Anno 3°

domenica, 20 settembre 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Garfagnana

Pieve Fosciana, importante intervento sulla strada di Sillico

sabato, 8 agosto 2020, 09:12

Si concluderà entro la metà di agosto l'importante cantiere che l'impresa di Castelnovo Monti (Reggio Emilia) Romei Srl sta portando avanti a Pieve Fosciana, in particolare sulla strada che porta alla frazione di Sillico. Si tratta di un intervento importante e che presentava alcuni elementi di complessità, che l'impresa ha affrontato grazie a un'importante dispiego di uomini e mezzi, per risolvere una criticità che si trascinava da tempo. Il progetto di rifacimento del tratto viario che accede alla frazione, posta su un contrafforte che sovrasta la valle del Serchio, nel cuore della Garfagnana, era stato approvato dall'Amministrazione comunale a seguito di movimenti franosi che da lungo tempo coinvolgevano alcuni tratti di viabilità comunale.

Gli smottamenti avevano causato cedimenti marcati con rischio di instabilità sulla strada tra il ponte del Sillico e località Trescaglia. Spiega il Sindaco di Pieve Fosciana, Francesco Angelini: "C'era la necessità di intervenire su un sistema franoso innescato già da anni. Esisteva il forte rischio che in caso di ulteriori condizioni meteorologiche avverse, o di eventuali eventi sismici, potessero venire completamente asportati tratti della strada. Avevamo effettuato anche dei disboscamenti a valle della carreggiata nel timore che in caso di crollo di alcuni alberi avrebbero potuto trascinare via porzioni della stessa. Per questo da tempo i residenti ci chiedevano di intervenire, e ora siamo riusciti a farlo grazie a un importante finanziamento della Regione Toscana". Sull'andamento del cantiere il Sindaco Angelini conclude: "Siamo davvero molto soddisfatti della velocità e professionalità con cui sono stati portati avanti i lavori: abbiamo visto il numero di mezzi e uomini impiegato dalla Romei e devo dire che si sono coordinati in maniera eccellente per arrivare alla conclusione dei lavori nel più breve tempo possibile, tanto che entro Ferragosto andremo alla riapertura. Ringrazio i cittadini per la pazienza nell'aver sopportato i disagi legati al cantiere, che comunque ritengo siano stati davvero limitati al minimo".

I lavori assegnati, per un importo complessivo di 455.000 euro (iva esclusa) per opere e oneri sicurezza hanno riguardato non solo il ripristino del dissesto in corso, ma anche un miglioramento delle condizioni di sicurezza del tratto stradale, attraverso la realizzazione di strutture di sostegno (cordolo su micropali e tiranti). Vista l'esigua larghezza della carreggiata, si è provveduto ad un leggero ampliamento della sede stradale verso valle. L'intervento ha visto anche il ripristino dei muri di sostegno e degli asfalti. I lavori erano cominciati il 15 giugno, e al momento il cantiere è quasi concluso.

"Questo cantiere è stato, a mio parere, una scommessa contro il tempo e un importante lavoro per il territorio  – afferma il Presidente della Romei Srl, Roberto Romei –. Il progetto non si è limitato ad intervenire su un'emergenza presente da tempo, in zona sottoposta a vincoli idrogeologici e a vincoli paesaggistici ma ha anche migliorato la percorribilità in sicurezza di un tratto tortuoso e con visibilità piuttosto scarsa, ma che è molto importante per la popolazione locale. L'intervento si è sviluppato sulla corsia di valle e per mantenere il cantiere in sicurezza abbiamo utilizzato fin dai primi giorni gruppi semaforici per la gestione del transito e in alcuni punti particolarmente stretti sono state emesse apposite ordinanze di blocco del traffico. Ci siamo coordinati in maniera costante e in massima collaborazione con la Direzione Lavori, Sindaco e Uffici Comunali, che ringraziamo. È infatti grazie al gioco di squadra, a questa sinergia in cui ognuno ha fatto la sua parte,  che siamo riusciti a rispettare i tempi stretti del cronoprogramma iniziale e vincere la scommessa delle riapertura entro Ferragosto. Ringrazio il Sindaco per le sue parole. Per chi crede nel proprio lavoro gli apprezzamenti sono motivo di orgoglio e di soddisfazione profonda".


Questo articolo è stato letto volte.


tuscania

tuttonatura2016

compriamo

prenota_spazio


Altri articoli in Garfagnana


sabato, 19 settembre 2020, 20:04

Escursionista si frattura una caviglia in Pania: soccorsa con Pegaso

Un’escursionista originaria di Firenze, che si trovava sul sentiero 127 assieme ad una comitiva di 30 persone, è caduta a causa di un buco nel terreno nascosto dalla vegetazione


sabato, 19 settembre 2020, 19:46

Scontro auto-moto, due feriti: disagi al traffico

Lunghe code per un incidente verificatosi oggi pomeriggio, intorno alle 18, sulla strada regionale della Garfagnana, poco prima della frazione di Ponte di Campia. Coinvolte una macchina, Renault Modus nera, e una moto, Ducati rossa


Prenota questo spazio


sabato, 19 settembre 2020, 13:24

Coronavirus, 19 casi in provincia di Lucca

In Toscana sono 13.665 i casi di positività al Coronavirus, 143 in più rispetto a ieri (71 identificati in corso di tracciamento e 72 da attività di screening). 


sabato, 19 settembre 2020, 12:08

Funghi da record in Garfagnana: è caccia al porcino

Buon inizio per la stagione di funghi in Garfagnana che sembra sul principio di un record di affluenza nei boschi, soprattutto grazie al bel tempo e alla rivalutazione da parte di una grande fetta della popolazione dei luoghi montani


sabato, 19 settembre 2020, 11:14

L’allevatore espulso: “Crisi San Ginese, Coldiretti si sveglia tardi”

Recitava un vecchio adagio: inutile chiudere la stalla quando i buoi sono scappati. Parafrasando lo stesso motivo, è quanto asserisce Alessandro Filippi, noto allevatore e produttore di latte di Pieve Fosciana, da tempo attivo nel settore con la propria famiglia


sabato, 19 settembre 2020, 08:40

Marinella e Andrea Campoli per i “Giovedì al Museo”

Ultimo appuntamento per il mese di settembre con i Giovedì al Museo, da quest’anno fruibili anche da casa in modalità online: giovedì 24 settembre alle ore 21, Marinella e Andrea Campoli presentano  “Antichi sapori apuani. Ricette e segreti” Tralerighe Libri, 2020


Ricerca nel sito


prenota


prenota_spazio


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio