Anno 3°

domenica, 5 luglio 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Garfagnana

Il commercio sulle aree pubbliche chiede la riapertura delle fiere

mercoledì, 3 giugno 2020, 15:43

Nel giorno dell’apertura dei confini fra le Regioni italiane ci sono ancora settori di attività che non vedono all’orizzonte la possibilità di riprendere il proprio lavoro. Nonostante molte evidenti incongruenze fra le varie merceologie. E’ il caso dei mercati e delle fiere, riaperti i primi, ancora ferme le seconde.

E per gli ambulanti della Cna di Lucca si tratta di una vera e propria ingiustizia, vista la equiparazione a livello nazionale fra gli operatori che fanno solo mercati e quelli che, invece, vivono sulle fiere locali e stagionali.

“Ci sono famiglie che partecipano solo alle fiere nei paesi e nelle città del nostro territorio – spiega Daniele Michelini, portavoce della categoria per l’associazione – e che sono fermi da oltre tre mesi. E si vedono chiudere la possibilità di riprendere l’attività per motivi incomprensibili. Esiste infatti la possibilità di effettuare le fiere in piena sicurezza, così come sono stati riaperti i mercati”.

Con le giuste distanze e le precauzioni previste dalla legge, per la Cna, non si comprendono le motivazioni di alcuni comuni che impediscono lo svolgersi di questo tipo di eventi.

“Il danno economico per questi operatori è enorme – continua Michelini – e la mancanza di prospettive di tempo e di modalità impedisce di organizzarsi e di provvedere al mantenimento delle proprie famiglie”.

Nel frattempo la Cna si è mossa anche in Regione per vedere di sollecitare un intervento di “pressione” nei confronti dei comuni per questo motivo.

Sul tavolo c’è la possibilità di un’ordinanza che imponga alle amministrazioni dei vari territori di riattivare le fiere previste a calendario.

“Se pensiamo alle strade dei centri storici giornalmente affollate di persone senza alcun controllo o possibilità di distanza – conclude il portavoce Cna – non capiamo veramente i motivi che stanno dietro alle decisioni dei sindaci. Ci auguriamo che vengano presi provvedimenti diversi a partire già dai prossimi giorni”.


Questo articolo è stato letto volte.


tuscania

tuttonatura2016

prenota_spazio

prenota_spazio

prenota_spazio


Altri articoli in Garfagnana


sabato, 4 luglio 2020, 17:27

Coronavirus, nuova ordinanza: positivi inviati in albergo

Ai sindaci il mandato di adottare provvedimenti per trasferire le persone che risultino positive negli alberghi sanitari. Sanzioni per chi rifiuta fino a 5 mila euro


sabato, 4 luglio 2020, 14:53

Coronavirus, nove casi in Toscana: zero in lucchesia

In Toscana sono 10.276 i casi di positività al Coronavirus, 9 in più rispetto a ieri. I nuovi casi sono lo 0,1% in più rispetto al totale del giorno precedente. I guariti crescono dello 0,1% e raggiungono quota 8.838 (l’86% dei casi totali)


Prenota questo spazio


sabato, 4 luglio 2020, 14:38

Gramolazzo, Enel: “Il lago non è mai stato svuotato e sta tornando al consueto livello estivo"

In riferimento al lago di Gramolazzo, Enel Green Power precisa che il bacino non è mai stato svuotato né è prevista alcuna attività di svaso


venerdì, 3 luglio 2020, 18:39

Temporali, codice giallo su tutta la Toscana

Codice giallo su tutta la Toscana per piogge e temporali forti a causa di un modesto peggioramento delle condizioni meteo che prolungano e estendono la vigilanza fino alle ore 14.00 di domani, sabato 4 luglio


venerdì, 3 luglio 2020, 18:32

Filicaia, Lucignana e San Romano: tre progetti di cooperative sociali

Ecco i progetti finanziati con il secondo bando (740 mila euro) che segue al primo, da un milione e 200 mila, tenuto a battesimo a fine 2018 e che l'anno scorso ha visto entrare nel vivo e funzionare numerosi progetti


venerdì, 3 luglio 2020, 15:43

Coronavirus, 9 casi in più in Toscana: nessuno in lucchesia

In Toscana sono 10.267 i casi di positività al Coronavirus, 9 in più rispetto a ieri. I nuovi casi sono lo 0,1% in più rispetto al totale del giorno precedente. I guariti crescono dello 0,1% e raggiungono quota 8.832 (l’86% dei casi totali)


Ricerca nel sito


ennebicomputers


prenota


prenota_spazio


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio