prenota_spazio

Anno 3°

domenica, 21 gennaio 2018 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Garfagnana

Garfagnana protagonista al ‘Premio Pontremoli"

giovedì, 12 ottobre 2017, 10:28

Sono circa quindici le aziende della Garfagnana che hanno preso parte al ‘Premio Pontremoli 2017 – Giovani per l’agricoltura di presidio’, che sarà conferito a sette aziende sabato 14 ottobre a partire dalle 10, al Teatro della Rosa di Pontremoli.

Si tratta di aziende condotte da giovani al di sotto dei 40 anni, che hanno fatto una scelta di vita sicuramente impegnativa: quella di riportare l’agricoltura in zone montane o svantaggiate, dove, dal dopoguerra si è assistito a un graduale abbandono.

Il premio è stato ideato dalla Cia Toscana Nord e realizzato in collaborazione con Slowfood e Premio Bancarella e vanta il patrocinio oltre che del Comune di Pontremoli, anche del Consiglio dei Ministri-Aree Interne, nonché la media partnership de ‘Il Tirreno’.

«Abbiamo ricevuto oltre cinquanta richieste di adesione al Premio che è alla sua seconda edizione, nonché la prima aperta a tutta la regione Toscana – spiega il presidente della Cia Toscana Nord, Piero Tartagni –: un risultato molto importante che dimostra come sempre più giovani agricoltori decidano di operare con metodi innovativi sulle nostre montagne, coniugando in questo modo tradizione e innovazione. E, in questo senso, va letto anche il numero che riguarda la provincia di Lucca, dove la Garfagnana è presente con 13 aziende che hanno partecipato al bando del Premio Pontremoli e portando la nostra provincia ad essere la prima per numero di adesioni».

Lucca è seguita come numero di partecipanti da Massa, ma domande sono arrivate anche da Firenze, Arezzo, Siena, Grosseto, Livorno, Pisa e Pistoia: tra queste verranno scelte le vincitrici delle categorie: ‘Difesa della biodiversità’; ‘Agricoltura sociale’, ‘Agricoltura biologica’; ‘Imprenditoria femminile’; ‘Eccellenze agricole’; Eccellenze agroalimentari’ e ‘Aree interne’.

Sabato 14 non sarà solo il giorno della premiazione, quando saranno svelati i nomi dei vincitori, ma anche un momento di confronto tra politici e tecnici: è stata infatti organizzata anche una tavola rotonda sul tema ‘Il coraggio di resistere’, alla quale interverranno esponenti della Regione Toscana, Slowfood, giornalisti e, naturalmente, giovani agricoltori. La giornata sarà chiusa da un buffet, organizzato dal ristorante ‘Caveau del Teatro’, a base di prodotti tipici della Lunigiana e della Garfagnana.


Questo articolo è stato letto volte.


tuttonatura2016


centro caf strambi


prenota_spazio



Altri articoli in Garfagnana


audix Garfagnana


sabato, 20 gennaio 2018, 17:33

Scivola su una lastra di ghiaccio, muore escursionista

Un escursionista tedesco, Stefan Wallenstatter, 28 anni, residente a Rapallo, mentre si trovava con altre due persone sulla Pania della Croce, è scivolato su una lastra di ghiaccio cadendo in un canalone denominato "Buca della Neve". Inutili i soccorsi


sabato, 20 gennaio 2018, 08:55

Torna il cinema a Vagli: a maggio sarà il set di un film

A venti anni di distanza da "Il mio west", il comune di Vagli Sotto torna a essere location per un film. Lo ha annunciato il sindaco Mario Puglia, che ha reso noto che la produzione starebbe cercando comparse sul territorio.


Prenota questo spazio


venerdì, 19 gennaio 2018, 16:30

Domenica di bel tempo, piste aperte al Casone

In Garfagnana la neve ha raggiunto un'altezza tra i 30 e i 50 centimetri. Sono aperti tutti gli impianti del Casone di Profecchia, nel comune di Castiglione di Garfagnana, e tutti i tracciati per lo sci nordico al Passo Radici


venerdì, 19 gennaio 2018, 16:26

“Vuoi il mio posto? Prendi il mio handicap”: Vagli dalla parte dei disabili

L’associazione ha infatti consegnato al sindaco Mario Puglia undici cartelli da installare in altrettanti stalli per parcheggiare le auto: dieci per i posti riservati ai disabili, con sopra la scritta provocatoria “Vuoi il mio posto? Prendi il mio handicap”, uno per un “parcheggio rosa” dedicato alle mamme in gravidanza e...


giovedì, 18 gennaio 2018, 17:51

Asl, possibile riorganizzazione dell'emergenza territoriale

Intanto in Valle del Serchio sembrano rincorrersi voci di possibili cambiamenti che potrebbero interessare i due stabilimenti ospedalieri di Castelnuovo di Garfagnana e Barga. In particolare, ed è l'ipotesi che preoccupa di più, si vocifera di una possibile de-medicalizzazione dei mezzi di emergenza


mercoledì, 17 gennaio 2018, 18:24

Tre Castelli, un nuovo modo di fare ristorazione

Una delle caratteristiche peculiari di questo modo diverso di servire pietanze ai tavoli è stato quello di ripensare un lavoro vecchio di secoli; quello di creare un clima familiare nel quale si possano ordinare come in altri locali le varie portate aggiungendo però quelle richieste di variante o quei suggerimenti...


Ricerca nel sito


prenota_spazio


karisma


prenota


prenota_spazio


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio