Anno 3°

lunedì, 30 marzo 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Garfagnana : careggine

Maxi-frana, il punto della situazione nella riunione in prefettura

martedì, 4 febbraio 2020, 18:49

Prosegue l’azione di monitoraggio e coordinamento delle operazioni a seguito dell’evento franoso che ha coinvolto nella notte di sabato 1 febbraio la via provinciale Garfagnana - Versilia. Su questa urgenza, al fine di adottare misure a tutela della pubblica incolumità e fare il punto della situazione, si è tenuto un incontro presso la prefettura di Lucca al quale hanno partecipato i rappresentanti della provincia di Lucca, dell’Unione Comuni Garfagnana, dei comuni di Castelnuovo di Garfagnana, Careggine e Vagli Sotto, la Direzione Difesa del Suolo e Protezione Civile della Regione Toscana, la Direzione dell’Ufficio Tecnico per le Dighe di Firenze e Enel Green Power.

L’incontro, presieduto dal Prefetto di Lucca Francesco Esposito, si è rivelato particolarmente costruttivo e ha consentito agli enti locali di conoscere dettagliatamente lo stato di avanzamento delle ispezioni in corso necessarie a determinare le circostanze che hanno causato il fatto e che richiederanno ancora alcuni giorni per accedere in sicurezza all’interno della montagna dove scorre la condotta. E’ stata l’occasione per illustrare ai rappresentanti degli enti il sistema di monitoraggio delle condotte che dovrà essere oggetto di una attenta valutazione e andare a far parte dei piani di protezione civile per poter intervenire in caso di necessità con la massima immediatezza.

Il concessionario degli impianti si è reso disponibile ad avviare un percorso di collaborazione con la prefettura di Lucca e gli enti, ferme restando le competenze dello Stato e della Regione Toscana.

Circa i problemi di ripristino della viabilità si è già tenuto un incontro presso la provincia di Lucca a cui ne seguiranno altri per definire quanto prima gli interventi per la riapertura al traffico della viabilità.

E’ inoltre emersa la criticità relativa all’attivazione della variante alla strada provinciale tramite la viabilità comunale di Careggine che necessita di un supporto in termini di adeguamento delle infrastrutture e la gestione logistica tenendo anche conto della stagione invernale.

L'Unione dei Comuni della Garfagnana, in costante dialogo con il prefetto di Lucca, che si ringrazia per il sollecito interessamento, e gli altri soggetti coinvolti, continua a lavorare affinché vengano chiarite le cause che hanno provocato l’evento e vengano fornite adeguate garanzie circa l’esclusione di ulteriori rischi  su tutti gli impianti presenti sul territorio.


Questo articolo è stato letto volte.


tuscania

tuttonatura2016

prenota_spazio

prenota_spazio

prenota_spazio


Altri articoli in Garfagnana


domenica, 29 marzo 2020, 22:10

Pieve Fosciana: attivato il servizio "supporto alla spesa"

Giornata molto positiva nel comune di Pieve Fosciana dove fortunatamente non si sono registrati nuovi casi di coronavirus e nemmeno di quarantena. Inoltre tale comune ha ufficializzato l'attivazione del servizio "supporto alla spesa" con il quale verranno portati a domicilio i generi alimentari a quelle persone bisognose (anziani, in quarantena,...


domenica, 29 marzo 2020, 20:54

Saisi aggiorna su Rsa Paoli Puccetti: "Due persone hanno presentato sintomi e sono state portate in strutture più attrezzate"

A riportarlo il primo cittadino David Saisi, nella consueta diretta Facebook delle 21, dopo i 18 tamponi positivi risultati nella giornata di ieri, ai quali si aggiunge il primo caso della donna asintomatica residente a Molazzana risultata positiva nella giornata di venerdì


Prenota questo spazio


domenica, 29 marzo 2020, 18:49

Rossi: "Tampone per tutti i nuovi ingressi nelle Rsa"

Casi di Coronavirus si sono già registrati nelle Rsa, dove vive una popolazione anziana, particolarmente fragile ed esposta al contagio. Per questo il presidente Enrico Rossi ha firmato oggi pomeriggio una nuova ordinanza


domenica, 29 marzo 2020, 16:19

Coronavirus: nuovi posti letto di terapia intensiva, cure intermedie e alberghi sanitari

Sei posti letto di Terapia intensiva, ma con possibilità di salire a 12 entro pochi giorni, sono attivi da oggi nel padiglione O della Cittadella della Salute “Campo di Marte” di Lucca e sono pronti ad essere utilizzati, se ci sarà bisogno. Sono a disposizione di tutta l’area vasta Toscana...


domenica, 29 marzo 2020, 16:13

Coronavirus, oltre mezzo milione di mascherine distribuite in Toscana ogni tre giorni

Procede al ritmo di oltre 500 mila ogni tre giorni, la distribuzione di mascherine nell’area Covid di tutti i presidi sanitari toscani impegnati nell’emergenza. Il dato è diffuso dall’Unità di crisi regionale


domenica, 29 marzo 2020, 15:59

Coronavirus, 54 nuovi casi in provincia

Sono 305 i nuovi casi positivi al Coronavirus registrati in Toscana a ventiquattro ore dal precedente bollettino, analizzati nei laboratori toscani; e 17 i nuovi decessi. Salgono dunque a 4.122 i contagiati dall’inizio dell’emergenza. 29 sono finora le guarigioni virali (i cosiddetti "negativizzati"), 92 le guarigioni cliniche e 215 i decessi


Ricerca nel sito


ennebicomputers


prenota


prenota_spazio


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio