Anno 3°

giovedì, 9 aprile 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Garfagnana : camporgiano

Pullman finisce fuori strada a Cascianella. Cub: "Trovare una soluzione per quel tratto"

mercoledì, 15 gennaio 2020, 10:15

Avrebbe fatto una manovra necessaria per girarsi nello spazio consentito e, probabilmente a causa del terreno cedevole e della presenza di ghiaccio sulla carreggiata, il mezzo sarebbe partito all'autista uscendo di strada mentre al suo interno si trovavano, oltre al conducente, anche quattro ragazzi con l'assistente.

L'episodio è accaduto ieri mattina, intorno alle 8.22, nella piccola frazione di Cascianella, nel comune di Camporgiano. Protagonista un pullman della VaiBus, modello 404, che può contenere al suo interno 44 persone. Fortunatamente non si è registrato alcun ferito, anche se per gli occupanti si è trattato di un bello spavento.

Sul fatto è voluto intervenire il sindacato Cub Trasporti: "L'azienda ci impone di espletare quel servizio - spiega - con un veicolo di 10 metri per arrivare fino a Cascianella e fermarsi all'ingresso del paese. Con quel mezzo, di quelle dimensioni, infatti, non si può entrare all'interno del borgo. Così che succede: dall'ingresso di Cascianella è necessario fare una lunga manovra all'indietro. Ma spesso capita che la strada è buia, ghiacciata, i vetri sono appannati. Insomma, tutta una serie di problemi che noi, come sindacato, abbiamo fatto presenti alla provincia, alla prefettura, all'azienda e al comune più volte".

"L'azienda impone agli autisti di coprire quel tratto - continua il sindacato -, ma quel servizio è inutile perché non carichiamo più nessuno. E' un viaggio a vuoto: nessuno monta e nessuno scende. Per questo avevamo proposto all'azienda di fare delle modifiche per fare una manovra con più tranquillità. Lo stesso problema che si è verificato ieri mattina, tra l'altro, gli autisti ce lo hanno anche quando devono andare via da Cascianella perché, la discesa per reinserirsi sulla statale ha un forte pendio, con insidiose curve, e senza alcun tipo di parapetto. Gli autisti la percorrono in tutte le condizioni. Pensate a cosa è successo a una velocità così bassa, e immaginate cosa sarebbe potuto accadere in caso di presenza di neve e di ghiaccio".

"Forse qualcuno aspetta che succeda qualcosa - conclude amareggiata la Cub Trasporti -. Noi abbiamo già dato incarico ai legali per incontrare prefettura e provincia. Ognuno si deve assumere le proprie responsabilità. Bisogna trovare una soluzione prima che qualcuno si faccia male".

La foto è stata pubblicata ieri su Facebook dal consigliere Massimo Puppa


Questo articolo è stato letto volte.


tuscania

tuttonatura2016

prenota_spazio

prenota_spazio

prenota_spazio


Altri articoli in Garfagnana


mercoledì, 8 aprile 2020, 18:11

Coronavirus, cinque tamponi positivi in 24 ore in Valle

Asl invia l’aggiornamento sui casi di Coronavirus “Covid-19”. Si ricorda ancora che il flusso di validazione dei tamponi è continuo e che gli orari di estrazione dei dati delle persone risultate positive al test dai laboratori -  da parte della Regione e dell’Azienda USL Toscana nord ovest - sono vicini (a...


mercoledì, 8 aprile 2020, 18:04

Nuovo caso a Piazza al Serchio: positiva una donna

E' stato annunciato poco fa un nuovo caso positivo nel comune di Piazza al Serchio dal sindaco Andrea Carrari. Si tratta di una donna, che attualmente risiede presso la sua abitazione e sono diversi giorni che è in isolamento. Video


Prenota questo spazio


mercoledì, 8 aprile 2020, 17:25

Più personale contro il Coronavirus: 18 assunti in Valle del Serchio

Sono 412 le unità di personale assunte dall'Azienda USL Toscana nord ovest dal 15 marzo al 7 aprile 2020 per far fronte alla diffusione del contagio da Covid-19. Video


mercoledì, 8 aprile 2020, 17:19

Al via “Il carrello della solidarietà”, la raccolta di generi alimentari in organizzata dalla Croce Verde

L’emergenza Covid-19 sta colpendo la popolazione sotto diversi aspetti: molte famiglie, non potendo lavorare, sono in difficoltà nel reperire generi alimentari di prima necessità. La Croce Verde P.A. Lucca ha deciso così di contrastare questo fenomeno lanciando “Il carrello della solidarietà”


mercoledì, 8 aprile 2020, 16:07

Coronavirus, 34 nuovi casi in provincia

Sono 206 i nuovi casi positivi al Coronavirus registrati in Toscana a ventiquattro ore dal precedente bollettino, analizzati nei laboratori toscani; e 23 i nuovi decessi. In aumento i nuovi casi positivi (ieri erano stati 172). E di nuovo in crescita anche il numero di decessi


mercoledì, 8 aprile 2020, 14:49

7,5 milioni di euro per ampliare i servizi e sostenere lo sviluppo del territorio

La giunta regionale ha approvato ho schema di accordo da 7,5 milioni di euro per ampliare i servizi e sostenere lo sviluppo di Garfagnana, Lunigiana, Media Valle del Serchio e Appennino Pistoiese. Uno strumento che interverrà direttamente in queste aree su settori come sanità, scuola, trasporti, sviluppo economico


Ricerca nel sito


ennebicomputers


prenota


prenota_spazio


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio