Anno 3°

martedì, 26 marzo 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Ce n'è anche per Cecco a cena

Gita beffa all'Iti Ferrari, studenti né soddisfatti né, per ora, rimborsati

lunedì, 9 aprile 2018, 21:57

di aldo grandi

Non è sempre facile trovare lo spunto per un Cecco a cena di quelli con i cosiddetti... Bene, questa volta l'istituto Ferrari di Borgo a Mozzano ce ne fornisce una ghiotta occasione. Sul tavolo della nostra redazione sono state recapitate numerose mail con la stessa lettera che pubblichiamo nell'articolo di apertura. Una lettera in cui gli studenti di alcune classi che sarebbero dovuti partire per due gite scolastiche, a Monaco di Baviera e a Valencia, raccontano di essersi sentiti presi in giro, prima con date cambiate all'ultimo momento, poi con versamenti anticipati delle quote e, infine, con l'annullamento delle gite. Che cosa sia realmente accaduto non si sa e prima di tirare le somme - per non dire qualcos'altro - è meglio attendere una spiegazione ufficiale e veritiera da parte della scuola. Di sicuro i ragazzi hanno pagato la quota di 250 euro per poi trovarsi a bocca asciutta poiché, udite udite!, la gita a Monaco di Baviera è stata annullata in quanto l'albergo prenotato dall'agenzia viaggi si trovava 'solo' a 95 chilometri dalla città. Ci sarebbe da ridere se non ci venisse da piangere. Ma non è tutto. Gli studenti denunciano anche altri disagi non soltanto nell'organizzazione delle gite scolastiche, ma anche nella struttura stessa della scuola e chiamano in causa Barga da cui l'Iti Ferrari dipende.

Ci viene spontanea una domanda: ma a quali agenzie di viaggio si erano rivolti i professori o gli organizzatori delle due gite? Nel caso di Valencia, infatti, pare che non sia stato prenotato il volo. Ma nemmeno su Scherzi a parte si assiste a simili figure. Gli studenti meritano rispetto e i genitori che hanno fornito loro i 250 euro per l0iscrizione e la gita, altrettanto. Adesso qualcuno, a Barga o a Borgo a Mozzano, deve spiegarci che cosa è realmente accaduto e chi sono questi dilettanti allo sbaraglio incapaci di organizzare una gita decente. Non vogliamo nemmeno considerare quanto dichiarano gli studenti borghigiani in merito a un differente trattamento che riceverebbero i colleghi barghigiani. Non è questione di campanilismo, ma di buonsenso e capacità organizzative.


Questo articolo è stato letto volte.


Avvocato Francesconi


Geminiani


fondazione carilucca


prenota_spazio


Altri articoli in Ce n'è anche per Cecco a cena


Prenota questo spazio


mercoledì, 13 marzo 2019, 12:18

Piattume o pattume?

Si ragionava, con una collega, una di quelle che hanno il cervello e che, soprattutto, lo fanno funzionare, sul presente del giornalismo locale. Ed eravamo concordi nel ritenere che il piattume la fa da padrone un po' ovunque.


lunedì, 18 febbraio 2019, 19:38

Caso Diciotti, una farsa con i 5Stelle nel ruolo di giullari

Per chi ha la memoria - e non soltanto - sufficientemente buona per ricordare gli anni della Prima Repubblica, l'autorizzazione a procedere nei confronti di un parlamentare è cosa cui le cronache del tempo ci avevano abituato.


Prenota questo spazio


martedì, 29 gennaio 2019, 16:36

Bolsonaro a Lucca, i sindacati non... concedono il permesso

Questa storia della visita del presidente del Brasile Jair Bolsonaro a Lucca, città da dove partirono i suoi nonni per raggiungere il Sudamerica, acquisisce ogni giorno di più i contorni di una farsa. La Sinistra, evidentemente sulle barricate per l'avvento al Governo della Lega e dei 5Stelle, si ritiene in...


lunedì, 14 gennaio 2019, 11:38

Di Cesare Battisti, per noi, ce n'è solo uno e non è quello arrestato in Bolivia

Con quel nome e quel cognome c'è da domandarsi come abbia fatto, poi, a divenire quel che è stato. Cesare Battisti da Cisterna di Latina, nato nel 1954, è un ex terrorista accusato e condannato per vari reati e latitante dopo essere fuggito dal carcere in cui si trovava, a...


sabato, 5 gennaio 2019, 18:23

Italiani e no

La Sinistra è votata al suicidio. Politico, ovviamente. Invece di cercare di capire perché gli elettori si sono allontanati, continua a rivolgersi e a prendere come punti di riferimento e di militanza gli extracomunitari. Così facendo, dimostra ancora una volta, qualora ce ne fosse bisogno, ma è dai tempi delle...


lunedì, 31 dicembre 2019, 17:25

Auguri di buon anno a tutti (fascisti compresi)

Noi non sappiamo se questa giunta possiede il dono del buonsenso, ma, a volte, ne dubitiamo. Il sindaco di Lucca Alessandro Tambellini ha fatto approvare una delibera sugli spazi pubblici da assegnare solo a chi farà espressa manifestazione di fede antifascista, ma nei confronti di CasaPound come pensa di agire...