Anno 3°

mercoledì, 8 luglio 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Garfagnana : castiglione di garfagnana

Inizia il mandato Gaspari-bis. L'opposizione: "Ora basta scontri, lavoriamo per il comune"

venerdì, 14 giugno 2019, 21:59

di andrea cosimini

Va in archivio, tutto sommato senza grosse sorprese, il primo consiglio comunale del secondo mandato amministrativo del sindaco di Castiglione di Garfagnana Daniele Gaspari.

Il primo cittadino, in occasione dell'insediamento della giunta, ha in sostanza confermato le nomine anticipate nei giorni scorsi sulla stampa, affidando a ben due consiglieri esterni l'incarico di assessore: da una parte Emanuele Rocchiccioli, nominato vice-sindaco, con deleghe all'urbanistica, ai lavori pubblici, allo sport, all'associazionismo e alle politiche giovanili; dall'altra Doriana Morganti, con deleghe alla pubblica istruzione, alla cultura, al sociale, al turismo, al commercio e alla sanità. Nominati anche i due capigruppo: Gino Masini, per quanto riguarda la maggioranza, e Alessandro Lupetti, per quanto concerne l'opposizione. 

Il consiglio si è aperto con un breve discorso del sindaco che ha portato il proprio saluto ai consiglieri ed ha ribadito lo spirito con cui l'amministrazione affronterà questi cinque anni di mandato: "In apertura ci tengo a riportare il mio saluto ai due assessori esterni della giunta, ai consiglieri di maggioranza (quelli nuovi e quelli riconfermati dal precedente mandato) e ai consiglieri di minoranza. Mi auguro che in questi cinque anni che abbiamo di fronte possiamo tutti, maggioranza e opposizione, dare il massimo per il nostro comune".

La seduta è quindi proseguita con l'espletamento di alcune formalità come: l'elezione (a voto segreto) della commissione elettorale comunale che ha visto nominati, per la maggioranza, i consiglieri Roberto Tamagnini, Agnese Ugolini (supplenti Mauro Bertucci e Stefano Pioli) e, per la minoranza, Davide Piagentini (supplente Alessandro Lupetti); l'elezione (sempre a voto segreto) dei rappresentanti del comune in seno all'assemblea dell'Unione dei Comuni della Garfagnana che ha visto nominati, oltre al sindaco, i consiglieri Giovanni Battista Santini (maggioranza) e Alessandro Lupetti (minoranza); e infine la nomina della commissione comunale per la formazione degli elenchi dei giudici popolari (Mauro Bertucci e Davide Piagentini).

Una volta definiti gli indirizzi per la nomina e la designazione dei rappresentanti del comune presso enti, aziende ed istituzioni, si è quindi proceduto alla modifica dello statuto comunale. In questo caso, l'approvazione della modifica, ha concesso all'assemblea comunale 60 giorni di tempo per provvedere all'elezione del presidente del consiglio. 

In conclusione di seduta, prima di congedarsi dai cittadini, il gruppo di minoranza ha voluto prendere la parola per ribadire il proprio impegno di mandato e lanciare un appello all'attuale giunta dopo i toni tenuti in campagna elettorale: "I risultati del 26 maggio hanno parlato chiaro e il margine della sconfitta elettorale è stato molto più ampio in confronto a quello di cinque anni fa. Nonostante questo, sappiamo che con i nostri 596 voti rappresentiamo il 47 per cento circa della popolazione del comune di Castiglione e che siamo chiamati a svolgere per cinque anni il ruolo di minoranza nei banchi dell'opposizione con la massima dedizione a fronte della fiducia data. Intendiamo svolgere queste funzioni con i valori che ci contraddistinguono e che ci hanno contraddistinto in tutta la campagna elettorale: onestà, correttezza, condivisione, trasparenza, responsabilità e saper fare squadra".

"Il nostro primo obiettivo - ha detto il capogruppo Lupetti - è che il comune possa splendere e possa funzionare bene, per questo motivo da parte nostra ci sarà la massima collaborazione per tutte le iniziative e tutte le scelte che vadanoverso questa ottica. Metteremo tutto il nostro impegno per verificare e controllare quanto fatto dalla maggioranza e, quando necessario, proporremo soluzioni alternative. Vogliamo rappresentare gli interessi di tutti i cittadini e renderli partecipi dell'attività comunale".

Infine, Lupetti ha voluto fare un appello alla giunta: "La campagna elettorale è finita e, con questa, devono ritenersi conclusi anche tutti gli scontri e le divisioni che si sono create in questi mesi, anche per colpa del mondo dei social, sempre più usato in maniera impropria e poco elegantemente per fare propaganda elettorale. Non sarà facile trovare sempre soluzioni che metteranno d'accordo tutte le parti interessate e probabilmente non ci troveremo allineati sulla totalità delle attività, ma le nostre scelte verranno prese per il bene del comune e non per presa di posizione. Auspichiamo anche una convinta collaborazione da parte del gruppo di maggioranza, che ci consideri come parte attiva dell'amministrazione e che valuti attentamente le nostre proposte nell'ottica di un miglioramento continuo del comune".

L'appello dei consiglieri Alessandro Lupetti, Renzo Giannotti e Davide Piagentini è stato subito raccolto dalla maggioranza (composta da Pamela Rossi, Gino Masini, Mauro Bertucci, Giovanni Battista Santini, Stefano Pioli, Agnese Ugolini e Roberto Tamagnini) che, per voce del capogruppo, ha risposto: "Accogliamo con estremo favore le richieste della minoranza di rispettare il proprio ruolo e di collaborare nell'interesse della comunità".


Questo articolo è stato letto volte.


tuscania

tuttonatura2016

prenota_spazio

prenota_spazio

prenota_spazio


Altri articoli in Garfagnana


mercoledì, 8 luglio 2020, 15:25

Lago Gramolazzo, opposizione all'attacco: "Apoteosi dell'inefficienza amministrativa"

I lavori in corso al Lago di Gramolazzo stanno scantenando polemiche e malcontento tra cittadini e commercianti. Sulla qustione interviene a gamba tesa il gruppo di opposizione “Minucciano per tutti e il territorio”, puntando il dito verso l'amministrazione comunale


mercoledì, 8 luglio 2020, 15:19

Coronavirus, nessun nuovo caso in provincia di Lucca

In Toscana sono 10.313 i casi di positività al Coronavirus, 7 in più rispetto a ieri. I nuovi casi sono lo 0,07% in più rispetto al totale del giorno precedente. I guariti crescono dello 0,03% e raggiungono quota 8.854 (l’85,9% dei casi totali)


Prenota questo spazio


mercoledì, 8 luglio 2020, 15:15

Più trasparenza, meno insulti: il Consorzio approva la sua “social media policy”

Tra le garanzie descritte dalla social media policy si parte dal principio del rispetto: sono banditi, infatti, contenuti violenti, offensivi, denigratori, nonché l’accesso e l’utilizzo con fake identity. Un capitolo del documento è anche riservato alla garanzia del trattamento dei dati personali degli utenti: il Consorzio, infatti, assicura la massima...


mercoledì, 8 luglio 2020, 08:51

Crescono ancora le donazioni di sangue Avis in Toscana

Sono 10.195 le donazioni di sangue, plasma o altri componenti effettuate da toscani iscritti all'Avis nel mese di giugno: un risultato importante per l'associazione che conta in Toscana 185 sedi territoriali e che in questi mesi di emergenza Covid ha intensificato il proprio impegno per non far mancare al sistema sanitario il suo fondamentale...


martedì, 7 luglio 2020, 20:26

"Elezioni subito": l'amministrazione di Fabbriche aderisce a richiesta FdI

L'amministrazione di Fabbriche di Vergemoli, al gran completo, ha aderito alla richiesta di Fratelli d'Italia di richiedere la sottoscrizione per andare subito ad elezioni


martedì, 7 luglio 2020, 15:00

Coronavirus, tornano a crescere i casi in provincia: 11 in un giorno

In Toscana sono 10.306 i casi di positività al Coronavirus, 19 in più rispetto a ieri. I nuovi casi sono lo 0,2% in più rispetto al totale del giorno precedente. I guariti crescono dello 0,1% e raggiungono quota 8.851 (l’85,9% dei casi totali)


Ricerca nel sito


ennebicomputers


prenota


prenota_spazio


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio