Anno 3°

sabato, 6 giugno 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Garfagnana

Il Governo ha deciso: proroga della chiusura totale fino al 13 aprile

mercoledì, 1 aprile 2020, 11:57

di lorenzo vannucci

La chiusura totale in cui il Paese si trova ad essere coinvolto per fronteggiare l'emergenza Coronavirus sarà prorogata fino al 13 di aprile, giorno, quest'anno, in cui viene a cadere il lunedì di Pasqua: ad annunciarlo è stato Roberto Speranza, ministro della salute, che, pochi minuti fa, ha riferito in Parlamento soffermandosi diffusamente nell'illustrare la situazione relativa all'emergenza in corso.

"Le misure di limitazione alle attività ed agli spostamenti individuali - ha spiegato il ministro Speranza - saranno prorogate fino al tredici aprile. Voglio però esprimere anche un altro concetto: come gli osservatori della comunità scientifica hanno sottolineato, occorre che non vengano commessi errori adesso e non cediamo alla tentazione di credere ai facili ottimismi. E' importante che le riaperture, quando avverranno, abbiano la caratteristica della gradualità, una gradualità che stiamo già programmando per non essere colti impreparati".

Proprio il concetto di gradualità è alla base nella lotta al CoVid-19 anche secondo gli esperti: questo è il motivo per cui la data del 13 aprile non deve essere considerata come la fine della quarantena, tutt'altro: al netto di una possibile ulteriore proroga delle misure in vigore, è da considerarsi certo il fatto che non sarà possibile tornare subitaneamente a condurre la vita di tutti i giorni in modo uguale al prima dell'emergenza. Per questo ci vorrà tempo ed è stato lo stesso Speranza a sottolinearlo: "L'unico rimedio effettivamente vincente per ovviare a questa situazione è il vaccino: l'Italia per questo è in prima linea".

A margine di questi avvenimenti è stato diffuso, dal ministero dell'Interno, un chiarimento in merito alla circolare pubblicata ieri e relativa alla possibilità, per un genitore, di passeggiare con i propri figli minorenni in prossimità delle proprie abitazioni: "le regole per ciò che riguarda gli spostamenti, al fine di prevenire ulteriori contagi, non cambiano - hanno precisato dal Viminale - e, per quanto riguarda l'attività motoria, essa resta consentita solamente nei pressi della propria abitazione". Le attività ludiche e ricreative all'aperto, compreso l'accesso a parchi e giardini pubblici, restano vietate.


Questo articolo è stato letto volte.


tuscania

tuttonatura2016

prenota_spazio

prenota_spazio

prenota_spazio


Altri articoli in Garfagnana


sabato, 6 giugno 2020, 17:06

Giornate al mare per over-65: ultimi posti disponibili

C’è tempo fino a martedì 10 giugno per iscriversi all’edizione 2020 di “Mare d’Argento – Garfagnana”, il progetto promosso da Croce Verde P.A. Lucca rivolto ai cittadini over-65 residenti in Garfagnana e Valle del Serchio


sabato, 6 giugno 2020, 16:25

Comparini: “Distribuzione mascherine alle edicole, disservizi e disagi per la popolazione”

Partita da due giorni la distribuzione delle mascherine gratuite tramite il canale delle edicole e già arrivano i disagi e le lamentele da parte dei cittadini. A fare da portavoce è il capogruppo di minoranza in consiglio comunale a Villa Collemandina, Alberto Comparini


Prenota questo spazio


sabato, 6 giugno 2020, 15:38

Sciopero scuola, Natali (Cisl): "Ripartire insieme, ripartire in sicurezza"

La Cisl scende in campo insieme alle altre sigle sindacali Flc Cgil,  Uil Scuola Rua, Snals Confsal, Gilda Unams, per protestare contro l'inconsistenza dell'azione di Governo sulla scuola


sabato, 6 giugno 2020, 15:16

Maltempo, domenica codice giallo per pioggia

Una nuova perturbazione in avvicinamento porterà domani, domenica 7 giugno, nuove piogge che interesseranno il nord-ovest della regione e in particolare la Lunigiana


sabato, 6 giugno 2020, 14:35

Coronavirus, zero casi in provincia di Lucca

In Toscana sono 10.134 i casi di positività al Coronavirus, 5 in più rispetto a ieri. I nuovi casi sono lo 0,05% in più rispetto al totale del giorno precedente. I guariti crescono del 0,9% e raggiungono quota 8.281 (81,7% dei casi totali)


sabato, 6 giugno 2020, 14:13

Montemagni (Lega): "Maltempo, necessari interventi immediati da Regione e Gioverno"

Elisa Montemagni, capogruppo in consiglio regionale della Lega, interviene dopo l'eccezionale ondata di maltempo che ha interessato la Valle del Serchio provoncando numerosi danni


Ricerca nel sito


ennebicomputers


prenota


prenota_spazio


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio