prenota_spazio

Anno 3°

mercoledì, 21 novembre 2018 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Garfagnana

Poli: "Edifici scolastici di Minucciano sicuri"

venerdì, 14 settembre 2018, 10:17

Il sindaco di Minucciano, nonché presidente dell’Unione dei Comuni della Garfagnana, Nicola Poli interviene dopo la notizia secondo cui molti edifici scolastici della provincia non sarebbero a prova di sisma, ribadendo come gli edifici scolastici del suo comune siano regolari.

"Ritengo che una notizia del genere - esordisce il primo cittadino -, per la evidente sensibilità delle comunità locali sul tema, oltretutto a pochi giorni dall’inizio delle attività scolastiche, avrebbe dovuto essere meglio verificata, perché riportare un articolo di diverso quotidiano, peraltro anche quello non particolarmente chiaro ed approfondito, ha senz’altro creato ancora maggiore confusione. Vi è infatti una netta differenza fra le cd. verifiche di vulnerabilità (e la relativa certificazione) da un lato e il certificato di collaudo statico dall’altro. Le prime rappresentano studi sui possibili effetti di un sisma su un dato edificio, il secondo è il documento che attesta la rispondenza dell’edificio alla normativa antisismica vigente al momento della sua redazione. Solo quest’ultimo certifica la agibilità e quindi la possibilità di destinare un immobile ad attività scolastica, mentre i primi rappresentano solo un indice utile a valutare l’opportunità o meno di eseguire adeguamenti".

"Per quanto concerne gli edifici del comune di Minucciano - spiega il sindaco -, ricordo che due sono di nuovissima costruzione (rispettivamente 2006 Gorfigliano e 2010 Pieve San Lorenzo) e il terzo (Gramolazzo) è stato adeguato alla normativa vigente con lavori terminati nel 2012. Tutti e tre gli edifici sono ovviamente assistiti da regolare collaudo statico (rispettivamente del 6.02.2006, 2.09.2010, 10.08.2012) e sono quindi certificati per l’attività scolastica, anche sotto il profilo antisismico. Il D.L. 8/2017 ha previsto l’effettuazione degli studi di vulnerabilità per le aree a rischio sismico, in quanto molti territori non hanno una edilizia scolastica nuova o adeguata. A tal fine, sono stati stanziati fondi e il comune di Minucciano (nonostante, per quanto anzidetto, non ne avesse la stringente necessità), per la grande attenzione che da sempre rivolge al tema della prevenzione antisismica e dell’edilizia scolastica, ha comunque partecipato al relativo bando, per tutti i suoi edifici scolastici, i quali, però, sono si sono classificati molto in basso in graduatoria (rispettivamente: 4086°, 4085° e 2368°), e questo proprio per l’elevato standard di sicurezza già posseduto. La scadenza del 31.08.2018 per la presentazione dei certificati di vulnerabilità (peraltro, in corso di proroga al 31.12.2018 dal cd. Decreto milleproroghe in corso di approvazione in Parlamento) è prevista solo per gli edifici che, invece, sono risultati in condizioni peggiori e, pertanto, sono risultati assegnatari di finanziamento".

“Ribadisco quindi – conclude Poli - la regolarità degli edifici scolastici del mio comune e delle loro certificazioni e rassicuro tutti i cittadini, che hanno accolto con preoccupazione la notizia di cui sopra, che l’amministrazione comunale da sempre persegue con grande attenzione il fine della miglior sicurezza degli edifici pubblici e, soprattutto, di quelli scolastici, come dimostrano i notevoli investimenti effettuati in questi anni e le opere di manutenzione anche attualmente in corso sulle pertinenze del plesso di Gorfigliano e programmate (e già finanziate per 230 mila euro) per la prossima primavera nelle pertinenze del plesso di Gramolazzo”.


Questo articolo è stato letto volte.


prenota_spazio


tuttonatura2016


notini


prenota_spazio


Altri articoli in Garfagnana


puntoeacapo


martedì, 20 novembre 2018, 22:18

Pieve Fosciana, una panchina rossa contro la violenza di genere

Bella e interessante iniziativa che si svolgerà domenica 25 novembre, alle ore 11.00 e presso il Convento di S.Anna di Pieve Fosciana, dove ci sarà l'inaugurazione di una panchina rossa contro la violenza di genere, organizzata e ideata dal comitato S.Anna in collaborazione con "Il Ritrovo di Roberta" e con,...


martedì, 20 novembre 2018, 12:01

Istruzione, contributi alle famiglie meno abbienti

E’ di 100 mila euro complessivi il contributo che la provincia di Lucca, grazie all'assegnazione ottenuta dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca, destinerà alle famiglie meno abbienti del territorio per l'acquisto di libri scolastici e per altri sussidi all'attività didattica


Prenota questo spazio


martedì, 20 novembre 2018, 09:04

Riunione a Gallicano su opportunità per le imprese

L'amministrazione comunale di Gallicano, in collaborazione con i comuni di Fabbriche di Vergemoli (capofila) e Molazzana, è interessata a partecipare al bando pubblicato dal Gal Montagnappennino per la presentazione di un PIT (Progetto Integrato Territoriale)


lunedì, 19 novembre 2018, 17:39

Operazione "Week-end sicuro", segnalati cinque giovani: tre per droga e due per furto

Tre giovani sono stati segnalati poiché, a seguito di un controllo alla stazione ferroviaria di Piazza al Serchio, sono stati trovati in possesso di alcuni grammi di hashish; altri due, di cui un minore, sono stati invece segnalati all’autorità giudiziaria per furto in concorso in quanto sorpresi a Bagni di...


lunedì, 19 novembre 2018, 17:36

Tpl, Ctt Nord indaga sulla soddisfazione degli utenti

A partire da questa settimana, addetti CTT Nord, riconoscibili mediante apposito cartellino esposto sul petto, chiederanno ai passeggeri di partecipare, con intervista diretta, alla indagine di soddisfazione della clientela per l’anno 2018


lunedì, 19 novembre 2018, 17:00

L’associazione “Il Ritrovo di Roberta” a Gramolazzo

Venerdì 23 novembre alle 21, presso la sala congressi della Banca di Credito Cooperativo di Gramolazzo, l’associazione il Ritrovo di Roberta terrà un incontro con i presenti interessati per spiegare questa importante realtà associativa sorta allo scopo di insegnare alle donne l’importanza della prevenzione per quanto riguarda il controllo del...