prenota

Anno 3°

mercoledì, 20 novembre 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Garfagnana : piazza al serchio

"Mundus patet": incontro al Museo Italiano dell’Immaginario Folklorico

lunedì, 21 ottobre 2019, 13:09

Sarà quello dei morti e del regno ultraterreno il mondo aperto e disvelato durante l’incontro Mundus patet. Immaginario e tradizioni per la Festa dei Morti in Italia, in programma il 24 ottobre alle 21 al Museo Italiano dell’Immaginario Folklorico in via Ducale 4 a San Michele di Piazza al Serchio.

Per gli antichi romani, il  mondo ultraterreno era chiuso da una porta che poneva un filtro fra la nostra dimensione e quella del sottosuolo, quell’oltretomba dove regnavano gli Dei Mani e la Dea Cerere, protettrice della terra e delle messi, ma anche dea degli inferi insieme alla figlia Proserpina. Il Mundus costruito dai romani era una fossa ricoperta da grandi lastre di pietra, il cui punto centrale costituiva il canale di collegamento tra il mondo dei vivi e quello dei defunti. La fossa era chiusa per tutto l’anno ad eccezione dei tre giorni del Mundus Patet, ossia i giorni in cui “il mondo è aperto”: venivano infatti alzate le lastre per recitare odi ed offrire doni agli Dei inferi, affinché i morti non tornassero nel nostro mondo.

Da questa celebrazione, a sua volta di origine etrusca, ed insieme dall’intreccio di altre culture che hanno segnato la nostra storia hanno preso corpo nel tempo le leggende relative alla Festa dei Morti in Italia: dal ritorno dei defunti alla propria casa, che doveva essere lasciata libera dalla famiglia, all’offerta di cibo e alle processioni di casa in casa di bambini e poveri per ricevere in dono la “carità dei morti”: fave, castagne e fichi secchi. Questi ed altri racconti, estrapolati dalle tesi e ricerche che compongono l’Archivio CDTO e grazie alle informazioni giunte a noi dalla tradizione orale locale, saranno narrati giovedì prossimo dal personale del Museo, coordinato da Umberto Bertolini: Marco Borghesi, Alfonso Bertucci, Manola Bartolomei, Valeria Agostini, Rosaria Pedri. Durante la serata saranno offerti anche gli ossi dei morti, tipici biscotti senesi legati alle celebrazioni della Festa dei defunti.  


Questo articolo è stato letto volte.


prenota_spazio


tuttonatura2016


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


Altri articoli in Garfagnana


martedì, 19 novembre 2019, 17:06

Frana per Brucciano, Talani: "Strada riaperta a senso unico alternato"

Un isolamento durato l’intera notte scorsa quello della frazione di Bruciano che, a causa di una frana, ha potuto riconnettersi al resto del comune di Molazzana solo questa mattina


martedì, 19 novembre 2019, 16:45

Simonini (Cambiamo): "Il centrodestra unito batta un colpo per le elezioni provinciali"

Arriva anche dal movimento "Cambiamo con Toti" l'appello per l'unità del centrodestra alle elezioni per il rinnovo del consiglio provinciale (due anni) e del presidente (quattro anni)


Prenota questo spazio


martedì, 19 novembre 2019, 16:42

Codice giallo per pioggia e temporali

Ancora un codice giallo per oggi e domani nella maggior parte delle province toscane. Oggi, martedì 19 novembre, il vento di Scirocco soffierà ancora causando piogge sparse deboli o moderate, più frequenti sulla costa, nell'entroterra costiero e nelle zone appenniniche


martedì, 19 novembre 2019, 13:04

Simonini svela le carte: è il nuovo referente provinciale di “Cambiamo! Per Toti”

Il Movimento “Cambiamo! per Toti” sta muovendo i primi passi e, anche nella nostra provincia, inizia ad organizzarsi. Ha fatto discutere e continuerà a farlo l’adesione al movimento di Simone Simonini, ex segretario della Lega Garfagnana e Mediavalle, nonché già consigliere provinciale e comunale di Molazzana


martedì, 19 novembre 2019, 11:51

Elezioni provinciali, l'appello di Giannini al centrodestra

Domenica 15 dicembre si svolgeranno le elezioni provinciali per rinnovare la carica di presidente della provincia di Lucca e dei dodici componenti del consiglio provinciale. Il sindaco di Fabbriche di Vergemoli Michele Giannini lancia un appello di unione a tutto il centro destra


martedì, 19 novembre 2019, 08:38

Raffaella Mariani scelta per il direttivo del Parco

Il Parco Nazionale dell’Appennino Tosco Emiliano rinnova la sua Comunità di Parco. Presidente dell’Assemblea viene confermato Carletto Marconi, sindaco di Bagnone (MS), mentre per la vicepresidenza il testimone passa al sindaco di Corniglio (PR), Giuseppe del Sante


Ricerca nel sito


ennebicomputers


prenota


prenota_spazio


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio