Anno 3°

sabato, 11 luglio 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Garfagnana

Terremoto in Garfagnana del 1920: raccolta e ricerca di documentazione

mercoledì, 29 gennaio 2020, 14:02

Quest’anno ricorre il centenario del  terremoto che nel  settembre del 1920 devastò le comunità locali in termini economici e sociali e segnò pesantemente la vita e la storia della Garfagnana con lutti e danni che misero in ginocchio una terra già segnata dalla marginalità economica, dall’emigrazione e dal diffuso disagio dovuto alle condizioni di vita di un sistema  rurale che non assicurava più la sostenibilità economica alle popolazioni. Ma la fermezza e la determinazione del popolo garfagnino, seppure duramente provate, non furono scalfite  nel profondo attaccamento alla propria terra.

A tal fine, l’Unione Comuni Garfagnana intende promuovere varie iniziative per celebrarne l’anniversario e, per quanto concerne l’aspetto della ricerca documentale finalizzata  a realizzare mostre, una pubblicazione e altre iniziative di divulgazione.

Per l’Unione, la ricorrenza del 2020 dovrà essere sicuramente un momento per ricordare, riflettere, pensare e inoltre rappresentare un’occasione per rilanciare nuovamente in Garfagnana l’attenzione e la consapevolezza del rischio che in passato ha già consentito di organizzare e potenziare costantemente un servizio di Protezione Civile con l’adeguamento di strutture pubbliche e private, l’adozione di strumenti di pianificazione territoriale fino al recente Piano Strutturale Intercomunale, attraverso la formazione e l’informazione a partire dagli scolari e studenti ai loro insegnati.

Il Presidente Andrea Tagliasacchi invita tutte le Associazioni, Pro Loco e singoli cittadini a fornire  documentazione e/o contributi alla  buona riuscita dell’iniziativa anche attraverso la partecipazione a eventuali gruppi di lavoro contattando l’Ente all’email eventi2020@ucgarfagnana.lu.it   oppure contattando i numeri 0583 644908 o 0583 644911 (Dott.ssa Patrizia Pieroni –  Dott.ssa  Martina Moriconi) entro l’8 febbraio 2020.


Questo articolo è stato letto volte.


tuscania

tuttonatura2016

prenota_spazio

prenota_spazio

prenota_spazio


Altri articoli in Garfagnana


sabato, 11 luglio 2020, 15:27

Coronavirus, ancora zero casi in provincia

In Toscana sono 10.321 i casi di positività al Coronavirus, 5 in più rispetto a ieri. I nuovi casi sono lo 0,05% in più rispetto al totale del giorno precedente. I guariti crescono dello 0,05% e raggiungono quota 8.869 (l’85,9% dei casi totali)


sabato, 11 luglio 2020, 13:17

Cascio, salta edizione 2020 delle Crisciolette

Le difficoltà nel garantire la serenità e la sicurezza dei volontari e di tutti i partecipanti non consentono lo svolgimento della manifestazione che, raggiunto lo scorso anno il traguardo delle 50 edizioni, ha ormai dimensioni tali da non permettere leggerezze o sottovalutazioni dei rischi di contagio da Covid19 ancora presenti


Prenota questo spazio


sabato, 11 luglio 2020, 12:58

Il recupero della Fortezza delle Verrucole protagonista su Rai Due

Nel corso della puntata si parlerà anche del grande intervento che negli scorsi anni ha consentito il recupero della Fortezza delle Verrucole nel comune di San Romano in Garfagnana. Interverrà l’autore del progetto, architetto Gianclaudio Papasogli Tacca


sabato, 11 luglio 2020, 12:50

Convegno a Molazzana sul patrimonio forestale toscano

Tutela dell’ambiente e del territorio e sviluppo di un’economia forestale sostenibile. Sono questi i punti cardine emersi al convegno “Toscana - Ambiente e Territorio: una governance di prospettiva per il futuro sostenibile” organizzato da CGIL e FLAI


venerdì, 10 luglio 2020, 16:36

Approvato il bilancio di Gaia Spa

Ancora un buon risultato per il bilancio del Gestore idrico GAIA S.p.A.: oggi l'Assemblea dei Soci, riunitasi in videoconferenza, ha approvato l'esercizio chiuso al 31 dicembre 2019 con un positivo di oltre un 1 milione di euro, a conferma di un costante miglioramento economico e di gestione della Società


venerdì, 10 luglio 2020, 16:23

Eletta Silvia Chelazzi come presidente Uici Lucca

Per la prima volta, dopo 72 anni dalla sua Fondazione, la presidenza dell'UICI (Unione italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti) di Lucca si tinge di rosa


Ricerca nel sito


ennebicomputers


prenota


prenota_spazio


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio