prenota_spazio

Anno 3°

martedì, 23 luglio 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Garfagnana

Unicoop Tirreno, scatta lo sciopero in Valle

domenica, 16 settembre 2018, 09:57

Dichiarato già lo stato di agitazione e proclamato lo sciopero unitario alle Coop del Tirreno il 26 settembre. In lucchesia i supermercati sono quelli di Pieve Fosciana e Fornoli, dopo la recente chiusura di Barga. I dipendenti dunque sono attualmente circa 30. Sulla questione intervengono i due rappresentanti di Uiltucs UIL Versilia Massimiliano Bindocci e Giovanni Sgrò.

"L’azienda - esordiscono - sa predicare come unica via d’uscita dalle paludi, dove si è infilata con anni di pessima gestione e di investimenti sbagliati, solo il verbo del taglio del costo del lavoro e nei negozi pratica in modo spinto il precariato, le logiche divisive, gli atteggiamenti arroganti allontanando di fatto i lavoratori dal sindacato e facendo di tutto per rendere le logiche del personale individuali e mai collettive. A questo si aggiunge una gestione della crisi con cui ha dichiarato all’incontro del 5 settembre di voler uscire facendo pagare il conto a chi lavora".

"Nei punti vendita - dichiarano - riusciamo a fare solo qualche incontro, ma raramente agli impegni seguono i fatti. Adesso l’azienda propone di tagliare tutte le conquiste della contrattazione integrativa, facendo pagare ancora a chi lavora la cattiva gestione. La risposta è "no", e immediata è stata la dichiarazione di stato di agitazione, adesso è stato dichiarato sciopero per il 26 settembre. Temiamo pressioni anomale, ma le denunceremo. I lavoratori Coop del Tirreno in alcuni casi hanno addirittura paura, e pensare che una volta questa Coop si chiamava “la proletaria”.

"Il 26 settembre - concludono - è uno sciopero importante dall’esito dipenderà come sarà affrontata la crisi di Unicoop se la affronteremo in modo condiviso o su scelta aziendale facendo pagare il conto - come spesso accade - a chi lavora. Dunque invitiamo la clientela a essere solidale e comprendere i disagi, già nei prossimi giorni inizieranno le assemblee".


Questo articolo è stato letto volte.


fishandchips


tuttonatura2016


notini


prenota_spazio


Altri articoli in Garfagnana


crisciolette


lunedì, 22 luglio 2019, 18:07

Vagli si "avvicina" alla Versilia: -18 chilometri grazie a strada forestale

Con il finanziamento di 650 mila euro ottenuto dalla regione, il comune di Vagli realizzerà una strada forestale che collegherà il campeggio agli impianti sportivi di Careggine, evitando così di passare da Castelnuovo per raggiungere la Versilia


lunedì, 22 luglio 2019, 12:37

Controlli antidroga nel week-end: tre segnalati

Sono stati segnalati alla prefettura di Lucca tre soggetti trovati in possesso, complessivamente, di circa 12 grammi di sostanza stupefacente. Sono stati inoltre rinvenuti 4 grammi di droga, abbandonata nelle immediate adiacenze dei posti di controllo da persone rimaste ignote, probabilmente alla vista delle pattuglie


Prenota questo spazio


lunedì, 22 luglio 2019, 11:23

A Molazzana le premiazioni del concorso “Sulla Linea Gotica”

Stamani mattina, nella sede del Museo Linea Gotica a Molazzana, si sono svolte le premiazioni del concorso storico culturale “Sulla Linea Gotica” II edizione, ideato e organizzato dal gruppo Linea Gotica Garfagnana, in stretta collaborazione con docenti dell’Istituto Comprensivo di Gallicano e dedicato ai ragazzi della scuola secondaria di primo grado


sabato, 20 luglio 2019, 20:36

50 anni di Crisciolette: grande festa a Cascio

Una giornata storica per il piccolo borgo di Cascio che ha voluto celebrare oggi l'importante traguardo dei 50 anni della Sagra delle Crisciolette con una grande festa organizzata nel centro storico del paese


sabato, 20 luglio 2019, 13:36

Consorzio di bonifica, conto economico 2018: 700 mila euro di utili

Lunedì 22 l’Assemblea del Consorzio di Bonifica 1 Toscana Nord è chiamata a discutere la proposta del Conto economico riferito all'esercizio 2018: in pratica, il bilancio consuntivo dello scorso anno. E per il sesto anno consecutivo, l’Ente consortile chiude in attivo


venerdì, 19 luglio 2019, 23:06

Accusa un malessere sul Pisanino, soccorso giovane escursionista

Un giovane escursionista di 26 anni è stato soccorso stasera sul Monte Pisanino per un malessere accusato lungo un sentiero. Sul posto, per il recupero, il soccorso alpino, un'ambulanza medicalizzata di Piazza al Serchio e l’Elicottero Nemo della Guardia Costiera


Ricerca nel sito


ennebicomputers


prenota


prenota_spazio


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio