Anno 3°

mercoledì, 25 novembre 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Garfagnana

Uffici postali, riduzione dei servizi: approvata mozione Baccelli

mercoledì, 9 ottobre 2019, 14:06

Sulla vicenda della riduzione dei servizi negli uffici postali di Castelnuovo Garfagnana, Forte dei Marmi, Marina di Pietrasanta, Lido di Camaiore, in particolare per la riduzione degli orari di apertura, il consiglio regionale ha approvato oggi una mozione proposta dal consigliere Pd Stefano Baccelli.

La mozione impegna la giunta toscana: “ad attivare  quanto prima un confronto con Poste Italiane S.p.a per avere un quadro aggiornato circa le reali intenzioni dell’azienda per quanto concerne i servizi offerti alla cittadinanza ed alle imprese della Toscana, soprattutto per quanto riguarda i comuni delle aree interne e montane e le località balneari caratterizzate da elevati afflussi turistici; nel continuare a farsi carico della tutela dei diritti dei cittadini toscani, in raccordo con le rappresentanze istituzionale dei Comuni eventualmente interessati dalla possibili riorganizzazioni di Poste Italiane, affinché venga garantito un servizio postale pubblico ed universale su tutto il territorio regionale, con particolare attenzione alle aree della Toscana sopra citate”.

«Da alcune settimane – spiega Baccelli – arrivano preoccupazioni provenienti da alcuni sindaci di diverse aree della Toscana in merito alla paventata riduzione dei servizi offerti da Poste Italiane, in particolare, sarebbe prevista una riduzione degli orari di apertura degli sportelli e, di conseguenza, una minore copertura dei servizi postali in alcuni comuni, tra i quali il principale centro della Garfagnana, unica realtà della zona ad avere un servizio postale aperto anche nel pomeriggio, e tre tra le località turistiche della Versilia più frequentate: Forte dei Marmi, Lido di Camaiore e Marina di Pietrasanta. Un allarme che è stato rilanciato recentissimamente dall’Unione dei Comuni Garfagnana.

Non vi sono ancora conferme ufficiali del piano nazionale di Poste Italiane per la riduzione dei servizi, ma è certo che sta crescendo la preoccupazione tra i lavoratori e i cittadini. Se le ipotesi venissero confermate, saremo di fronte a un’ulteriore ridimensionamento dell’offerta di Poste Italiane che, nel caso dei comuni della provincia di Lucca, andrebbero a colpire aree montane e località caratterizzate da elevate afflussi di turisti. Da anni – continua Baccelli – la Regione Toscana sta dispiegando politiche attive a favore delle aree interne, dei territori montani e per lo sviluppo del turismo sulla costa. Spero quindi che – conclude Baccelli – grazie anche al nostro intervento si possa scongiurare questo nuovo piano di riduzione dei servizi degli uffici postali».


Questo articolo è stato letto volte.


tuscania

tuttonatura2016

lamm

prenota_spazio


Altri articoli in Garfagnana


martedì, 24 novembre 2020, 18:00

Domani i funerali di Franco Salotti: le esequie anche in streaming

Le esequie si terranno domani, mercoledì 25 novembre alle 15, presso il cimitero di Villetta. Sarà possibile assistere nel rispetto delle normative anti – covid ma, per chi volesse, è possibile seguire la cerimonia in diretta streaming


martedì, 24 novembre 2020, 15:16

Concorso "Artigianato e Scuola": svetta la primaria di Castelnuovo

Ecco gli elenchi dei premiati della XL^ edizione del Concorso "Artigianato e Scuola". La mostra si svolge nei locali adiacenti la sede della Confartigianato di Lucca Viale Castracani Trav. IV ed è aperta dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle ore 13.00 e dalle ore 15.00 alle ore 17.00 escluso...


Prenota questo spazio


martedì, 24 novembre 2020, 14:39

Coronavirus, solo quattro casi in tutta la Valle del Serchio

Segnali incoraggianti dal bollettino giornaliero dell'Asl sui nuovi casi di contagio in Valle del Serchio. Oggi solo quattro: Barga 1, Camporgiano 2, Piazza al Serchio 1


martedì, 24 novembre 2020, 13:47

Coronavirus, calano i contagi: 76 in tutta la provincia

Sono 962 i positivi in più rispetto a ieri (566 identificati in corso di tracciamento e 396 da attività di screening) su un totale complessivo, da inizio epidemia, di 96.990 unità. I nuovi casi sono l’1% in più rispetto al totale del giorno precedente


martedì, 24 novembre 2020, 13:37

Gaspari: "Altri due importanti lavori messi in cantiere"

In un anno difficile come questo, l'amministrazione guidata dal sindaco Daniele Gaspari vuole dare un forte segnale di normalità e continuare sulla strada intrapresa sei anni fa di valorizzazione e conservazione del patrimonio storico culturale a Castiglione di Garfagnana


martedì, 24 novembre 2020, 13:01

L'addio a Paolo Bosi, storico imprenditore dell’alta Garfagnana

E’ deceduto a Villa Soraggio di Sillano, all’età di 86 anni, uno degli imprenditori storici dell’alta Garfagnana: Paolo Bosi. La benedizione della salma è stata impartita dal parroco don Michel Murenzi e ora Paolo riposa nel cimitero della sua Villa Soraggio dove ha sempre vissuto


Ricerca nel sito


prenota


prenota_spazio


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio