuti solo con misure tampone. Come detto si protesta per tanti problemi, tra i quali la mancanza della palestra, bloccata da lavori che durano da anni, un parcheggio adibito alla scuola sotto dimensionato, vari problemi strutturali in svariate classi, riscaldamento malfunzionante nei laboratori, la mancanza di un ingresso coperto, bagni officine danneggiati. Ci sono poi problematiche serie all’interno delle singole aule, praticamente in tutte, tra muri danneggiati, infiltrazioni di acqua e umidità, finestre rotte, banchi danneggiati, mancanza di appendiabiti, termosifoni danneggiati, cattivi odori.

Lo sciopero è iniziato oggi – spiegano con voce unica gli studenti – ma intendiamo ripeterlo nei prossimi giorni, fino a che qualche autorità competente ci possa dare ascolto e trovare una soluzione ai nostri problemi”. Gli studenti sono tutt’ora di fronte al proprio istituto al quale hanno affisso uno striscione con un messaggio rivolto alla provincia: “Abbiamo problemi da risolvere e non da ignorare!”.

 

 

 

Pin It
  • Galleria:

rcol1-400-1

Tuttonatura
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie

ULTIME NOTIZIE BREVI

Spazio disponibilie

Presepe vivente di Granaiola spostato per il maltempo dal 4 dicembre all'11 dicembre prossimo.

Una perturbazione interesserà la Toscana a partire dalla serata di oggi, venerdì 2 dicembre e per il fine settimana. A…

Spazio disponibilie

Viste le previsioni meteo per la giornata di domani, SABATO 3 DICEMBRE 2022, che indicano pioggia persistente per l'intera giornata,…

Il coordinamento provinciale lucchese di Forza Italia non è di certo insensibile alle feste, e…

Spazio disponibilie

Marina Motroni, coordinatrice di Fratelli d’ Italia a Borgo a Mozzano, chiede al sindaco Patrizio Andreuccetti di attivarsi con il…

Domenica 27 novembre, alla Maratona di Firenze, c'era anche il Gruppo Marciatori Barga con due atleti: Andrea Mori (tempo 3.39.18)…

L'azienda USL Toscana nord ovest comunica che, a causa di un guasto ai cavi di alimentazione Enel per la Casa…

Il Partito Democratico di Coreglia, in occasione della Giornata Internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne intende offrire un…

Spazio disponibilie

Una serie di iniziative organizzate, insieme ad enti, associazioni e forze dell’ordine, per sensibilizzare la cittadinanza contro la violenza di…

Anche i centri trasfusionali di Lucca, Castelnuovo Garfagnana e Barga hanno partecipato alle manifestazioni organizzate ieri (venerdì 25 novembre)…

Spazio disponibilie

RICERCA NEL SITO

Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie