Anno 3°

giovedì, 9 aprile 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Garfagnana : vagli sotto

Rave party non autorizzato: denunciati 65 giovani

sabato, 1 febbraio 2020, 11:14

Nella giornata di ieri, al termine delle attività investigative, i carabinieri della stazione di Camporgiano hanno denunciato in stato di libertà all’autorità giudiziaria 65 persone, di cui quattro di nazionalità straniera, tutte tra i 18 e i 30 anni d’età e residenti in Italia, poiché ritenute responsabili delle ipotesi di reato di invasione di terreni e edifici, invasione di area protetta e manifestazione pubblica non autorizzata.

I fatti risalgono alla notte del 2 giugno 2019 quando a Vagli Sotto, in località Monte di Roggio, ha avuto inizio un “rave party” non autorizzato a cui hanno preso parte 300 giovani circa.

Nella circostanza, l’intervento dei carabinieri della compagnia di Castelnuovo Garfagnana è stato immediato. Sul posto e nelle immediate vicinanze si sono concentrate diverse pattuglie del nucleo operativo e radiomobile e delle stazioni che si sono avvicendate fino al termine dell’evento, avvenuto la tarda sera del giorno successivo, monitorando attentamente la situazione e al contempo eseguendo numerosi controlli nei confronti di molti partecipanti nonché allontanando un elevato numero di giovani che continuavano ad affluire provenendo da ogni parte d’Italia.

Al termine dell’indagine sono stati identificati dai militari, quali partecipanti alla manifestazione, 65 giovani provenienti da ogni parte d’Italia. Durante il rave party gli operanti sono riusciti anche a fermare e controllare diversi giovani consumatori di sostanze stupefacenti, circa una dozzina, e a denunciarne altri due; uno per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti poiché trovato in possesso di due compresse di Mdma, due francobolli di Lsd, una dose di hashish e due gr. di marjuana, mentre l’altro per il porto abusivo di armi od oggetti atti ad offendere essendo stato trovato in possesso di una mazza ferrata, costituita da un cavo di acciaio di cm 70 inserito all’interno di un tubo in ferro.


Questo articolo è stato letto volte.


tuscania

tuttonatura2016

prenota_spazio

prenota_spazio

prenota_spazio


Altri articoli in Garfagnana


giovedì, 9 aprile 2020, 16:18

Coronavirus, 25 nuovi casi in provincia di Lucca

L'aumento dei nuovi casi positivi di oggi (+173) risulta relativamente contenuto. Tra i motivi c’è anche il minor numero di tamponi processati. C'è stata un'alta richiesta di tamponi, e il servizio sanitario ha cercato di assecondarla


giovedì, 9 aprile 2020, 15:49

Ctt Nord, mascherine obbligatorie sui bus

A partire dal 13 aprile, all’interno degli autobus urbani ed extraurbani di CTT Nord e nei locali aziendali di accesso al pubblico, è in vigore l’obbligo di indossare mascherina di protezione avendo cura di coprire naso e bocca per tutta la durata del viaggio


Prenota questo spazio


giovedì, 9 aprile 2020, 15:09

Tampone in auto anche alle donne in gravidanza a termine

Anche le donne in gravidanza a termine a Lucca  vengono sottoposte a tampone in auto per scoprire l’eventuale presenza di infezione da Coronavirus


giovedì, 9 aprile 2020, 14:41

Supermercati chiusi per Pasqua e Pasquetta

I supermercati della provincia di Lucca saranno chiusi a Pasqua e Pasquetta. A ordinarne la chiusura con apposita ordinanza sono i sindaci dei Comuni che ospitano sul proprio territorio i negozi della grande e media distribuzione


giovedì, 9 aprile 2020, 14:16

Unione Comuni, si lavora a nuove strategie turistiche per esaltare il valore del territorio

L’Unione Comuni Garfagnana, per quanto possibile, intende manifestare la propria presenza e solidarietà al settore turistico e delle produzioni locali in questo difficile momento che ci vede tutti impegnati nel superamento della fase emergenziale, augurandosi che avvenga quanto prima


giovedì, 9 aprile 2020, 12:24

L'associazione Valle di Arni dona uova di cioccolato agli ospedali

L'associazione Valle di Arni ha donato 12 kg di uova di cioccolato agli ospedali Noa di Massa Carrara, ospedale unico della Versilia e all'ospedale Santa Croce di Castelnuovo Garfagnana


Ricerca nel sito


ennebicomputers


prenota


prenota_spazio


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio