Anno 3°

sabato, 24 agosto 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Garfagnana

Approvati i piani attuativi dei bacini estrattivi a Minucciano

giovedì, 4 aprile 2019, 09:34

In un consiglio comunale aperto, svoltosi alla presenza di una quarantina fra cittadini ed operatori del settore, il comune di Minucciano ha provveduto alla definitiva approvazione dei piani attuativi coordinati relativi a tutti i quattro bacini estrattivi del suo territorio.

Dopo un complesso iter amministrativo durato oltre due anni e mezzo, nove siti estrattivi fino ad oggi bloccati dalle norme di salvaguardia del piano paesaggistico regionale sono immediatamente riattivabili ed anche i sei siti già attivi trovano una stabilizzazione ed una importante implementazione per il futuro.

Si tratta di un’opera di pianificazione e programmazione che comporta – dati alla mano – un potenziamento dell’occupazione nel settore lapideo che arriverà a raddoppiare i circa 120 occupati diretti ed indiretti attuali e che concretamente, nel breve periodo, potrà portare alla creazione di 30-40 nuovi posti di lavoro, stabilizzando definitivamente anche per il futuro l’intero comparto.

Il primo effetto concreto è stata la messa a bando di due nuove concessioni marmifere, relative ai siti denominati “Bacolaio di Cima” e “Cava Coltelli”, di cui la prima già assegnata a seguito di apposita procedura di evidenza pubblica e la seconda in corso di procedura.

Un ulteriore, importante effetto dei Piani attuativi è dato dalla valorizzazione del sistema sentieristico e delle emergenze storico-cultirali presenti sulle nostre Alpi Apuane, che rappresenterà un importante volano per l’incremento del turismo escursionistico ed ambientale.

Il tutto, con importanti benefici anche a livello ecologico: infatti, è prevista solo la riattivazione di cave fino ad oggi dismesse e spesso abbandonate in condizioni di degrado, che al termine della lavorazione dovranno essere oggetto di riqualificazione ambientale, senza compromissione di ambienti integri; si prevede la “restituzione” immediata all’ambiente naturale di una quota del 30 per cento di quelle che fino ad oggi erano aree contigue di cava, in quanto prive di interesse estrattivo e, al contrario, importanti da un punto di vista ecologico; nel decennio di durata dei piani saranno asportati i ravaneti che attualmente occupano molte aree di pregio e le stesse saranno reintegrate con l’ambiente vergine circostante.

Il sindaco Nicola Poli ringrazia Regione Toscana e Sovrintendenza di Lucca per la grande collaborazione manifestata in tutto l’iter che ha portato alla definitiva approvazione dei Piani ed esprime la grande soddisfazione sua e della sua amministrazione per un risultato che, ad oggi, non ha eguali in tutta la Toscana.


Questo articolo è stato letto volte.


tuttonatura2016


notini


settimana


bistecca


Altri articoli in Garfagnana


venerdì, 23 agosto 2019, 19:53

A Gallicano un orto per salvaguardare e promuovere i prodotti locali

Il fagiolo fico di Gallicano, il pomodoro fragola, il cavolo nero di Trassillico sono solo una minima parte di quello che producono gli orti, coltivati in maniera completamente biologica da 12 persone grazie associazione Cittadini Virtuosi


venerdì, 23 agosto 2019, 18:37

In mostra a Castiglione 18 sculture in marmo

Garfagnana Innovazione, in collaborazione con il comune di Castiglione di Garfagnana, con la curatela di Walter Tognocchi (oxocurators), installerà 18 opere in marmo in un percorso che attraverserà il borgo medievale


Prenota questo spazio


venerdì, 23 agosto 2019, 15:10

Si perde nel Parco dell'Orecchiella, ritrovato 75enne

Stamattina la squadra del Sast (Soccorso Alpino e Speleologico Toscano) è stata attivata dai carabinieri di Castelnuovo Garfagnana per un disperso nel Parco dell'Orecchiella. Un uomo di 75 anni, originario di Genova, con dei problemi di salute, che si trovava assieme alla moglie nei pressi di "Casini di corte", si...


venerdì, 23 agosto 2019, 14:20

Ancora disagi per i lavori sulla fibra ottica a Nicciano. Tim: "Avviate verifiche"

Dopo aver denunciato nell'aprile dello scorso anno la gestione dei lavori sulla fibra ottica nel paese di Nicciano, da parte dell'azienda, Riccardo Pedreschi, cittadino del posto, è tornato a segnalare nuovi disagi dovuti, stavolta, alla manutenzione fatta dopo i lavori. Tim attivata subito per le verifiche del caso


venerdì, 23 agosto 2019, 14:12

Maltempo, prolungato il codice giallo per rovesci e temporali

La sala operativa della protezione civile regionale conferma il codice giallo per oggi, e prevede analoga situazione anche per domani sabato (sempre dalle 13 alle 21) su buona parte della Regione per la possibilità di rovesci e temporali


venerdì, 23 agosto 2019, 10:59

I valutatori dell'Unesco hanno concluso la loro missione di rivalidazione nelle Alpi Apuane

Dal 2 al 6 agosto scorsi una coppia di valutatori inviati dall'Unesco ha fatto visita alle Alpi Apuane percorrendole in lungo e in largo. Sono stati cinque giorni di missione senza un attimo di respiro, tra sopralluoghi nel Parco ed incontri con i rappresentati delle comunità locali insieme agli operatori delle imprese...


Ricerca nel sito


ennebicomputers


prenota


prenota_spazio


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio