Anno 3°

venerdì, 29 maggio 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Garfagnana

Viabilità in Garfagnana, Tamagnini: “Situazione grave, ogni giorno è un bollettino di guerra”

giovedì, 13 febbraio 2020, 16:17

di simone pierotti

Negli ultimi mesi le cronache della Valle del Serchio non hanno visto passare, quasi, un giorno senza che si verificasse un incidente stradale, piccolo o grande che sia. Lo sa bene Roberto Tamagnini, consigliere comunale di Castiglione ed ex consigliere provinciale, che più di una volta ha sottolineato il problema. “Mi dicono incidente sulla Fondovalle – ha scritto sul proprio profilo social proprio due giorni fa - purtroppo è così, la “Valle del bello e del buono”… e del medioevo”.

Tamagnini, una dichiarazione un po' forte?

“Per niente, la viabilità in Garfagnana negli ultimi anni è peggiorata in maniera preoccupante. La disastroso riforma Del Rio ha prosciugato di risorse tutte le provincie italiane, lasciando tuttavia tutte le competenze”.

Lei spezza una lancia in favore della Provincia, quindi…

“Non ne faccio una colpa in sè alla Provincia di Lucca. Purtroppo una riforma disastrosa voluta dal ministro Del Rio sull’onda populista, a quel tempo si faceva a gara a chi levava più enti. Hanno tolto tutte le risorse ma hanno lasciato le deleghe. La Provincia gestisce le strade, in particolare quelle della Garfagnana. Qualche intervento è stato fatto, in particolare quelli di urgenza, per esempio per sistemare le frane ma per esempio, la segnaletica stradale orizzontale è assente. Sfido chi viene da fuori a fare la strada che da Castiglione o da Campori va al Passo delle Radici, soprattutto in inverno quando c’è la nebbia non si vede niente, la strada diventa pericolosissima”.

Gli ultimi mesi sono stati particolarmente pesanti sotto il profilo degli incidenti

“La Fondovalle quest’anno ha registrato un bollettino di guerra. Non passa giorno che appena fa due gocce non ci sia un incidente. La strada provinciale, dal Ponte di Campia a Castelnuovo è la porta della Garfagnana, ed è un pericolo costante, è stretta, la segnaletica orizzontale è sparita, non è illuminata, l’asfalto non è drenante”.

Le elezioni regionali sono imminenti: Tamagnini, chiede forse un aiuto alla Regione?

“Più che altro vorrei sapere cosa intendono quando si parla di viabilità o infrastrutture. I politici della Regione cosa hanno fatto in tutti questi anni? Avranno il coraggio di venire a cercare voti e promettere opere? La situazione è drammatica, nessuno chiede autostrade, si chiede il minimo indispensabile per la sicurezza, asfalto drenante, segnaletica orizzontale, illuminazione. C’è un problema di infrastrutture, è un problema vero e reale che esiste, la Garfagnana è isolata dal mondo”.

Foto e video di Tommaso Boggi

Video Viabilità in Garfagnana, Tamagnini: “Situazione grave, ogni giorno è un bollettino di guerra”


Questo articolo è stato letto volte.


tuscania

tuttonatura2016

prenota_spazio

prenota_spazio

prenota_spazio


Altri articoli in Garfagnana


giovedì, 28 maggio 2020, 16:23

Tagli scuola, Guidi (Isi Garfagnana): "Difficile prevedere cosa ci aspetta a settembre"

Anche in Valle del Serchio si discute degli imminenti tagli all’istruzione, preannunciati dal governo, principalmente in merito al calo degli insegnanti. Contattato dalla Gazzetta, il preside dell'Isi Garfagnana, Oscar Guidi, ha spiegato come sia molto complesso, al momento, prendere una posizione su questi cambiamenti


giovedì, 28 maggio 2020, 16:12

Coronavirus, nessun nuovo caso in provincia

In Toscana sono 10.086 i casi di positività al Coronavirus, 4 in più rispetto a ieri. I nuovi casi sono lo 0,04% in più rispetto al totale del giorno precedente. I guariti crescono del 1,1% e raggiungono quota 7.677 (il 76,1% dei casi totali)


Prenota questo spazio


giovedì, 28 maggio 2020, 13:47

Emergenza Covid, Maielli: "Grazie agli operatori degli ospedali della Valle del Serchio"

Nella Terapia intensiva del “San Luca” ci sono al momento tre pazienti Covid, di cui due in via di negativizzazione, anche se ancora con problemi rilevanti dal punto di vista clinico.  Per questo la Rianimazione è adesso divisa in due parti: una per i ricoverati Covid e l'altra per i No Covid


mercoledì, 27 maggio 2020, 19:45

Soccorsi due giovani alpinisti sul Pizzo d'Uccello

Il Soccorso Alpino è intervenuto questo pomeriggio sulle Alpi Apuane, nel gruppo del Pizzo d’Uccello, per il recupero di due alpinisti in difficoltà


mercoledì, 27 maggio 2020, 18:42

Dai campeggi alle spiagge e gli estetisti, un’ordinanza con tutte le linee guida anti-Covid

Il presidente della Toscana Enrico Rossi ha firmato una nuova ordinanza sulle riaperture, sette pagine e quasi ottanta di allegati. Riguarda le strutture ricettive all’aperto come i campeggi e i villaggi turistici, gli stabilimenti balneari e i parchi a tema, che avrebbero già potuto riprendere l’attività ma erano privi di...


mercoledì, 27 maggio 2020, 16:13

Fase-2, riaperto al pubblico lo spazio Enel di Fornaci

Con la ripresa dell'attività degli Spazi Enel Partner, hanno riaperto tutti i 69 Spazi Enel Partner di Enel Energia distribuiti in regione. Dispositivi di sicurezza e protezioni in plexiglass a tutela dei clienti e degli operatori.


Ricerca nel sito


ennebicomputers


prenota


prenota_spazio


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio