Anno 3°

domenica, 20 settembre 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Garfagnana

Maltempo, notte di lavoro a Gallicano. Saisi: "I danni ammontano a circa 100 mila euro"

venerdì, 5 giugno 2020, 11:38

di daniele venturini

La bomba d'acqua che si è abbattuta ieri nella tarda serata, nel comune di Gallicano, ha provocato diversi danni alla viabilità e alle proprietà private. La strada comunale per Verni e Trassilico è stata interrotta per due ore dalle 22,30 alle 00,30. In questa strada si sono verificato cinque piccole frane, che al momento sono state sgombrate e la strada è percorribile. La comunale che porta alla frazione di Busdagno è stata interrotta per qualche ora a casa della caduta sulla sede stradale di alberi, prontamente liberata dal personale del comune. Nella comunale che porta nella frazione di Cardoso, a circa 200 metri dalla Fondovalle, la piena del torrente ha provocato una buca nella sede stradale, nel tratto dove il torrente viene intubato, a causa dei detriti che hanno ostruito il grosso tubo.

Le strade della frazione di Bolognana sono state allagate a causa della tracimazione delle acque a monte del paese. Sono stati messi dei sacchi al canale irrigatorio dagli operai del comune, per evitare ulteriori allagamenti.

Altro problema si è verificato nella Fondovalle in località Tre Canali, dove una piccola frana ha interessato la sede stradale. I detriti sono stati prontamente rimossi dagli operai della Provincia.

Nel capoluogo, in via Roma, una famiglia è rimasta fuori di casa fino alle 01,00 di questa notte, perché la casa era allagata. Sono intervenuti i pompieri, che hanno aspirato l'acqua con pompe idrovore.

Diverse cantine e garage allagati a Santa Lucia, a causa dell'acqua che scendeva dalla località al Sano.

I lavori di riqualificazione e messa in sicurezza, del torrente Rio Uscetto, fatti negli anni precedenti, sono stati fondamentali perché hanno retto bene l'impatto con la furia delle acque, nella parte in cui i predetti lavori sono terminati. Mentre a monte, dove i lavori non sono ancora stati fatti, l'argine non ha retto.

Il sindaco David Saisi, sentito telefonicamente, ci ha detto che per quel tratto dove torrente ha esondato sono stanziati circa 500 mila euro e che i lavori inizieranno il prima possibile. Saisi si si è detto preoccupato anche per i danni subiti dai cittadine nelle loro proprietà a seguito della forza dirompente di questa bomba d'acqua, che ha concentrato nel comune di Gallicano una grande quantità di pioggia, mettendo a dura prova l'interro territorio. Il primo cittadino ha poi fatto una stima dei danni provocati da questa alluvione, che - a suo dire - ammontano a circa 100 mila euro.

Saisi si è detto infine soddisfatto di come ha risposto il sistema di protezione civile posto in essere dal comune e ha concluso: “E' stata una nottata difficile, tutti hanno fatto la loro parte, abbiamo lavorato in sinergia con il centro interoperativo della protezione civile della Garfagnana, i vigili del fuoco, carabinieri, e gli operai comunali, ai quali va tutta la mia stima e il mio ringraziamento".


Questo articolo è stato letto volte.


tuscania

tuttonatura2016

compriamo

prenota_spazio


Altri articoli in Garfagnana


sabato, 19 settembre 2020, 20:04

Escursionista si frattura una caviglia in Pania: soccorsa con Pegaso

Un’escursionista originaria di Firenze, che si trovava sul sentiero 127 assieme ad una comitiva di 30 persone, è caduta a causa di un buco nel terreno nascosto dalla vegetazione


sabato, 19 settembre 2020, 19:46

Scontro auto-moto, due feriti: disagi al traffico

Lunghe code per un incidente verificatosi oggi pomeriggio, intorno alle 18, sulla strada regionale della Garfagnana, poco prima della frazione di Ponte di Campia. Coinvolte una macchina, Renault Modus nera, e una moto, Ducati rossa


Prenota questo spazio


sabato, 19 settembre 2020, 13:24

Coronavirus, 19 casi in provincia di Lucca

In Toscana sono 13.665 i casi di positività al Coronavirus, 143 in più rispetto a ieri (71 identificati in corso di tracciamento e 72 da attività di screening). 


sabato, 19 settembre 2020, 12:08

Funghi da record in Garfagnana: è caccia al porcino

Buon inizio per la stagione di funghi in Garfagnana che sembra sul principio di un record di affluenza nei boschi, soprattutto grazie al bel tempo e alla rivalutazione da parte di una grande fetta della popolazione dei luoghi montani


sabato, 19 settembre 2020, 11:14

L’allevatore espulso: “Crisi San Ginese, Coldiretti si sveglia tardi”

Recitava un vecchio adagio: inutile chiudere la stalla quando i buoi sono scappati. Parafrasando lo stesso motivo, è quanto asserisce Alessandro Filippi, noto allevatore e produttore di latte di Pieve Fosciana, da tempo attivo nel settore con la propria famiglia


sabato, 19 settembre 2020, 08:40

Marinella e Andrea Campoli per i “Giovedì al Museo”

Ultimo appuntamento per il mese di settembre con i Giovedì al Museo, da quest’anno fruibili anche da casa in modalità online: giovedì 24 settembre alle ore 21, Marinella e Andrea Campoli presentano  “Antichi sapori apuani. Ricette e segreti” Tralerighe Libri, 2020


Ricerca nel sito


prenota


prenota_spazio


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio