prenota

Anno 3°

mercoledì, 22 gennaio 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Garfagnana : piazza al serchio

Ancora disagi per i lavori sulla fibra ottica a Nicciano. Tim: "Avviate verifiche"

venerdì, 23 agosto 2019, 14:20

di andrea cosimini

Ancora polemiche per la gestione dei lavori sulla fibra ottica nel paese di Nicciano, frazione del comune di Piazza al Serchio, da parte di Tim. Dopo la segnalazione fatta al nostro giornale più di un anno fa (leggi qui), sul blocco dei lavori di montaggio e sui relativi disservizi, Riccardo Pedreschi, cittadino del posto, torna a denunciare una nuova situazione di disagio.

In particolare, questo nostro lettore ha voluto puntare il dito contro la scarsa manutenzione fatta a seguito dei lavori, per cui sussisterebbero potenziali pericoli per la popolazione. "Dopo pochi mesi dalla conclusione dei lavori - lamenta infatti Pedreschi - è iniziato subito a saltare via, a pezzi, il cemento che era stato messo per chiudere la fossa fatta (su strada comunale) per far passare un cavo della corrente. Risultato: il cavo adesso è in parte scoperto, senza alcuna protezione e con il rischio che, nel caso ci passasse sopra qualche mezzo, quest'ultimo possa anche danneggiarlo. Si vede che il cemento usato, stando fuori alle intemperie per così tanti mesi, era diventato troppo buono e questi sono i risultati".

C'è poi un altro problema che il cittadino segnala ed è relativo allo stato in cui versa lo sportello del cabinet stradale: "La "gabina" - incalza questo lettore - dove ci sono tutti i collegamenti dei cavi dei telefoni del paese e della fibra, che è stata montata nuova lo scorso anno, non è mai stata chiusa. Probabilmente è già stata montata con lo sportello rotto e nessuno si è minimamente preoccupato di sostituirla in tutto questo tempo. I primi mesi fu chiusa con un filo, adesso è perennemente aperta, con il rischio che qualcuno di non addetto possa anche metterci le mani; per non parlare della pioggia che ci entra dentro. Insomma - conclude amaramente Pedreschi - il servizio si fa pagare caro, ma manca anche la minima manutenzione!"

La Gazzetta del Serchio si è quindi rivolta all'azienda per cercare di fare luce sul problema e ottenere delle risposte. Tim non si è fatta attendere e, non appena contattata, ha preso in considerazione la segnalazione e si è attivata con i suoi uffici: "Abbiamo avviato tutte le verifiche per il caso segnalato - afferma infatti l'azienda -. Per quanto riguarda lo sportello del cabinet stradale Tim, che escludiamo categoricamente possa essere stato montato rotto, desideriamo precisare che sarà sostituito entro l'inizio della settimana prossima (potrebbe trattarsi di un danno da ignoti). Per il ripristino del manto stradale ed il contemporaneo interramento del cavo, invece, ci riserviamo di verificare le motivazioni che potrebbero essere dovute a conseguenze climatiche o a chiusure provvisorie del manto stradale che verranno rese definitive a breve".

"Cogliamo comunque l’occasione - conclude l'azienda - per sottolineare che i lavori che hanno interessato la strada di Nicciano hanno consentito di rendere disponibili in Garfagnana i servizi a banda ultralarga per molti cittadini e imprese".

Per ora, è quanto. In caso di eventuali nuovi sviluppi, La Gazzetta continuerà a seguire il caso.

 


Questo articolo è stato letto volte.


prenota_spazio


tuttonatura2016


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


Altri articoli in Garfagnana


martedì, 21 gennaio 2020, 20:48

Frana minaccia due alloggi popolari: evacuate sei famiglie

Sei famiglie sono state evacuate a Fabbriche di Vallico a seguito di un movimento franoso che ha interessato il versante a monte di due alloggi popolari


martedì, 21 gennaio 2020, 14:27

Soccorso in montagna e in ambiente impervio: conferenza a Castelnuovo

La conferenza, che si terrà alle 10 presso il Centro di Protezione Civile e Unione dei Comuni della Garfagnana, in località Orto Murato 6 a Castelnuovo Di Garfagnana, si pone l’ambizioso obiettivo di approfondire i principi ispiratori della Legge 18 febbraio 1992 n° 162


Prenota questo spazio


martedì, 21 gennaio 2020, 12:53

76 classi premiate nell'offerta didattica del Parco: circa 2 mila gli studenti coinvolti

Sono 76 le classi scolastiche che hanno ottenuto il contributo nell'ambito dell'offerta didattica ed educativa per l'anno scolastico 2019-2020 proposta dal Parco delle Apuane per promuovere la cultura ambientale


martedì, 21 gennaio 2020, 09:18

"Open Day" alla scuola dell’infanzia e primaria di San Romano

Venerdì 24 gennaio, presso il plesso scolastico sede della scuola dell’infanzia e primaria a San Romano in Garfagnana, in Via degli Studi n. 2, si terrà l’open day


domenica, 19 gennaio 2020, 21:36

Si ustiona in casa, soccorsa una donna

Una donna di 45 anni è stata soccorsa oggi pomeriggio, intorno alle 16, nel comune di Vagli Sotto dopo aver riportato delle ustioni a seguito, probabilmente, di un incidente domestico


domenica, 19 gennaio 2020, 18:19

Ferrari: "Discariche abusive sulla Fondovalle"

Sono molti i cittadini che si lamentano e segnalano i rifiuti abbandonati lungo la strada provinciale SR445 della Garfagnana. A farsi carico del problema è Melania Ferrari, consigliere comunale di Molazzana


Ricerca nel sito


ennebicomputers


prenota


prenota_spazio


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio