Anno 3°

mercoledì, 18 settembre 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Garfagnana

Consorzio di Bonifica, si avvicina l'assemblea per la nomina del direttore generale

giovedì, 11 luglio 2019, 11:29

Nella prossima assemblea, prevista per il giorno 19 luglio,  il Consorzio di Bonifica Toscana Nord è chiamato ad esprimersi sulla scelta fatta dal presidente Ismaele Ridolfi dei cinque candidati ritenuti idonei a ricoprire la carica di "Direttore Generale dell'Ente per i prossimi cinque anni", cosi come vuole la L.R. n° 79 2012 , modificata dalla L.R. n° 70 del 2018, dopodiché il Presidente del Consorzio d'intesa con il Presidente della Regione  Toscana Enrico Rossi effettueranno la scelta definitiva fra quelli individuati in assemblea.

Considerata l'innovazione legislativa regionale per attribuire l'incarico  tecnico amministrativo  più alto a livello Consortile, dove sono tre i soggetti istituzionali chiamati ad effettuare la  scelta (il presidente del consorzio, l'assemblea consortile ed il presidente della regione), i rappresentanti  del gruppo di minoranza in assemblea "Insieme per il Territorio" desiderano portare il proprio contributo affinché  venga  fatta la scelta migliore nell'interesse del Consorzio e dei Consorziati del Toscana Nord ed auspicano che l'individuazione dei cinque candidati avvenga privilegiando competenza, esperienza , autonomia e capacità necessarie per la valorizzazione degli organi consortili.

Il gruppo propone quindi le caratteristiche che il nuovo direttore generale dovrebbe avere: che sia un professionista  con maturata esperienza anche al di fuori della realtà consortile locale, conoscenza e competenza sulla legislazione  dei consorzi di bonifica  sia a livello regionale che nazionale, che abbia spiccate qualità di iniziativa ed esperienza organizzativa della struttura operativa e tecnica, che sia in grado di svolgere la propria attività in piena autonomia e quindi propositiva nei confronti degli organi, con rispettosa  attenzione alle istanze delle maestranze, contribuendo  cosi a ridare impulso all'attività dell'ente nel pieno rispetto delle  sue attribuzioni e prerogative  statutarie e dei regolamenti emanati dall'ente. 


Questo articolo è stato letto volte.


tuttonatura2016


notini


prenota_spazio


prenota_spazio


Altri articoli in Garfagnana


martedì, 17 settembre 2019, 12:02

Asl: "Pronto soccorso, personale potenziato"

La distribuzione territoriale dei 40 medici assegnati all’Azienda USL Toscana nord ovest si concluderà, come detto, entro la fine dell’anno e vedrà, a regime, 9 specializzandi entrare in servizio al pronto soccorso della Versilia, 7 al pronto soccorso di Livorno, 6 tra Pontedera e Volterra, 5 tra Lucca e la...


martedì, 17 settembre 2019, 08:31

Al via un corso di introduzione alla speleologia

Il corso, organizzato sotto l’egida della scuola Nazionale di Speleologia del CAI e della Lega Montagna UISP, è patrocinato dal comune di Castelnuovo di Garfagnana e dall’Unione dei Comuni della Garfagnana. Le lezioni teoriche (presso la sede CAI Castelnuovo di G.na) e pratiche (in ambiente, in Apuane)


Prenota questo spazio


lunedì, 16 settembre 2019, 22:45

"Ancora non allertati per soccorso": Conapo chiede incontro in prefettura

Il Conapo, sindacato autonomo dei vigili del fuoco, torna a denunciare un episodio, accaduto in Garfagnana, in cui il 115 non è stato allertato dalla sala operativa del 118, preferendo l'intervento sul posto del soccorso alpino


lunedì, 16 settembre 2019, 16:51

Lutto per la scomparsa del direttore Inac Sergio Pagliai

Un grave lutto ha colpito la Cia Toscana Nord e il Patronato Inac di Lucca: questa notte è venuto improvvisamente a mancare il direttore Sergio Pagliai. Il Patronato, in segno di rispetto e lutto, resterà chiuso nelle giornate di oggi e domani


lunedì, 16 settembre 2019, 08:39

Servizio civile, quattro posti alla Misericordia di Camporgiano

Anche quest’anno la Misericordia di Camporgiano mette a disposizione dei giovani volontari quattro posti per il Servizio Civile Universale. I requisiti rimangono gli stessi


domenica, 15 settembre 2019, 18:30

Cade mentre cerca funghi, grave 62enne

E' caduto da oltre tre metri mentre era in montagna a cercare funghi. Grave un 62enne, originario della zona di Pisa, che oggi pomeriggio, intorno alle 16.40, è stato soccorso in località Fontanacci a Careggine, non lontano dalla fonte dell’acqua Azzurrina


Ricerca nel sito


ennebicomputers


prenota


prenota_spazio


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio