Anno 3°

martedì, 26 maggio 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Garfagnana

Il nuovo prefetto ha fatto visita alla Garfagnana

mercoledì, 12 giugno 2019, 09:11

Il dottor Leopoldo Falco, prefetto di Lucca insediatosi il 30 maggio, ha incontrato i sindaci dei comuni della Garfagnana presso la sede dell’Unione Comuni Garfagnana.

Dopo il saluto del presidente provvisorio dell’Unione, Andrea Tagliasacchi, che ha presentato i sindaci dei comuni associati, sono stati illustrati al prefetto la situazione socio-economica della Garfagnana e i servizi gestiti dall’Unione.

Il prefetto ha annunciato la sua intenzione di visitare tutti i comuni ed ha riscontrato tante positività, in particolare è rimasto favorevolmente colpito dall’attività dell’Unione Comuni Garfagnana per la gestione associata di numerosi servizi, ritenendola una metodologia vincente per superare le criticità.

 Successivamente il prefetto e i sindaci hanno fatto visita al Centro Intercomunale di Protezione Civile gestito dall’Unione per tutti i comuni per incontrare una consistente rappresentanza del mondo del volontariato e visitare le strutture e i mezzi.

Durante l’incontro con le autorità ed i volontari, ha avuto parole di vivo apprezzamento per l’opera che viene da questi svolta, di fondamentale importanza e al servizio della comunità.

All’incontro hanno partecipato i comandanti delle forze di polizia presenti sul territorio e il comandante dei vigili del fuoco.


Questo articolo è stato letto volte.


tuscania

tuttonatura2016

prenota_spazio

prenota_spazio

prenota_spazio


Altri articoli in Garfagnana


lunedì, 25 maggio 2020, 17:33

Coronavirus, un nuovo caso in Valle: a Gallicano

Asl invia l’aggiornamento sui casi di Coronavirus “Covid-19”  di oggi, lunedì 25 maggio. Si ricorda ancora che l’Azienda USL Toscana nord ovest con la sua statistica lavora sulla residenza delle persone e incrocia vari dati legati ai pazienti mentre l’informazione in possesso della Regione fa riferimento alla provincia di segnalazione


lunedì, 25 maggio 2020, 16:51

Agricoltura, un bando per finanziare progetti in Valle del Serchio

Oltre 3 milioni di euro dal Programma di sviluppo rurale (Psr) della Toscana per un bando che finanzierà progetti speciali delle aree interne, presentati da soggetti pubblici e privati dell’area Garfagnana, Lunigiana, Media Valle del Serchio e Appennino Pistoiese


Prenota questo spazio


lunedì, 25 maggio 2020, 16:35

Coronavirus, nessun nuovo caso in provincia

In Toscana sono 10.067 i casi di positività al Coronavirus, 5 in più rispetto a ieri. I nuovi casi sono lo 0,05% in più rispetto al totale del giorno precedente. I guariti crescono del 0,9% e raggiungono quota 7.416 (il 73,7% dei casi totali)


lunedì, 25 maggio 2020, 15:20

La minoranza di Vagli: "Gravi i capi d'accusa, valuteremo se chiedere le dimissioni del sindaco"

Il gruppo di minoranza del comune di Vagli Sotto, guidato dal capogruppo Edoardo Fazzani, interviene in merito alla notizia dell'operazione giudiziaria scattata stamattina


lunedì, 25 maggio 2020, 14:40

Terremoto giudiziario a Vagli di Sotto, amministratori pubblici sotto accusa

Amministratori pubblici, loro familiari e imprenditori indagati, in tutto una trentina di persone, per associazione a delinquere finalizzata alle truffe, al falso ideologico, all'abuso d'ufficio, alla corruzione, alla turbativa d'asta e al riciclaggio


lunedì, 25 maggio 2020, 13:53

Giovani e movida: nel week-end un primo passo verso la normalità

Al termine della prima settimana dalla riapertura di negozi, bar e ristoranti, è arrivato anche il momento tanto atteso soprattutto dai più giovani: il week-end. In Valle del Serchio sono stati molti coloro che hanno vissuto questo appuntamento come un timido ritorno alla "normalità" dopo il periodo di isolamento forzato dovuto...


Ricerca nel sito


ennebicomputers


prenota


prenota_spazio


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio