prenota_spazio

Anno 3°

lunedì, 24 settembre 2018 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Garfagnana : villa collemandina

Raccoglie la legna con il fratello e cade in un dirupo, muore settantenne

venerdì, 12 gennaio 2018, 11:11

di andrea cosimini - simone pierotti

La tragedia è avvenuta intorno alle 9 di questa mattina (venerdì 12 gennaio). L'uomo, Umberto Chiari, pensionato di 71 anni, residente a Villa Collemandina, stava raccogliendo la legna assieme al fratello in località Canigiano. 

Secondo una prima, e sommaria, ricostruzione dell'accaduto, pare che l'uomo stesse concludendo le operazioni di taglio di un albero quando all'improvviso, probabilmente a causa di una spinta con il piede della pianta, è scivolato a causa del terreno bagnato ed è rotolato per circa 50 metri, lungo un dirupo di 45 gradi di pendenza, finendo direttamente nel greto del fiume sottostante.

Qui è morto sul colpo a causa dei vari traumi riportati. Ad accorgersi dell'accaduto, e a provvedere immediatamente all'allarme, il fratello che, in quel momento, si trovava con lui.

Sul posto si sono precipitati il 118 e i carabinieri della stazione di Castiglione di Garfagnana. Purtroppo, però, per l'uomo non c'era nulla da fare.

Le operazioni di recupero del cadavere sono state effettuate, non senza difficoltà, dai vigili del fuoco. La fitta vegetazione, infatti, ha costretto gli operatori a provvedere al taglio di diverse sterparglie. Alla fine la salma è stata trasportata fino al mezzo dell'agenzia funebre "Garfagnana" che si è occupata del trasferimento.

Il magistrato giunto sul posto ha accertato il decesso ed ha predisposto la restituzione della salma alla famiglia.




Questo articolo è stato letto volte.


prenota_spazio


tuttonatura2016


notini


prenota_spazio


Altri articoli in Garfagnana


puntoeacapo


domenica, 23 settembre 2018, 09:34

Passeggiata per la pace sul “Chemin d’Assise”, nuovo appuntamento a Turritecava

Sabato 29 settembre, già dalle prime ore del mattino, avrà luogo la “Passeggiata per la pace” sul un tracciato per esperti e principianti scelto tra le varie località della nostra valle, da Trassilico a S.Luigi, da Cardoso fino a rientrare a Turritecava


sabato, 22 settembre 2018, 22:33

Due alpiniste bloccate in parete sulla Pania Secca, recuperate dal Sast

Un intervento a lieto fine che si è concluso con il recupero da parte del soccorso alpino, in piena notte, di due alpiniste che erano rimaste bloccate nella parete ovest sui denti della Pania Secca


Prenota questo spazio


sabato, 22 settembre 2018, 14:31

Una strada per Andrea: volere è potere a San Pellegrinetto

Grazie alla sensibilità e al conseguente intervento del sindaco di Fabbriche di Vergemoli, ora a San Pellegrinetto le barriere architettoniche che ostacolavano l'accesso di Andrea alla casa dei nonni sono state superate, con la costruzione di una piccola strada che lo porta proprio sotto casa dei nonni


venerdì, 21 settembre 2018, 18:18

Pietro Raffaelli, ancora un'assoluzione

Con decisione del giudice monocratico, Salvatore Flaccovio, del tribunale di Palermo 5^ sezione, Pietro Raffaelli, difeso dagli avvocati Nico D’Ascola e Antonino Reina, è stato nuovamente assolto dalle imputazioni per i reati previsti e puniti dall’art. 4 del D.Lgs.


venerdì, 21 settembre 2018, 17:21

Torna la "Castagnata in Piazza" a Cascio

Domenica 7 ottobre torna la “Castagnata in Piazza” a Cascio con il percorso degustativo a partire dalle 12:30 per le vie del paese. Ci saranno affettati tipici locali con infarinata, polente garfagnine (granoturco e neccio), dolci di Cascio


venerdì, 21 settembre 2018, 12:28

Lutto nel mondo della scuola e dello sport per la scomparsa di Lucia Evangelisti

Cordoglio nel mondo della scuola per la scomparsa a soli 50 anni, dopo una malattia, di Lucia Evangelisti, attuale dirigente scolastico dell’Istituto Comprensivo di Castelnuovo di Garfagnana. Originaria di Borgo a Mozzano, dove viveva tuttora, Lucia era insegnante