prenota_spazio

Anno 3°

martedì, 19 febbraio 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Garfagnana

Poli: "Edifici scolastici di Minucciano sicuri"

venerdì, 14 settembre 2018, 10:17

Il sindaco di Minucciano, nonché presidente dell’Unione dei Comuni della Garfagnana, Nicola Poli interviene dopo la notizia secondo cui molti edifici scolastici della provincia non sarebbero a prova di sisma, ribadendo come gli edifici scolastici del suo comune siano regolari.

"Ritengo che una notizia del genere - esordisce il primo cittadino -, per la evidente sensibilità delle comunità locali sul tema, oltretutto a pochi giorni dall’inizio delle attività scolastiche, avrebbe dovuto essere meglio verificata, perché riportare un articolo di diverso quotidiano, peraltro anche quello non particolarmente chiaro ed approfondito, ha senz’altro creato ancora maggiore confusione. Vi è infatti una netta differenza fra le cd. verifiche di vulnerabilità (e la relativa certificazione) da un lato e il certificato di collaudo statico dall’altro. Le prime rappresentano studi sui possibili effetti di un sisma su un dato edificio, il secondo è il documento che attesta la rispondenza dell’edificio alla normativa antisismica vigente al momento della sua redazione. Solo quest’ultimo certifica la agibilità e quindi la possibilità di destinare un immobile ad attività scolastica, mentre i primi rappresentano solo un indice utile a valutare l’opportunità o meno di eseguire adeguamenti".

"Per quanto concerne gli edifici del comune di Minucciano - spiega il sindaco -, ricordo che due sono di nuovissima costruzione (rispettivamente 2006 Gorfigliano e 2010 Pieve San Lorenzo) e il terzo (Gramolazzo) è stato adeguato alla normativa vigente con lavori terminati nel 2012. Tutti e tre gli edifici sono ovviamente assistiti da regolare collaudo statico (rispettivamente del 6.02.2006, 2.09.2010, 10.08.2012) e sono quindi certificati per l’attività scolastica, anche sotto il profilo antisismico. Il D.L. 8/2017 ha previsto l’effettuazione degli studi di vulnerabilità per le aree a rischio sismico, in quanto molti territori non hanno una edilizia scolastica nuova o adeguata. A tal fine, sono stati stanziati fondi e il comune di Minucciano (nonostante, per quanto anzidetto, non ne avesse la stringente necessità), per la grande attenzione che da sempre rivolge al tema della prevenzione antisismica e dell’edilizia scolastica, ha comunque partecipato al relativo bando, per tutti i suoi edifici scolastici, i quali, però, sono si sono classificati molto in basso in graduatoria (rispettivamente: 4086°, 4085° e 2368°), e questo proprio per l’elevato standard di sicurezza già posseduto. La scadenza del 31.08.2018 per la presentazione dei certificati di vulnerabilità (peraltro, in corso di proroga al 31.12.2018 dal cd. Decreto milleproroghe in corso di approvazione in Parlamento) è prevista solo per gli edifici che, invece, sono risultati in condizioni peggiori e, pertanto, sono risultati assegnatari di finanziamento".

“Ribadisco quindi – conclude Poli - la regolarità degli edifici scolastici del mio comune e delle loro certificazioni e rassicuro tutti i cittadini, che hanno accolto con preoccupazione la notizia di cui sopra, che l’amministrazione comunale da sempre persegue con grande attenzione il fine della miglior sicurezza degli edifici pubblici e, soprattutto, di quelli scolastici, come dimostrano i notevoli investimenti effettuati in questi anni e le opere di manutenzione anche attualmente in corso sulle pertinenze del plesso di Gorfigliano e programmate (e già finanziate per 230 mila euro) per la prossima primavera nelle pertinenze del plesso di Gramolazzo”.


Questo articolo è stato letto volte.


prenota_spazio


tuttonatura2016


notini


prenota_spazio


Altri articoli in Garfagnana


puntoeacapo


lunedì, 18 febbraio 2019, 16:43

Presentato il nuovo itinerario per scoprire le meraviglie dell’Ecomuseo delle Alpi Apuane

A presentare l’itinerario, come rappresentate dell’Ecomuseo delle Alpi Apuane e dei comuni della Garfagnana, è stato il sindaco di Fabbriche di Vergemoli, Michele Giannini. Il primo cittadino ha spiegato come molti dei turisti all’aria aperta siano famiglie e che l’offerta dell’Ecomuseo è stata diversificata per offrire il meglio dei territori


lunedì, 18 febbraio 2019, 12:37

Parco delle Alpi Apuane, nasce il progetto "Sapori Mestieri e Natura"

Nei giorni scorsi a Massa, nella sede del Parco Regionale delle Alpi Apuane, è nato un nuovo progetto di turismo lento per contribuire ad apportare nuove energie nei territori delle montagne


Prenota questo spazio


lunedì, 18 febbraio 2019, 08:39

Franchini (Pd): "Più risorse per le aree interne"

Tania Franchini, componente della segreteria territoriale del Pd con incarico al turismo, e Mario Puppa si sono attivati per portare all’attenzione della Regione Toscana la necessità di misure e risorse per supportare politiche di sviluppo sostenibili sul nostro territorio


domenica, 17 febbraio 2019, 17:35

Comitato per l'attuazione della Costituzione: "No al regionalismo differenziato"

Il Comitato per l'attuazione della Costituzione della Valle del Serchio interviene a proposito del dibattito sul cosiddetto "regionalismo differenziato" dichiarando la propria contrarietà


domenica, 17 febbraio 2019, 16:58

Sono lucchesi le migliori "birre dell'anno"

Medaglia d'oro per il Birrificio Brúton di Lucca che ha conquistato i giudici con la sua Brúton di Brúton nella categoria delle chiare e ambrate. Ha conquistato un oro e un bronzo il Birrificio La Petrognola di Piazza al Serchio


sabato, 16 febbraio 2019, 19:44

Precipita lungo una parete sul monte Cavallo, muore alpinista

Tragedia oggi pomeriggio sulle Apuane. Due alpinisti, in cordata sul canale nord-ovest del monte Cavallo, sono precipitati lungo una parete di neve e ghiaccio rotolando per oltre 100 metri. Sul posto l'elisoccorso Pegaso che ha trasportato i due (entrambi genovesi) in ospedale. Uno dei due, S.M.


Ricerca nel sito


prenota


prenota_spazio


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio