Anno 3°

mercoledì, 5 agosto 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Garfagnana

Più trasparenza, meno insulti: il Consorzio approva la sua “social media policy”

mercoledì, 8 luglio 2020, 15:15

“Lo scopo – si legge nel documento – è quello di favorire livelli crescenti di trasparenza, confronto, dialogo, interazione e partecipazione”.

Il Consorzio 1 Toscana Nord – primo Ente consortile in Italia a farlo - ha approvato la sua “social media policy”: le linee guida, cioè, per l’utilizzo dei suoi social network. Il testo è pubblicato sul sito internet dell’Ente, e può essere consultato da tutti i cittadini.

“La trasparenza, la partecipazione, la comunicazione e l’informazione, rientrano a tuti gli effetti tra le attività istituzionali dell’Ente – spiega il presidente del Consorzio, Ismaele Ridolfi – perché l’impegno di una realtà come la nostra deve necessariamente essere orientata alla soddisfazione dell’utente, e la conoscenza in tempo reale della nostra azione da parte dei cittadini è funzionale alla realizzazione di servizi sempre più efficienti. La redazione e l'approvazione di queste linee guida noi le abbiamo intese come la creazione di una sorta di “patto” tra noi e chi ci segue: fatto di condivisione e rispetto reciproco”.

I canali di comunicazione codificati dalle linee guida, oltre al sito internet istituzionale, sono twitter, facebook, instagram e youtube: social network sui quali il Consorzio ha profili già attivi. Tra i nuovi servizi in partenza, una piattaforma di whatsapp e un canale telegram, attraverso i quali i cittadini potranno essere informati in tempo reale sui lavori in partenza e sulle allerte meteo.

Tra le garanzie descritte dalla social media policy, invece, si parte dal principio del rispetto: sono banditi, infatti, contenuti violenti, offensivi, denigratori, nonché l’accesso e l’utilizzo con fake identity. Un capitolo del documento è anche riservato alla garanzia del trattamento dei dati personali degli utenti: il Consorzio, infatti, assicura la massima privacy per tutti i cittadini.

 


Questo articolo è stato letto volte.


tuscania

tuttonatura2016

compriamo

bistecca

prenota_spazio


Altri articoli in Garfagnana


mercoledì, 5 agosto 2020, 17:41

Norme sulle cave, Fillea Cgil: "Gli interventi regionali hanno avuto l'obiettivo di trovare il difficile equilibrio tra ambiente e lavoro"

"I provvedimenti legislativi regionali in materia di cave e lapidei approvati dal 2014 in poi e gli strumenti di programmazione regionale come il piano cave sono stati essenziali per tradurre nei fatti nostre richieste storiche". Lo dichiara in una nota stampa la Fillea Cgil Toscana, Lucca e Massa Carrara


mercoledì, 5 agosto 2020, 17:29

Il saluto del nuovo questore al comando provinciale dei carabinieri

Ad accogliere la dott.ssa Faranda Cordella, il comandante provinciale, colonnello Ugo Blasi, che, alla presenza degli ufficiali della sede, del vice comandante del reparto carabinieri per la biodiversità e dei comandanti delle compagnie distaccate di Viareggio e Castelnuovo di Garfagnana, ha espresso al neo questore gli auguri più fervidi di benvenuto


Prenota questo spazio


mercoledì, 5 agosto 2020, 13:14

“Andar per funghi in Garfagnana… in sicurezza”: il nuovo volume della Banca dell’Identità e della Memoria

Andare per funghi è una passione che regala enormi soddisfazioni, un passatempo, uno svago che per gli abitanti della montagna può essere anche una risorsa economica,  non solo per il commercio ma anche per il turismo, essendo un’opportunità per le strutture ricettive


mercoledì, 5 agosto 2020, 13:10

Coronavirus, 6 nuovi casi in lucchesia

In Toscana sono 10.530 i casi di positività al Coronavirus, 11 in più rispetto a ieri (4 identificati in corso di tracciamento e 7 da attività di screening). Due degli 11 nuovi casi sono stati identificati grazie ai test effettuati negli aeroporti toscani


martedì, 4 agosto 2020, 17:38

Minucciano, la minoranza: "Criticità rete idrica, urge soluzione"

Il gruppo consiliare di minoranza del comune di Minucciano ha presentato un'altra mozione stavolta sulle criticità della rete idrica del capoluogo gestita da G.A.I.A. S. p.A. 


martedì, 4 agosto 2020, 17:28

I pendolari: "Maggiori controlli sui mezzi pubblici e nelle stazioni"

L'Associazione Pendolari Toscana Nord Ovest esprime apprezzamento per la posizione della Regione Toscana sul trasporto pubblico e chiede maggiori controlli


Ricerca nel sito


ennebicomputers


prenota


prenota_spazio


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio