prenota

Anno 3°

venerdì, 17 gennaio 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Garfagnana

“Basta con le discriminazioni”: lettera congiunta per tutelare il trasporto pubblico locale

giovedì, 16 gennaio 2020, 19:33

Lettera unanime diretta a tutti gli organi di Governo, sia nazionali che locali, da parte del presidente “Liberalmente Abili e Sport” Marco Beccattini, del presidente UILDM Unione Italiana Lotta Distrofia Muscolare Gilberto Dati, della segreteria CUB Trasporti Toscana Maurizio Barsella e del presidente A.N.M.I.G. Associazione e Fondazione Nazionale tra Mutilati e Invalidi di Guerra Walter Terreni.

In essa, si evidenziano le criticità del trasporto pubblico locale in Toscana e si invitano gli organi competenti ad agire per evitare questi disagi che colpiscono in particolare i più deboli.

“Si finisca di spendere soldi in contenziosi quando un vincitore legittimo già c’è, Autolinee Toscane. Chiediamo alla Regione Toscana di firmare il contratto con la vincitrice delle Gara Toscana del TPL come sostenuto dal Governatore Rossi e assessore Vincenzo Ceccarelli subito dopo esito della sentenza del Consiglio di Stato, non è possibile continuare ancora con questi gravi ritardi, e invitiamo a tutte le forze politiche di non interferire con il regolare esito della gara , e di non considerare il tpl come il solito un teatrino politico. Il servizio di trasporto pubblico locale presenta una sofferenza oramai “cronicizzata” e la causa principale sono i continui disservizi. Sono all’ordine del giorno le disfunzioni, che “avvelenano” la vita dei pendolari e dei disabili. Assistendo quotidianamente a tutto questo, si è deciso di scrivervi questa lettera aperta , e ci rivolgiamo a tutte le forze politiche perché intervengano, ma siamo altrettanto fermi e convinti per dire a tutti :. che si cominci seriamente a pensare ai cittadini, e basta”.

“Invitiamo ad un tavolo comune la Regione i Comuni e la politica tutta ,perché deve finire la retorica! E’ ora che si intervenga seriamente per abbattere tutti gli ostacoli. Sul TPL in toscana si assiste ogni giorno alla follia e pretendiamo risposte, è una situazione assurda, con i Comuni distanti dalla realtà e sordi alle segnalazioni per le moltissime linee saltate a causa dei Bus rotti , i pendolari e studenti costretti a rinunciare al Trasporto Pubblico alla Mobilità anche se trattasi di diritto sancito dalla costituzione Italiana art. 16, è una vergogna! I mezzi di trasporto dovrebbero essere accessibili a chi si muove in carrozzina o con le stampelle, ma troppi ostacoli li rendono un incubo: gradini troppo alti, pedane mobili abbandonate, ascensori fuori uso, scivoli con pendenze da vertigini e pali della luce in mezzo ai percorsi”.


Questo articolo è stato letto volte.


prenota_spazio


tuttonatura2016


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


Altri articoli in Garfagnana


venerdì, 17 gennaio 2020, 11:25

Treni Pisa-Lucca-Aulla, Giovannetti (Pd) a sostegno dei pendolari

La consigliera regionale del Pd, Ilaria Giovannetti, interviene sulle problematiche che riguardano i disagi sulla linea ferroviaria Pisa-Lucca-Aulla


giovedì, 16 gennaio 2020, 13:08

Giorni della Memoria e del Ricordo: le iniziative sul territorio provinciale

Numerosi gli appuntamenti promossi da Provincia, Comune di Lucca, ISREC e altre amministrazioni. Previsti mostre, conferenze, Consigli congiunti delle istituzioni e momenti di incontro


Prenota questo spazio


giovedì, 16 gennaio 2020, 11:58

Aziende garfagnine protagoniste di "Dolce&Farina2020"

Dolce&Farina, è il quarto contest, cioè una gara tra i produttori di farina di castagne della Riserva di Biosfera UNESCO dell'Appennino Tosco Emiliano. E' un 'Laboratorio gastronomico d'Appennino' con proposte culinarie. Sarà sicuramente un'occasione speciale, sia per le aziende partecipanti, sia per un pubblico sempre più attento alle produzioni di...


mercoledì, 15 gennaio 2020, 14:28

Pullman fuori strada, Bianchi (M5S): "Tragedia sfiorata"

Il consigliere regionale del Movimento 5 Stelle, Gabriele Bianchi, interviene dopo la brutta avventura vissuta da quattro ragazzi della scuola media di Camporgiano mentre erano su un bus che collega la scuola alle frazioni di Casciana e Cascianella


mercoledì, 15 gennaio 2020, 13:15

Bonfanti, Andreuccetti e Carrari ricevono le deleghe da Menesini

Il presidente della provincia Luca Menesini ha assegnato oggi le deleghe amministrative ai consiglieri di maggioranza eletti nell'ultima consultazione elettorale del 15 dicembre scorso, durante la quale il sindaco di Capannori è stato riconfermato alla guida dell'ente di Palazzo Ducale per i prossimi quattro anni


mercoledì, 15 gennaio 2020, 10:15

Pullman finisce fuori strada a Cascianella. Cub: "Trovare una soluzione per quel tratto"

L'episodio è accaduto ieri mattina, intorno alle 8.22, nella piccola frazione di Cascianella, nel comune di Camporgiano. Protagonista un pullman della VaiBus, modello 404, che al suo interno trasportava, oltre all'autista, anche quattro ragazzi e un assistente. Il commento di Cub Trasporti


Ricerca nel sito


ennebicomputers


prenota


prenota_spazio


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio