Anno X

sabato, 8 maggio 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Garfagnana : castiglione di garfagnana

L'incubo senza fine di Maria Angela: "Metri di neve e io fuori casa, nessuno fa niente"

venerdì, 19 marzo 2021, 08:19

di chiara bernardini

Un incubo senza fine. È quello che ogni giorno prova Maria Angela Rossi: da un anno lotta per poter vivere in casa sua. Una storia dal sapore amaro che ha inizio nel momento in cui Angela decide di trasferirsi nella sua città natale, a Castiglione, il piccolo comune nel quale è cresciuta prima dell'incontro con il marito.

Dal suo ritorno non ha mai avuto pace, ma mai le era stato impedito di entrare in casa sua. Esatto, perché ormai da prima di Natale le è impossibile rientrare. "Il motivo può sembrare banale, ma non lo è - spiega Maria Angela - Il punto è che ci sono metri di neve che bloccano il passaggio e nessuno ha intenzione di pulire la strada". Proprio come già era successo a dicembre, quando per diversi giorni, bloccata dalle forti intemperie, nessuno è arrivato in suo soccorso ed è rimasta abbandonata tra le mura domestiche impossibilitata a uscire. Adesso il medesimo episodio, con la sola differenza che oggi si trova dal figlio, a Fucecchio.

Recatasi per le vacanze natalizie, non avrebbe mai pensato di non poter fare ritorno. "Sembra non esserci soluzione al mio problema. I metri di neve impediscono il passaggio e l'unione dei sindaci rimbalza la responsabilitá d'azione al primo cittadino Daniele Gaspari, ma nessuno dei due sembra intenzionato a fare qualcosa - continua -. Io sono disperata. Quella è casa mia e di fronte a un atteggiamento simile non so davvero come reagire. Ho provato più volte a parlare con entrambi gli enti, ma non hanno mai trovato una soluzione".

Rabbia, paura, sconforto sono solo alcuni dei sentimenti provati dalla sessantanovenne Rossi che probabilmente vorrebbe poter passare le giornate in tranquillità nella casa che ha ristrutturato e non litigare con il comune per poterci accedere: "Vivere nella mia abitazione è un diritto e non è possibile che venga ignorata la questione. Non ho più idea di cosa fare. Ho chiamato e parlato con chiunque, mi sembra di vivere in un brutto sogno dal quale non riesco a svegliarmi - racconta nell'appello rivolto a Gaspari e al dirigente dell'unione dei comuni Sacchi - Mi reputo una brava cittadina, rispettosa degli altri e dei loro sentimenti. Ho lottato per tutta la vita, adesso pensavo di poter prendere fiato e invece devo continuare a combattere per qualcosa che mi spetterebbe".

Parla a loro, ma non solo. Parla a loro perché è con queste figure che si è rapportata, ma ciò non significa che altre persone si siano attivate per aiutarla: "Non ho più sogni, né speranze. Vorrei che qualcuno si impegnasse per risolvere definitivamente questo problema che mi rende impossibile la vita - conclude - Non posso pensare che il sindaco e tutti coloro che dovrebbero tutelare la salute dei cittadini non si interessino a queste cose. Ho 69 anni, non sono più una ragazzina, non posso pensare di dover sorpassare metri di neve per raggiungere il mio salotto". 


Questo articolo è stato letto volte.


tuscania

tuttonatura2016

lamm

prenota_spazio


Altri articoli in Garfagnana


venerdì, 7 maggio 2021, 16:05

Tamagnini: “Domani manifestazione apolitica a difesa della sanità della Valle”

Proseguono gli appelli alla partecipazione alla manifestazione in difesa della sanità della Valle del Serchio indetta per domani, sabato 8 maggio, a Castelnuovo di Garfagnana. Tra i promotori anche un amministratore del territorio e rappresentante di FdI, Roberto Tamagnini, ma domani non conterà l’appartenenza politica


venerdì, 7 maggio 2021, 14:54

Gaia ospite della scuola primaria di Vagli Sopra

Ad ospitare il gestore è stata oggi la scuola primaria di Vagli Sopra: le tematiche affrontate riguardano il ciclo dell'acqua, il risparmio idrico e le buone abitudini di tutela ambientale, argomenti fondamentali per la salvaguardia dell'ambiente naturale


Prenota questo spazio


venerdì, 7 maggio 2021, 14:07

Scoperto canile abusivo nel comune di Molazzana: scattano le denunce

I militari ed i veterinari hanno appurato la presenza di 61 cani, per lo più meticci, detenuti in condizioni igienico sanitarie precarie. Alcuni animali presentavano sintomi evidenti di rogna e vi erano possibili casi di lesmaniosi


venerdì, 7 maggio 2021, 12:30

Oreste Verrini per i ‘Giovedì al Museo’

Doppio appuntamento con la Via del Volto Santoper i Giovedì al Museo organizzati dal Museo Italiano dell’Immaginario Folklorico di Piazza al Serchio: in apertura giovedì 13 maggio alle ore 21 l’evento online La Via del Volto Santo è come un fiume a cura di Oreste Verrini


venerdì, 7 maggio 2021, 12:20

L’Isi Garfagnana piange la perdita del professor Luciano Modica

E’ con immenso cordoglio che l’ISI Garfagnana ha appreso la notizia della prematura scomparsa dello stimato professor Luciano Modica, uomo di profonda cultura e grandi doti umane, ex rettore dell’Università di Pisa, senatore della Repubblica, sottosegretario al ministero della pubblica istruzione e matematico di livello mondiale


venerdì, 7 maggio 2021, 12:16

Fantozzi (FdI): "Ungulati fuori controllo, la regione deve tutelare agricoltori e automobilisti"

Lo chiede il consigliere regionale di Fratelli d'Italia, Vittorio Fantozzi, vicepresidente della Commissione Sviluppo economico e rurale


Ricerca nel sito


prenota


prenota_spazio


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio