prenota_spazio

Anno 3°

mercoledì, 21 novembre 2018 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Garfagnana

Pci: "Edilizia scolastica, molti edifici privi dei requisiti di sicurezza"

venerdì, 14 settembre 2018, 17:05

Con l’approssimarsi del primo giorno di scuola, la federazione del PCI di Lucca/Versilia riporta l’attenzione sul tema dell'edilizia scolastica e sullo stato in cui versano gli edifici sul nostro territorio.

"Ci sono molti edifici - esordisce -, in particolare quelli che ospitano gli studenti delle scuole superiori che, come sappiamo, fanno capo all’ente provinciale, privi dei requisiti di sicurezza relativi al rischio sismico, strutturale, impiantistico ecc. Condizioni, queste, di estrema pericolosità che i rattoppi dell'ultima ora non possono sicuramente risolvere".

"La situazione - spiega - è determinata da anni e anni di mancanza di risorse ministeriali e locali in cui la scuola è stata considerata uno dei tanti servizi da dover erogare più che un settore primario su cui investire per lo sviluppo della persona e del Paese. Per questo è sempre stato difficile fare semplicemente ordinaria manutenzione, figuriamoci la messa a norma ovvero la costruzione di nuovi edifici".

"C’è poi un altro aspetto non secondario - aggiunge -: quello relativo all’inadeguatezza degli spazi a disposizione dei ragazzi stipati in classi sempre più numerose perché mancano le aule o per risparmiare sul numero dei docenti, oppure quello di non avere edifici in cui le temperature, la luminosità ed il ricambio di aria favoriscono maggiori profitti e benessere a chi studia e lavora al proprio interno. La situazione però è precipitata da quando le province, di cui era prevista la soppressione dal perfido disegno di modifica costituzionale (poi definitivamente naufragato per il risultato del noto referendum) si sono ritrovate, senza soldi, a dover continuare a gestire una delega così importante per un servizio fondamentale reso alle nostre comunità. Purtroppo non solo l'edilizia scolastica, ma anche la viabilità obbedisce a questa logica ed è il motivo per il quale le strade sono spesso sconnesse, con segnaletica insufficiente e pericolose".

"Il PCI - conclude - ritiene che chi amministra la cosa pubblica deve porre la questione al primo posto nell’agenda politica e la cittadinanza, in particolare quella che fruisce dei servizi, farsi stabilmente portavoce di una forte pressione democratica e non solo quando si verificano i problemi. Il nostro Partito, da sempre attento a porre queste questioni, è a disposizione per dare il proprio contributo di idee e di azione concreta".


Questo articolo è stato letto volte.


prenota_spazio


tuttonatura2016


notini


prenota_spazio


Altri articoli in Garfagnana


puntoeacapo


martedì, 20 novembre 2018, 22:18

Pieve Fosciana, una panchina rossa contro la violenza di genere

Bella e interessante iniziativa che si svolgerà domenica 25 novembre, alle ore 11.00 e presso il Convento di S.Anna di Pieve Fosciana, dove ci sarà l'inaugurazione di una panchina rossa contro la violenza di genere, organizzata e ideata dal comitato S.Anna in collaborazione con "Il Ritrovo di Roberta" e con,...


martedì, 20 novembre 2018, 12:01

Istruzione, contributi alle famiglie meno abbienti

E’ di 100 mila euro complessivi il contributo che la provincia di Lucca, grazie all'assegnazione ottenuta dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca, destinerà alle famiglie meno abbienti del territorio per l'acquisto di libri scolastici e per altri sussidi all'attività didattica


Prenota questo spazio


martedì, 20 novembre 2018, 09:04

Riunione a Gallicano su opportunità per le imprese

L'amministrazione comunale di Gallicano, in collaborazione con i comuni di Fabbriche di Vergemoli (capofila) e Molazzana, è interessata a partecipare al bando pubblicato dal Gal Montagnappennino per la presentazione di un PIT (Progetto Integrato Territoriale)


lunedì, 19 novembre 2018, 17:39

Operazione "Week-end sicuro", segnalati cinque giovani: tre per droga e due per furto

Tre giovani sono stati segnalati poiché, a seguito di un controllo alla stazione ferroviaria di Piazza al Serchio, sono stati trovati in possesso di alcuni grammi di hashish; altri due, di cui un minore, sono stati invece segnalati all’autorità giudiziaria per furto in concorso in quanto sorpresi a Bagni di...


lunedì, 19 novembre 2018, 17:36

Tpl, Ctt Nord indaga sulla soddisfazione degli utenti

A partire da questa settimana, addetti CTT Nord, riconoscibili mediante apposito cartellino esposto sul petto, chiederanno ai passeggeri di partecipare, con intervista diretta, alla indagine di soddisfazione della clientela per l’anno 2018


lunedì, 19 novembre 2018, 17:00

L’associazione “Il Ritrovo di Roberta” a Gramolazzo

Venerdì 23 novembre alle 21, presso la sala congressi della Banca di Credito Cooperativo di Gramolazzo, l’associazione il Ritrovo di Roberta terrà un incontro con i presenti interessati per spiegare questa importante realtà associativa sorta allo scopo di insegnare alle donne l’importanza della prevenzione per quanto riguarda il controllo del...