Anno 3°

lunedì, 30 marzo 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Garfagnana

Trasporto pubblico, ancora tante criticità in alta Garfagnana: il CUB passa alle vie legali

sabato, 1 febbraio 2020, 12:59

di giuseppe bini

La Cub (Confederazione Unitaria di Base) Trasporti ha dato incarico ai propri legali di presentare per un esposto, inerente strade e relative fermate ritenute pericolose sia per il personale che per i cittadini.

Nel mirino la strada che porta a Casciana, frazione del comune di Camporgiano. Un intero tratto che porta dalla provinciale, fa sapere la Confederazione, fino al paese potrebbe essere addirittura non omologato, considerata la totale mancanza di parapetti e spazi nelle curve, anche per le fermate in caso di emergenza.

"Ci preme anche sottolineare come - recita una nota -, le difficoltà ad effettuare certe manovre sempre a Cascian. Tali criticità sono state fatte presenti ai sindaci in più di una circostanza, alla prefettura e all'azienda stessa".

Ma i disservizi non finiscono qui: altra strada altro problema. Da più di un anno, nel comune di Piazza al Serchio, i pulman della taratta che porta a Sant'Anastasio, Sillano e Metello, si trovano costretti a rigirarsi nel paese di Cogna (comune di Piaza al Serchio, ndr), in quanto il ponte che attraversa il fiume ha una limitazione di peso di 4 tonnellate, il che costringe a una deviazione con un ritardo giornaliero che arriva a volte anche a 20 minuti. Chi ci rimette naturalmente è l'utenza, in particolare gli alunni delle scuole medie che vanno a Metello e Villa Soraggio, che tutti i giorni sono costretti a ricorrere a mezzi alternativi, ovvero organizzarsi con mezzi propri, oppure accettare di arrivare a casa oltre le 14:20.

"Questa faccenda e stata presa un po' sotto gamba dall'amministrazione comunale - dichiara il CUB -, in quanto il disagio sembra essere minimo, perché le automobili sono libere di circolare liberamente".

"Altro problema è inerente la dubbia interpretazione della segnaletica stradale - prosegue la nota -, al quale la Cub trasporti presenterà un esposto alla procura e ai carabinieri, non solo per verificare appunto che i cartelli siano idonei, ma alla luce degli ultimi episodi in cui hanno visto un bus uscire di strada per la presenza di ghiaccio in località Casciana".

Il CUB mette quindi nel mirino l'operato dei sindaci: "Visto che i sindaci di Piazza al Serchio e Camporgiano sembrano aver dimenticato che avendo dato la gestione dei servizi scuolabus all'azienda dei trasporti, questa sia sprovvista di mezzi più piccoli e adeguati. La domanda che questa segreteria fa ai comuni è se tali servizi siano pianificati prima delle aperture delle scuole".


Questo articolo è stato letto volte.


tuscania

tuttonatura2016

prenota_spazio

prenota_spazio

prenota_spazio


Altri articoli in Garfagnana


domenica, 29 marzo 2020, 22:10

Pieve Fosciana: attivato il servizio "supporto alla spesa"

Giornata molto positiva nel comune di Pieve Fosciana dove fortunatamente non si sono registrati nuovi casi di coronavirus e nemmeno di quarantena. Inoltre tale comune ha ufficializzato l'attivazione del servizio "supporto alla spesa" con il quale verranno portati a domicilio i generi alimentari a quelle persone bisognose (anziani, in quarantena,...


domenica, 29 marzo 2020, 20:54

Saisi aggiorna su Rsa Paoli Puccetti: "Due persone hanno presentato sintomi e sono state portate in strutture più attrezzate"

A riportarlo il primo cittadino David Saisi, nella consueta diretta Facebook delle 21, dopo i 18 tamponi positivi risultati nella giornata di ieri, ai quali si aggiunge il primo caso della donna asintomatica residente a Molazzana risultata positiva nella giornata di venerdì


Prenota questo spazio


domenica, 29 marzo 2020, 18:49

Rossi: "Tampone per tutti i nuovi ingressi nelle Rsa"

Casi di Coronavirus si sono già registrati nelle Rsa, dove vive una popolazione anziana, particolarmente fragile ed esposta al contagio. Per questo il presidente Enrico Rossi ha firmato oggi pomeriggio una nuova ordinanza


domenica, 29 marzo 2020, 16:19

Coronavirus: nuovi posti letto di terapia intensiva, cure intermedie e alberghi sanitari

Sei posti letto di Terapia intensiva, ma con possibilità di salire a 12 entro pochi giorni, sono attivi da oggi nel padiglione O della Cittadella della Salute “Campo di Marte” di Lucca e sono pronti ad essere utilizzati, se ci sarà bisogno. Sono a disposizione di tutta l’area vasta Toscana...


domenica, 29 marzo 2020, 16:13

Coronavirus, oltre mezzo milione di mascherine distribuite in Toscana ogni tre giorni

Procede al ritmo di oltre 500 mila ogni tre giorni, la distribuzione di mascherine nell’area Covid di tutti i presidi sanitari toscani impegnati nell’emergenza. Il dato è diffuso dall’Unità di crisi regionale


domenica, 29 marzo 2020, 15:59

Coronavirus, 54 nuovi casi in provincia

Sono 305 i nuovi casi positivi al Coronavirus registrati in Toscana a ventiquattro ore dal precedente bollettino, analizzati nei laboratori toscani; e 17 i nuovi decessi. Salgono dunque a 4.122 i contagiati dall’inizio dell’emergenza. 29 sono finora le guarigioni virali (i cosiddetti "negativizzati"), 92 le guarigioni cliniche e 215 i decessi


Ricerca nel sito


ennebicomputers


prenota


prenota_spazio


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio