Anno 3°

domenica, 27 settembre 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Garfagnana

Garfagnana 'Divina': il sommo Dante le ha dedicato dei versi nel 33esimo canto dell'Inferno

venerdì, 20 giugno 2014, 17:27

di alberto pellegrinetti

Si aggiunge un altro vanto da attribuire alla terra garfagnina: sembra infatti che questa, senza alcun dubbio, sia stata menzionata nella Divina Commedia. Le sue imponenti catene montuose, appunto, avrebbero portato l’autore a descriverne l’imponenza nelle terzine:

“Per ch’io mi volsi, e vidimi davante

e sotto i piedi un lago che per gelo

avea di vetro e non d’acqua sembiante.

Non fece al corso suo sì grosso velo

di verno la Danoia in Osterlicchi,

né Tanaï là sotto ’l freddo cielo,

com’era quivi; che se TAMBERNICCHI

vi fosse sù caduto, o PIETRAPANA,

non avria pur da l’orlo fatto cricchi.”

Questi versi sono tratti dal XXXIII° canto dell'inferno del sommo poeta Dante Alighieri, dove, qui, egli racconta che nell’ultimo tratto dell’inferno, la parte conosciuta come Caina ,dove rimane prigioniero Satana, sia presente uno spesso strato di ghiaccio, che non avrebbe prodotto neanche una crepa pur se la Tambura (Tambernicchi) oppure la Pania della Croce (Pietrapana) vi fossero crollate addosso.

Infatti, una volta, la Pania era chiamata "Pietrapana" visto che queste cime erano state popolate per oltre 9 secoli dagli Apuani e l’intera catena montuosa , ma più di tette la sua vetta più conosciuta ,la Pania della Croce, aveva tratto il nome da queste popolazioni originarie. Ecco che ‘Pietrae Apuanae’ si è evoluto successivamente in ‘Pietrapana’, cioè monti degli Apuani. Per quanto riguarda la Tambura, invece, molti studiosi contemporanei della Divina Commedia sono dell’idea che in autori coevi la Tambura sarebbe stata chiamata ‘Stamberlicche’ o ‘Stanberliche’. Resta che l'elemento più a sostegno dell'identificazione della Tambura sia  l'appartenenza allo stessa catena montuosa della Pania della Croce, gruppo del quale Dante ebbe sicuramente visione. Tenendo poi conto che l’autore in questione, durante il suo esilio, fu ospite dei Malaspina a Fosdinovo, ebbe sicuramente la possibilità di ammirare lo splendido scenario offerto dalle cime Garfagnine

Dante Alighieri

i nostri monti,la nostra valle...Voi mi direte che mi sono bevuto il cervello,mi direte anche:

" Ma come faceva cotanto personaggio a conoscere le nostre zone? Con tutti i casini poi che aveva...Guelfi,ghibellini,il travagliato amore con Beatrice e poi all'epoca la Garfagnana era a dir poco selvaggia..."

Eppure su questa notizia non vi è dubbio alcuno,anzi abbiamo il privilegio di pochi di essere menzionati nientepopodimeno che nella "Divina Commedia", ed in particolare vi sono citati: la Pania della Croce e il Monte Tambura...Bhè! Andiamo nel particolare...Prendiamo allora i versi della Divina Commedia in questione e poi andiamo a spiegare

 

 

 


Questo articolo è stato letto volte.


tuscania

tuttonatura2016

compriamo

prenota_spazio


Altri articoli in Garfagnana


domenica, 27 settembre 2020, 13:22

Coronavirus, sei nuovi casi in provincia di Lucca

Su 7.541 tamponi analizzati nelle ultime ventiquattro ore (723.653 dall’inizio dell’epidemia per 486.576 soggetti) sono 101 i nuovi positivi al Covid-19 oggi in Toscana


domenica, 27 settembre 2020, 08:19

Lega, nominati tre nuovi delegati per la Valle

Il commissario Luigi Pellegrinotti della Lega Salvini premier ha nominato come delegato rappresentante dell'area Mediavalle, Cipriano Paolinelli di Borgo a Mozzano; Pierluigi Grandini di Camporgiano, per l'area Garfagnana. Inoltre ha delegato come responsabile organizzativo di tutta la sezione, Tania Verona di Coreglia


Prenota questo spazio


sabato, 26 settembre 2020, 14:08

Covid, quattro nuovi casi in provincia

Centodieci nuovi positivi Covid-19 segnalati nelle ultime ventiquattro ore – 61 identificati in corso di tracciamento per sospetto diagnostico, altri 49 da attività di screening - e il decesso di un anziano, un uomo di 88 anni in provincia di Massa Carrara


sabato, 26 settembre 2020, 08:36

"Wiki Loves Monuments": aderiscono Gallicano e Pescaglia

Ogni anno i volontari wikimediani organizzano in tutto il mondo “Wiki Loves Monuments” (WLM). WLM è il più grande concorso fotografico internazionale. L’obiettivo è raccogliere scatti di monumenti e siti per documentare e valorizzare l’immenso patrimonio storico, culturale, architettonico e paesaggistico del territorio con il supporto di privati e amministrazioni


venerdì, 25 settembre 2020, 15:43

Gaia spa cardio-protetta: 18 nuovi defibrillatori nelle sedi

18 nuovi dispositivi DAE (acronimo che sta per defibrillatore automatico esterno) sono stati installati in altrettante sedi e uffici del Gestore idrico GAIA S.p.A., tra cui anche tutti gli Sportelli al pubblico


venerdì, 25 settembre 2020, 15:10

Codice giallo per temporali forti e rischio idrogeologico

Codice arancione per vento e mareggiate per tutta la giornata di oggi sulla costa dalla Versilia fino a Piombino compreso l’Arcipelago. Codice giallo per temporali forti e rischio idrogeologico sul resto della Toscana


Ricerca nel sito


prenota


prenota_spazio


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio