Anno 3°

lunedì, 1 giugno 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Garfagnana : gallicano

Matteo Franchini, un talento garfagnino della musica

mercoledì, 15 maggio 2019, 08:44

di viola pieroni

Matteo Franchini, gallicanese classe ’96, è un talento scoperto quasi per caso: chitarrista e cantante, è da poco stato promosso alle fasi nazionali del concorso “Coppa Italia", una piattaforma di lancio per coloro il cui sogno è diventare artisti di successo, visti i numeri delle case discografiche (cieca 70) che saranno presenti alla serata che si terrà a luglio nella bellissima cornice cittadina di Bologna.

Ma partiamo dal principio: Matteo coltiva questa passione sin dalla nascita e a tre anni inizia la sua carriera da autodidatta con la sua prima chitarra: canta e suona in cameretta, essendo un ragazzo dal carattere un po’ riservato, crescendo con la musica di Ligabue, Vasco e Baglioni. Ebbe la consapevolezza di avere un vero talento quando a Castelnuovo, durante una serata karaoke, notò la reazione positiva del pubblico; lui che fino allora non era stato sicuro delle potenzialità che poteva esprimere con la sua musica, decide di mettersi in gioco.

Un giorno un suo amico lo presentò ad un produttore della scuola di Musicantiere a Carrara, Alessandro, che sentendo in lui qualcosa di particolare lo propose come partecipante al concorso che ora si appressa a concludere, dove i giudici lo hanno promosso da una categoria C ad una A, riuscendo a raggiungere la finale nazionale. Spera in una vittoria, o almeno in qualcuno che si emozioni sinceramente ascoltandolo, e ci racconta: “Per me la musica è qualcosa che ho dentro, ho sempre sentito di dover raccontare qualcosa alle persone, di dover dire qualcosa in più degli altri, e ciò non mi ha portato pochi ripensamenti: la paura, magari, della delusione qualora nessuno ti aiuti... e se nessuno ti sente non si può fare molto. Sono felice di aver fatto il primo passo e ora non mi resta che continuare su questa strada. Non ho un piano B, semplicemente perché sono certo che questo sia il mio destino.”

Alla nostra domanda su cosa lo abbia spinto, ci dice: “Se tante persone ti dicono di avere talento, magari hanno ragione: è così che ho iniziato a crederci. A breve usciranno i miei inediti su YouTube, il mio è uno stile pop-soul (come Ultimo, ad esempio, ma mi piace cantare un po’ di tutto) e non vedo l’ora di farmi sentire così da trasmettere le stesse emozioni che provo io, anche perché voglio sempre dare il meglio: sono molto critico con me stesso, e difficilmente mi accontento.”

E così, una passione che viene dal profondo può riuscire a dare un senso al nostro percorso e a formarlo: in questo caso, abbiamo l'esempio lampante di come anche grazie a delle persone che credono in te, si possono abbattere tutti i muri che ci separano da ciò che sentiamo di poter esprimere al mondo.


Questo articolo è stato letto volte.


tuscania

tuttonatura2016

prenota_spazio

prenota_spazio

prenota_spazio


Altri articoli in Garfagnana


lunedì, 1 giugno 2020, 17:23

Chiude la storica edicola del Mea: Pieve Fosciana perde un altro pezzo di storia sociale

Non è un effetto diretto del coronavirus, forse solo una fase della vita, sta di fatto che un altro pezzo della vita sociale dei nostri paesi se ne va. Ha chiuso infatti i battenti l’edicola del centro storico di Pieve Fosciana, gestita da Mario Giovannini, per tutti meglio conosciuto come...


lunedì, 1 giugno 2020, 17:06

Uniti per Gallicano: "Cinghiale ucciso, ma impianti sportivi riaperti con vecchia gestione"

Riceviamo e pubblichiamo, in maniera integrale, questo comunicato del gruppo consiliare di minoranza "Uniti per Gallicano" che torna sulla nota vicenda del cinghiale ucciso nei pressi degli impianti sportivi


Prenota questo spazio


lunedì, 1 giugno 2020, 16:53

Riapre il centro visitatori dell'Orecchiella

Il Centro Visitatori dell'Orecchiella, gestito dal Reparto Carabinieri Biodiversità di Lucca, riapre le porte al pubblico con la collaborazione del Parco Nazionale dell'Appennino Tosco Emiliano


lunedì, 1 giugno 2020, 15:57

Coronavirus, un nuovo caso in provincia di Lucca

In Toscana sono 10.107 i casi di positività al Coronavirus, 3 in più rispetto a ieri. I nuovi casi sono lo 0,03% in più rispetto al totale del giorno precedente. I guariti crescono del 0,3% e raggiungono quota 7.977 (il 78,9% dei casi totali)


lunedì, 1 giugno 2020, 13:22

Anche le autoscuole della Valle protestano a Lucca: "Vogliamo gli esami"

Alla manifestazione hanno aderito molte autoscuole della provincia di Lucca e della Valle del Serchio, tra cui la "Salvino" di Fornaci di Barga, "Il Ponte" di Ponte a Moriano e l'autoscuola "Simone Aquilini" di Castelnuovo, e tante altre. Video


lunedì, 1 giugno 2020, 13:08

Covid-19: l'infettivologo della Asl Spartaco Sani contro la riapertura delle regioni

Spartaco Sani, primario delle malattie infettive dell’ospedale di Livorno e responsabile delle malattie infettive per l’ASL Toscana nord ovest si dice preoccupato per una eventuale seconda ondata: ci mancava solo lui!


Ricerca nel sito


ennebicomputers


prenota


prenota_spazio


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio