Anno 3°

giovedì, 6 agosto 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Garfagnana

Uffici postali, riduzione dei servizi: approvata mozione Baccelli

mercoledì, 9 ottobre 2019, 14:06

Sulla vicenda della riduzione dei servizi negli uffici postali di Castelnuovo Garfagnana, Forte dei Marmi, Marina di Pietrasanta, Lido di Camaiore, in particolare per la riduzione degli orari di apertura, il consiglio regionale ha approvato oggi una mozione proposta dal consigliere Pd Stefano Baccelli.

La mozione impegna la giunta toscana: “ad attivare  quanto prima un confronto con Poste Italiane S.p.a per avere un quadro aggiornato circa le reali intenzioni dell’azienda per quanto concerne i servizi offerti alla cittadinanza ed alle imprese della Toscana, soprattutto per quanto riguarda i comuni delle aree interne e montane e le località balneari caratterizzate da elevati afflussi turistici; nel continuare a farsi carico della tutela dei diritti dei cittadini toscani, in raccordo con le rappresentanze istituzionale dei Comuni eventualmente interessati dalla possibili riorganizzazioni di Poste Italiane, affinché venga garantito un servizio postale pubblico ed universale su tutto il territorio regionale, con particolare attenzione alle aree della Toscana sopra citate”.

«Da alcune settimane – spiega Baccelli – arrivano preoccupazioni provenienti da alcuni sindaci di diverse aree della Toscana in merito alla paventata riduzione dei servizi offerti da Poste Italiane, in particolare, sarebbe prevista una riduzione degli orari di apertura degli sportelli e, di conseguenza, una minore copertura dei servizi postali in alcuni comuni, tra i quali il principale centro della Garfagnana, unica realtà della zona ad avere un servizio postale aperto anche nel pomeriggio, e tre tra le località turistiche della Versilia più frequentate: Forte dei Marmi, Lido di Camaiore e Marina di Pietrasanta. Un allarme che è stato rilanciato recentissimamente dall’Unione dei Comuni Garfagnana.

Non vi sono ancora conferme ufficiali del piano nazionale di Poste Italiane per la riduzione dei servizi, ma è certo che sta crescendo la preoccupazione tra i lavoratori e i cittadini. Se le ipotesi venissero confermate, saremo di fronte a un’ulteriore ridimensionamento dell’offerta di Poste Italiane che, nel caso dei comuni della provincia di Lucca, andrebbero a colpire aree montane e località caratterizzate da elevate afflussi di turisti. Da anni – continua Baccelli – la Regione Toscana sta dispiegando politiche attive a favore delle aree interne, dei territori montani e per lo sviluppo del turismo sulla costa. Spero quindi che – conclude Baccelli – grazie anche al nostro intervento si possa scongiurare questo nuovo piano di riduzione dei servizi degli uffici postali».


Questo articolo è stato letto volte.


tuscania

tuttonatura2016

compriamo

bistecca

prenota_spazio


Altri articoli in Garfagnana


mercoledì, 5 agosto 2020, 17:41

Norme sulle cave, Fillea Cgil: "Gli interventi regionali hanno avuto l'obiettivo di trovare il difficile equilibrio tra ambiente e lavoro"

"I provvedimenti legislativi regionali in materia di cave e lapidei approvati dal 2014 in poi e gli strumenti di programmazione regionale come il piano cave sono stati essenziali per tradurre nei fatti nostre richieste storiche". Lo dichiara in una nota stampa la Fillea Cgil Toscana, Lucca e Massa Carrara


mercoledì, 5 agosto 2020, 17:29

Il saluto del nuovo questore al comando provinciale dei carabinieri

Ad accogliere la dott.ssa Faranda Cordella, il comandante provinciale, colonnello Ugo Blasi, che, alla presenza degli ufficiali della sede, del vice comandante del reparto carabinieri per la biodiversità e dei comandanti delle compagnie distaccate di Viareggio e Castelnuovo di Garfagnana, ha espresso al neo questore gli auguri più fervidi di benvenuto


Prenota questo spazio


mercoledì, 5 agosto 2020, 13:14

“Andar per funghi in Garfagnana… in sicurezza”: il nuovo volume della Banca dell’Identità e della Memoria

Andare per funghi è una passione che regala enormi soddisfazioni, un passatempo, uno svago che per gli abitanti della montagna può essere anche una risorsa economica,  non solo per il commercio ma anche per il turismo, essendo un’opportunità per le strutture ricettive


mercoledì, 5 agosto 2020, 13:10

Coronavirus, 6 nuovi casi in lucchesia

In Toscana sono 10.530 i casi di positività al Coronavirus, 11 in più rispetto a ieri (4 identificati in corso di tracciamento e 7 da attività di screening). Due degli 11 nuovi casi sono stati identificati grazie ai test effettuati negli aeroporti toscani


martedì, 4 agosto 2020, 17:38

Minucciano, la minoranza: "Criticità rete idrica, urge soluzione"

Il gruppo consiliare di minoranza del comune di Minucciano ha presentato un'altra mozione stavolta sulle criticità della rete idrica del capoluogo gestita da G.A.I.A. S. p.A. 


martedì, 4 agosto 2020, 17:28

I pendolari: "Maggiori controlli sui mezzi pubblici e nelle stazioni"

L'Associazione Pendolari Toscana Nord Ovest esprime apprezzamento per la posizione della Regione Toscana sul trasporto pubblico e chiede maggiori controlli


Ricerca nel sito


ennebicomputers


prenota


prenota_spazio


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio