prenota

Anno 3°

domenica, 19 gennaio 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Garfagnana

Soccorso in montagna e in grotta, rinnovata convenzione tra Regione e Cai

mercoledì, 11 settembre 2019, 10:15

Rinnovata la convenzione tra Regione Toscana e Sast, il Soccorso Alpino e Speleologico Toscano del CAI, il Club Alpino Italiano, per il soccorso delle persone in difficoltà in montagna, in grotta o comunque in ambienti impervi. Lo schema di accordo è stato approvato nella seduta di giunta di lunedì scorso, su proposta dell'assessore al diritto alla salute Stefania Saccardi; nei prossimi giorni Regione e Sast apporranno la firma digitale. Per il periodo che va dal 1° ottobre 2019 al 31 marzo 2021 la Regione corrisponderà al Sast la cifra di 819.000 euro (136.500 per il periodo 1° ottobre-31 dicembre 2019; 546.000 per l'anno 2020; 136.500 per il periodo 1° gennaio-31 marzo 2021).

Dal 2000 la Regione Toscana stipula una specifica convenzione con il Sast, per garantire il soccorso alle persone infortunate o in stato di pericolo sulla rete escursionistica toscana, o comunque negli ambienti naturali impervi o nelle grotte del territorio regionale, e nel corso degli anni l'integrazione tra il sistema di emergenza sanitaria territoriale 118 e il Sast si è progressivamente sviluppata.

"Grazie a questo accordo - è il commento dell'assessore Stefania Saccardi - le centrali operative del 118 e i tecnici esperti uniscono le loro forze e le loro competenze per soccorrere gli escursionisti che si trovino in pericolo sulle montagne toscane. E negli anni, la collaborazione tra Regione e Sast si è andata sempre rafforzando. Sapere che possiamo contare su questo servizio è davvero una garanzia. Voglio però cogliere questa occasione per rivolgere un invito a quanti vanno in montagna o si dedicano ad attività che possono presentare dei pericoli: siate prudenti, studiate attentamente le previsioni meteo prima di mettervi in cammino, non vi avventurate in ambienti sconosciuti senza la necessaria attrezzatura, siate consapevoli delle vostre capacità e dei vostri limiti. Comportarsi in modo irresponsabile può mettere a rischio la vostra vita e anche quella dei soccorritori".

Con l'accordo, la Regione si impegna ad assicurare al Sast: il coordinamento degli interventi di soccorso tramite le centrali operative del 118, e il coordinamento con altri soggetti istituzionali presenti sul territorio in possesso di elicotteri; la formazione dei volontari del Sast, tramite le Aziende sanitarie; l'attività diagnostica clinica specialistica e strumentale necessaria per la sorveglianza sanitaria del personale Sast con qualifica di tecnico di elisoccorso.

Il Sast si impegna ad effettuare tutti gli interventi previsti dalla convenzione con operatività H24 e con qualsiasi condizione meteorologica, mettendo a disposizione materiali, attrezzature tecnologiche, sistemi di comunicazione, e il proprio organico, composto da tecnici, operatori e medici di soccorso alpino e speleologico, unità cinofile di ricerca superficie e da valanga, tecnici speleosubacquei, ecc. Uno specifico addestramento verrà fatto agli operatori (sia del SSR che del Sast) che opereranno sugli elicotteri del servizio di elisocorso in ambiente ostile/impervio.


Questo articolo è stato letto volte.


prenota_spazio


tuttonatura2016


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


Altri articoli in Garfagnana


sabato, 18 gennaio 2020, 18:27

Sala gremita per la presentazione del libro di Fabrizio Riva

Grande successo di pubblico per la presentazione del libro “Il Pettorale”, scritto da Fabrizio Riva. La sala consiliare della sede comunale non è bastata a contenere le numerose persone accorse ad ascoltare, dalla viva voce dell'autore, le vicissitudini della Rocca di Gallicano e, più in generale, 600 anni di storia...


sabato, 18 gennaio 2020, 18:08

Nasce l'associazione "Pendolari Toscana Nord Ovest"

I comitati pendolari Pisa-Lucca, Lucca-Aulla e Viareggio-Pistoia-Firenze si sono uniti e trasformati in associazione, ed in particolare in associazione di promozione sociale dei due comitati pendolari


Prenota questo spazio


sabato, 18 gennaio 2020, 15:07

Ladri colpiscono due volte a Gallicano: indagano i carabinieri

Nella nottata, ignoti hanno cercato di accedere all'interno della casa di riposo “Villa Verde” in Via Santa Maria non riuscendo però ad asportare nulla. Mercoledì, invece, ignoti malviventi sono entrati in una villetta di Via Palagio, sempre a Gallicano, approfittando dell'assenza della proprietaria, ed hanno rubato diversi gioielli


sabato, 18 gennaio 2020, 14:21

Vento forte, scatta codice giallo

A partire dal pomeriggio di domenica è previsto in Toscana un rinforzo del vento di Grecale che diventerà vento forte in serata e nella notte tra domenica e lunedì


sabato, 18 gennaio 2020, 11:00

Successo per la Festa di Sant'Antonio Abate a Pieve Fosciana

Grande successo per la Festa di Sant'Antonio Abate, patrono degli animali, che si è svolta ieri a Pieve Fosciana e che ha richiamato moltissime persone nell'antico borgo garfagnino


sabato, 18 gennaio 2020, 09:45

In provincia di Lucca si coltivano 14 varietà di legumi: boom importazioni dall’estero

La provincia di Lucca è il territorio, in Toscana, con la più ricca varietà di fagioli ma tre piatti su quattro consumati nel nostro paese sono in realtà stranieri e provengono soprattutto da Paesi come gli Stati Uniti e il Canada dove vengono fatti seccare con l’utilizzo in pre-raccolta del...


Ricerca nel sito


ennebicomputers


prenota


prenota_spazio


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio