Anno 3°

venerdì, 29 maggio 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Garfagnana

Gaia nelle scuole della Garfagnana

giovedì, 7 novembre 2019, 16:00

370 bambini delle scuole elementari di Castelnuovo Garfagnana, Camporgiano e Molazzana hanno ricevuto, tra ieri e oggi, la visita dei tecnici del Gestore idrico GAIA S.p.A. che, attraverso una lezione in aula di un'ora, hanno spiegato il ciclo dell'acqua. E nelle prossime settimane, fino a primavera 2020, GAIA tornerà in Garfagnana per incontrare un totale di circa 2000 bambini in 23 scuole elementari, ovvero tutte le scuole della zona che hanno aderito al progetto didattico "Alla scoperta dell'acqua", lanciato a settembre scorso dal Gestore. Il saluto delle istituzioni in aula per il Comune di Castelnuovo è stato portato dal vice Sindaco di Castelnuovo Chiara Bechelli, per il Comune di Camporgiano dal vice sindaco Tiziana Biagioni e per il Comune di Molazzana dal Consigliere Serena Amedei.

Ha dichiarato la vice presidente di GAIA, Michela Consigli: "Numerosissime le richieste di adesione alle nostre iniziative didattiche che ci sono pervenute quest'anno, ci siamo impegnati a far visita a circa 100 scuole su tutto il territorio gestito per un totale di circa 10.000 bambini su 45 comuni: numeri importanti, davvero utili a diffondere la cultura dell'acqua come risorsa preziosa da proteggere, che è l'obiettivo principale del progetto. L'iniziativa intrapresa da Gaia, rivolta ai bambini delle scuole elementari, è certamente un modo efficace per far comprendere ai bambini l'inestimabile valore del 'bene' acqua con un messaggio che inevitabilmente ricadrà all'interno delle rispettive famiglie, e che ci auguriamo contribuisca a renderli degli adulti maggiormente attenti."

Ha aggiunto Simone Tartarini : "GAIA è impegnata su più fronti con progetti volti all'ecosostenibilità. Alla scoperta dell'acqua è un progetto importante per la nostra Società che mira ad impartire ai bambini semplici regole per il giusto utilizzo della risorsa idrica in un linguaggio a loro consono. A breve consegneremo anche le nuove borracce in alluminio aderendo al progetto plastic free, seguendo la direttiva europea che mira al minor utilizzo del materiale plastico causa di inquinamento dei corsi d'acqua e del mare."

Le lezioni sono state tenute da Alfredo Brunini (Responsabile degli impianti acquedotto di tutta la Versilia) ed hanno avuto come oggetto anche gli accorgimenti da tenere presenti per preservare la risorsa idrica, che in natura non è inesauribile. Le classi che hanno aderito al progetto hanno dimostrato molta attenzione ed interesse e fatto decine di domande, su i più disparati argomenti. Al termine della lezione a ciascun bambino, e alle loro insegnanti, è stato consegnato il libro "Acqua in mente".

Acqua in mente, il libro consegnato ai bambini-  Il libro è composto da 47 pagine nelle quali è narrata la storia di come l'uomo ha usato, modificato e prelevato l'acqua dalla preistoria a oggi, con curiosità, esperimenti, leggende, tradizione e piccole spiegazioni sulle proprietà dell'acqua. Il tutto rallegrato da colorate illustrazioni fatte a mano, e pensate apposta per incuriosire i ragazzi e guidarli in un percorso didattico di sicura utilità.  La gocciolina "Accadueo" , mascotte di questo libro, è presente in ogni attività proposta. Ad ogni libro è allegato il "Gioco dell'acqua", che sullo stile del più noto "Gioco dell'Oca",  attraverso il lancio dei dadi e la conquista delle caselle del percorso stimolano l'apprendimento dei bambini ponendo loro delle domande sui contenuti del libro.


Questo articolo è stato letto volte.


tuscania

tuttonatura2016

prenota_spazio

prenota_spazio

prenota_spazio


Altri articoli in Garfagnana


venerdì, 29 maggio 2020, 17:34

Coronavirus, nessun nuovo caso in Valle

Nell’area vasta dell’Azienda USL Toscana nord ovest (che comprende anche l’Azienda Ospedaliero-Universitaria Pisana) tra martedì 26 e venerdì 29 maggio si sono registrati 8 nuovi casi positivi, così suddivisi per zona e per comune di residenza


venerdì, 29 maggio 2020, 16:28

Slp-Cisl denuncia: "Più della metà dei lavoratori delle poste in provincia rimasti senza test"

La Slp-Cisl territoriale di Lucca lamenta il fatto che più della metà dei postali aventi diritto è rimasto fuori dall'indagine diagnostica, senza al momento avere la possibilità di una previsione su appuntamenti futuri


Prenota questo spazio


venerdì, 29 maggio 2020, 16:14

Coronavirus, sempre meno casi: nessuno in provincia

In Toscana sono 10.088 i casi di positività al Coronavirus, 2 in più rispetto a ieri. I nuovi casi sono lo 0,02% in più rispetto al totale del giorno precedente. I guariti crescono del 1,6% e raggiungono quota 7.802 (il 77,3% dei casi totali)


venerdì, 29 maggio 2020, 15:40

Assemblea dei sindaci Gaia, presentati i bonus stanziati per l'emergenza Covid

Un milione di euro da GAIA per le famiglie in "emergenza lavoro" a causa del Covid-19, che si aggiunge al milione di euro già stanziato dal Gestore idrico per le utenze a basso reddito, assistite nel Fondo Utenze Disagiate


venerdì, 29 maggio 2020, 15:09

Trasporti, Confcooperative Lavoro: "Settore in ginocchio serve un piano nazionale per il sostegno e il rilancio"

Una crisi che ha messo in ginocchio il settore dei trasporti, sia pubblico che turistico, con centinaia di posti di lavoro a rischio


venerdì, 29 maggio 2020, 15:01

A San Pellegrino una "pazza" nevicata

Una "nevischiata" il 29 maggio. Ebbene sì. Siamo a San Pellegrino in Alpe, frazione del comune di Castiglione di Garfagnana, proprio al confine con l'Emilia


Ricerca nel sito


ennebicomputers


prenota


prenota_spazio


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio