Anno 3°

giovedì, 9 aprile 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Garfagnana

2 mila studenti coinvolti nell'offerta didattica del Parco Alpi Apuane

venerdì, 31 gennaio 2020, 16:51

Sono 76 le classi scolastiche che hanno ottenuto il contributo nell’ambito dell’offerta didattica ed educativa per l’anno scolastico 2019-2020 proposta dal Parco delle Apuane per promuovere la cultura ambientale.

“La salute delle piante è la nostra salute” era il titolo dell’offerta di quest’anno presentata dal Parco alle scuole, declinando, ormai da tradizione consolidata, il tema dell’anno stabilito dall’Assemblea generale delle Nazioni Unite e dall’UNESCO, che hanno proclamato il 2020 “Anno internazionale della Salute delle Piante”.

“Siamo giunti al decimo anno di “vita”, senza soluzione di continuità, per questo contenitore di percorsi e concorsi riservati, che il Parco Regionale delle Alpi Apuane continua ad offrire alle scuole primarie e secondarie e alle scuole dell’infanzia – ha spiegato il presidente Alberto Putamorsi -. L’iniziativa ogni anno riceve adesioni e interesse sempre maggiori, presentandosi come un’opportunità unica nel panorama regionale. E’ un progetto nostro studiato per far conoscere il Parco ai fruitori di domani e che riesce a realizzarsi anche grazie al lavoro e la professionalità delle guide del Parco”.

L’offerta del Parco si articola sempre in diverse tipologie: Percorsi dentro e fuori i musei del parco presso l’ApuanGeoLab a Equi Terme (Fivizzano) e la (Geo)Park Farm a Bosa di Careggine, che appartengono al sistema museale vero e proprio dell’ente, ma anche in quelle strutture che comunque concorrono a completare l’offerta di servizi culturali di valore naturalistico dell’area apuana, come l’Orto botanico a Pian della Fioba di Massa, il Museo delle Grotte a Equi Terme, l’Antro del Corchia e le Miniere dell’Argento vivo a Levigliani; i percorsi del “Vivere il parco”, attività volta a far vivere l’ambiente nelle strutture che il Parco ha certificato e segnalato per le loro scelte ecocompatibili; “Il parco nel quaderno” – concorso Giuseppe Nardini, secondo cui le scuole dovranno descrivere un itinerario naturalistico all’interno dell’area protetta o contigua, potendolo corredare ed illustrare con immagini, disegni, interviste, poesie e quanto la creatività suggerisce; infine, “Faccio parco” – concorso Alfredo Lazzeri, che ha l’obiettivo di coinvolgere gli istituti scolastici nell’elaborazione di idee concrete e proposte fattibili per attuare iniziative di conoscenza e valorizzazione del Parco Regionale delle Alpi Apuane.

Al Parco sono arrivate 104 domande dagli istituti scolastici principalmente delle province di Massa-Carrara e di Lucca, ma non solo. Secondo la graduatoria realizzata in base ai requisiti stabiliti dal bando e tenuto conto della cifra messa a bilancio sono state 76 le classi che si sono aggiudicate il contributo. L’offerta 2019-2020 beneficia di risorse per un totale di 24.950 euro. A queste si aggiungono i contributi per il trasporto scolastico ( 11 mila euro) che il Parco stanzia con l’obiettivo di favorire la massima partecipazione degli istituti scolastici.

Giuseppe Bini


Questo articolo è stato letto volte.


tuscania

tuttonatura2016

prenota_spazio

prenota_spazio

prenota_spazio


Altri articoli in Garfagnana


giovedì, 9 aprile 2020, 16:18

Coronavirus, 25 nuovi casi in provincia di Lucca

L'aumento dei nuovi casi positivi di oggi (+173) risulta relativamente contenuto. Tra i motivi c’è anche il minor numero di tamponi processati. C'è stata un'alta richiesta di tamponi, e il servizio sanitario ha cercato di assecondarla


giovedì, 9 aprile 2020, 15:49

Ctt Nord, mascherine obbligatorie sui bus

A partire dal 13 aprile, all’interno degli autobus urbani ed extraurbani di CTT Nord e nei locali aziendali di accesso al pubblico, è in vigore l’obbligo di indossare mascherina di protezione avendo cura di coprire naso e bocca per tutta la durata del viaggio


Prenota questo spazio


giovedì, 9 aprile 2020, 15:09

Tampone in auto anche alle donne in gravidanza a termine

Anche le donne in gravidanza a termine a Lucca  vengono sottoposte a tampone in auto per scoprire l’eventuale presenza di infezione da Coronavirus


giovedì, 9 aprile 2020, 14:41

Supermercati chiusi per Pasqua e Pasquetta

I supermercati della provincia di Lucca saranno chiusi a Pasqua e Pasquetta. A ordinarne la chiusura con apposita ordinanza sono i sindaci dei Comuni che ospitano sul proprio territorio i negozi della grande e media distribuzione


giovedì, 9 aprile 2020, 14:16

Unione Comuni, si lavora a nuove strategie turistiche per esaltare il valore del territorio

L’Unione Comuni Garfagnana, per quanto possibile, intende manifestare la propria presenza e solidarietà al settore turistico e delle produzioni locali in questo difficile momento che ci vede tutti impegnati nel superamento della fase emergenziale, augurandosi che avvenga quanto prima


giovedì, 9 aprile 2020, 12:24

L'associazione Valle di Arni dona uova di cioccolato agli ospedali

L'associazione Valle di Arni ha donato 12 kg di uova di cioccolato agli ospedali Noa di Massa Carrara, ospedale unico della Versilia e all'ospedale Santa Croce di Castelnuovo Garfagnana


Ricerca nel sito


ennebicomputers


prenota


prenota_spazio


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio