Anno 3°

sabato, 11 luglio 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Garfagnana : vagli sotto

Rave party non autorizzato: denunciati 65 giovani

sabato, 1 febbraio 2020, 11:14

Nella giornata di ieri, al termine delle attività investigative, i carabinieri della stazione di Camporgiano hanno denunciato in stato di libertà all’autorità giudiziaria 65 persone, di cui quattro di nazionalità straniera, tutte tra i 18 e i 30 anni d’età e residenti in Italia, poiché ritenute responsabili delle ipotesi di reato di invasione di terreni e edifici, invasione di area protetta e manifestazione pubblica non autorizzata.

I fatti risalgono alla notte del 2 giugno 2019 quando a Vagli Sotto, in località Monte di Roggio, ha avuto inizio un “rave party” non autorizzato a cui hanno preso parte 300 giovani circa.

Nella circostanza, l’intervento dei carabinieri della compagnia di Castelnuovo Garfagnana è stato immediato. Sul posto e nelle immediate vicinanze si sono concentrate diverse pattuglie del nucleo operativo e radiomobile e delle stazioni che si sono avvicendate fino al termine dell’evento, avvenuto la tarda sera del giorno successivo, monitorando attentamente la situazione e al contempo eseguendo numerosi controlli nei confronti di molti partecipanti nonché allontanando un elevato numero di giovani che continuavano ad affluire provenendo da ogni parte d’Italia.

Al termine dell’indagine sono stati identificati dai militari, quali partecipanti alla manifestazione, 65 giovani provenienti da ogni parte d’Italia. Durante il rave party gli operanti sono riusciti anche a fermare e controllare diversi giovani consumatori di sostanze stupefacenti, circa una dozzina, e a denunciarne altri due; uno per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti poiché trovato in possesso di due compresse di Mdma, due francobolli di Lsd, una dose di hashish e due gr. di marjuana, mentre l’altro per il porto abusivo di armi od oggetti atti ad offendere essendo stato trovato in possesso di una mazza ferrata, costituita da un cavo di acciaio di cm 70 inserito all’interno di un tubo in ferro.


Questo articolo è stato letto volte.


tuscania

tuttonatura2016

prenota_spazio

prenota_spazio

prenota_spazio


Altri articoli in Garfagnana


sabato, 11 luglio 2020, 15:30

Remaschi a Molazzana: “Valorizzare il bosco Toscana per creare lavoro e sviluppo”

“Il bosco Toscana va valorizzato ancora di più, perché può creare lavoro, crescita e sviluppo”. Lo sostiene l'assessore regionale all'agricoltura, Marco Remaschi, intervenuto ieri al convegno


sabato, 11 luglio 2020, 15:27

Coronavirus, ancora zero casi in provincia

In Toscana sono 10.321 i casi di positività al Coronavirus, 5 in più rispetto a ieri. I nuovi casi sono lo 0,05% in più rispetto al totale del giorno precedente. I guariti crescono dello 0,05% e raggiungono quota 8.869 (l’85,9% dei casi totali)


Prenota questo spazio


sabato, 11 luglio 2020, 13:17

Cascio, salta edizione 2020 delle Crisciolette

Le difficoltà nel garantire la serenità e la sicurezza dei volontari e di tutti i partecipanti non consentono lo svolgimento della manifestazione che, raggiunto lo scorso anno il traguardo delle 50 edizioni, ha ormai dimensioni tali da non permettere leggerezze o sottovalutazioni dei rischi di contagio da Covid19 ancora presenti


sabato, 11 luglio 2020, 12:58

Il recupero della Fortezza delle Verrucole protagonista su Rai Due

Nel corso della puntata si parlerà anche del grande intervento che negli scorsi anni ha consentito il recupero della Fortezza delle Verrucole nel comune di San Romano in Garfagnana. Interverrà l’autore del progetto, architetto Gianclaudio Papasogli Tacca


sabato, 11 luglio 2020, 12:50

Convegno a Molazzana sul patrimonio forestale toscano

Tutela dell’ambiente e del territorio e sviluppo di un’economia forestale sostenibile. Sono questi i punti cardine emersi al convegno “Toscana - Ambiente e Territorio: una governance di prospettiva per il futuro sostenibile” organizzato da CGIL e FLAI


venerdì, 10 luglio 2020, 16:36

Approvato il bilancio di Gaia Spa

Ancora un buon risultato per il bilancio del Gestore idrico GAIA S.p.A.: oggi l'Assemblea dei Soci, riunitasi in videoconferenza, ha approvato l'esercizio chiuso al 31 dicembre 2019 con un positivo di oltre un 1 milione di euro, a conferma di un costante miglioramento economico e di gestione della Società


Ricerca nel sito


ennebicomputers


prenota


prenota_spazio


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio