prenota_spazio

Anno 3°

mercoledì, 17 luglio 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Garfagnana : pieve fosciana

Il Golf Club Garfagnana festeggia i suoi primi 25 anni

domenica, 16 giugno 2019, 20:06

di andrea cosimini

90 soci attuali, oltre 250 tesserati dall'inizio della propria attività, di cui due diventati promotori e presidenti di due nuove realtà: il Golf Club Monte Cimone e il Golf Club Alisei. 

Questi sono solo alcuni dei numeri del Golf Club Garfagnana che oggi, nella splendida cornice di località Braccicorti a Pieve Fosciana, ha voluto festeggiare, con i propri soci e non solo, l'importante traguardo dei 25 anni raggiunti. Un'occasione importante, non solo per tracciare un bilancio, ma anche per festeggiare sul campo, con lo stesso spirito aggregativo di sempre, quello che è, a tutti gli effetti, lo sport più praticato al mondo: il golf.

A rompere il ghiaccio è stato il presidente Pierluigi Barsanti che, in apertura, ha tenuto a ringraziare i sostenitori del circolo (presenti e non), i soci fondatori, i comuni della Garfagnana e Mediavalle, i Golf Club della Toscana, gli sponsor e i giornalisti presenti. "25 anni per un'associazione sportiva dilettantistica sono tanti - ha esordito Barsanti - e avremmo potuto trovarci davanti ad un impianto obsoleto. Guardandoci intorno, invece, vediamo altro: abbiamo cercato infatti, negli ultimi anni, di effettuare interventi per rendere questa struttura ancora più gradevole, accogliente e in maggiore armonia con il meraviglioso paesaggio che la circonda".

Rodolfo Lombardi, segretario del Golf Club Garfagnana, ha preso quindi la parola per ribadire l'orgoglio per quanto fatto in tutti questi anni, non solo dal punto di vista sportivo: "Ci sono altri motivi per essere estremamente orgogliosi di questa struttura - ha sottolineato -: da una parte la sua funzione sociale, perché dà la possibilità di praticare questo sport anche ai cittadini che abitano la Valle del Serchio, un posto bellissimo ma spesso avaro di possibilità; dall'altra la sua funzione turistica, perché la nostra terra vive molto di questo settore".

Il segretario ha poi messo in luce il lavoro che sta dietro a questa realtà ed ha approfittato delle autorità politiche presenti per lanciare un appello: "Tutto quello che vedete si basa sul volontariato - ha affermato -. Non abbiamo dipendenti. In tutti questi anni siamo, fortunatamente, sempre cresciuti. Dovremo quindi continuare a farlo, anche se le esigenze sono sempre maggiori: c'è bisogno di allungare il campo, di renderlo più bello ed arrivare al sogno di raggiungere le nove buche. In questo, probabilmente, il volontariato non basterà più. Avremo bisogno del supporto della federazione e dello sforzo delle amministrazioni locali".

L'appello è stato immediatamente raccolto dalle autorità presenti: oltre al primo cittadino di Pieve Fosciana Francesco Angelini, anche il consigliere delegato allo sport del comune di Bagni di Lucca Silvano Salotti, il consigliere con delega alla cultura del comune di Castelnuovo Niccolò Roni e il vice-sindaco di San Romano in Garfagnana Roberto Rocchiccioli. Proprio il primo cittadino pievarino ha preso in mano il microfono per rassicurare il Golf Club Garfagnana dal punto di vista del sostegno da parte delle istituzioni: "Mi è stato chiesto cosa sia possibile fare per aumentare l'interesse verso questa struttura. Bene, chi mi conosce lo sa, sono un insegnante di scuola elementare: quindi pensare di fare delle visite guidate e far provare questo sport ai bambini penso che possa avvicinare nuovi appassionati a questo sport".

Due battute sono state fatte anche dal socio fondatore Benito Casci, primo presidente del Golf Club Garfagnana, e da 25 anni facente parte del consiglio direttivo. Casci ha un po' ripercorso, nel suo intervento, la lunga storia del circolo, dalla sua fondazione fino ad oggi: "Bruno Giovannetti - ha raccontato -, che è il proprietario di questo agriturismo, ebbe la buona idea di fare un campo da golf. Si incontrò con due agronomi che avevano lavorato per una ditta di attrezzi agricoli per i prati da golf e che quindi conoscevano le tecniche dei campi. Interpellando poi altre persone, tra cui i soci fondatori, si procedette verso la nascita della struttura così come la conosciamo oggi".

Alla festa, infine, era presente anche il vice-presidente della Federazione Toscana Golf, Nicola Risaliti, che ha commentato così il lavoro fatto in questi anni dal circolo garfagnino: "Questo è uno dei campi, oramai, "storici" di questa regione. Devo dire che, per me, è stato anche una gradevole sorpresa. Ci ho giocato oggi per la prima volta e mi sono davvero divertito".

La cerimonia è quindi proseguita con la consegna di una targa ricordo agli 11 soci fondatori del Golf Club Garfagnana (Bruno Giovannetti, Benito Casci, Ilario Lenzi, Sandro Pieroni, Franco Tortelli, Stefano Guidi, Enrica Tonini, Roberto Storai, Luca Lombardo, Walter Borelli e Dino Dini) e la premiazione dei vincitori del Trofeo del 25°. A chiudere la giornata un brindisi, accompagnato da un sottofondo musicale dei maestri Piero Gaddi, alle tastiere, e Andrea Tofanelli, alla tromba.


Questo articolo è stato letto volte.


prenota_spazio


tuttonatura2016


notini


prenota_spazio


Altri articoli in Garfagnana


crisciolette


martedì, 16 luglio 2019, 18:01

Nuove iniziative didattiche nelle scuole grazie ai progetti PON

Ore aggiuntive di insegnamento per quasi 40 mila euro di risorse, guidate da esperti esterni e docenti tutor interni, sulle nuove tecnologie, sul coding e robotica educativa, sulla cittadinanza globale e sul patrimonio culturale


martedì, 16 luglio 2019, 12:25

Treni odissea Pisa-Lucca-Aulla, Marchetti (FI): "Basta disagi"

A incalzare la Regione sul tema dei trasporti ferroviari tra Pisa, Lucca e Aulla è il capogruppo di Forza Italia consiglio regionale Maurizio Marchetti che è andato a spulciare treno per treno gli eventi che su quella tratta si sono verificati nei giorni scorsi


Prenota questo spazio


martedì, 16 luglio 2019, 08:39

La Sagra delle Crisciolette festeggia la 50^ edizione

Mezzo secolo di vita, e ogni anno che passa è sempre più bella. La “sagra delle Crisciolette", in programma nei due weekend lunghi a cavallo di luglio e agosto, festeggia la sua 50ma edizione, a testimonianza che quando la comunità è unita, non ci sono scadenze che tengano


lunedì, 15 luglio 2019, 18:22

Rubata auto nella notte, indagano i carabinieri

Un'auto, una Fiat Panda bianca, è stata rubata nella notte di sabato dopo essere stata lasciata parcheggiata come sempre sotto casa dalla proprietaria sulla via provinciale 72 a Pieve Fosciana. Subito è stata sporta denuncia al comando dei carabinieri 


lunedì, 15 luglio 2019, 11:27

Mangia Trekking: "Addestramento, equipaggiamento e conoscenza significano prevenzione e attività piacevoli"

Si è svolta una interessante attività didattica dell’associazione Mangia Trekking. Scopo dell’iniziativa confermare i concetti relativi alla tipologia di calzature da utilizzarsi in montagna


lunedì, 15 luglio 2019, 10:04

Al Museo Italiano dell’Immaginario Folklorico si presenta il libro di Andrea Campoli

Nuovo appuntamento con gli eventi estivi organizzati dal Museo Italiano dell’Immaginario Folklorico: giovedì 18 luglio alle 21, presso la sede in via Ducale 4 a San Michele di Piazza al Serchio, avrà luogo la presentazione del libro Apuani di Andrea Campoli, introduce il curatore del Museo, professor Umberto Bertolini


Ricerca nel sito


ennebicomputers


prenota


prenota_spazio


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio