Anno X

sabato, 8 maggio 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Garfagnana

Come e quando è possibile la raccolta di specie vegetali dentro il Parco

lunedì, 12 aprile 2021, 12:25

Nei giorni scorsi il comitato scientifico del Parco delle Alpi Apuane ha deciso di non accogliere la richiesta avanzata da un privato per la raccolta piante officinali spontanee nell'area parco per scopi economici.

Una decisione che sta sollevando alcuni interrogativi e richieste di chiarimento. A questo proposito si precisa che, nel Parco delle Apuane, non è consentita la raccolta di specie vegetali non coltivate, che vivono spontaneamente negli habitat naturali e semi-naturali. Lo dispone l'art. 31, comma 2, della Legge Regionale Toscana (n. 65/1997 e succ. mod. ed integr), che richiama i divieti di cui all'art. 11 della L. 394/1991 e succ. mod. ed integr.

Tale vincolo è derogabile solo in casi eccezionali, per fini di ricerca scientifica o di didattica naturalistica ben circostanziati, previa acquisizione del parere vincolante e favorevole del Comitato scientifico.

La richiesta di raccolta di piante officinali spontanee non è stata accolta favorevolmente perché non rientra nei casi in cui è possibile derogare alla legge: non ha infatti, né finalità scientifiche né didattiche, ma soltanto commerciali. Diminuire le potenzialità vegetative e riproduttive di popolazioni tutelate dall'area protetta è attuabile unicamente in situazioni molto controllate e su piccoli numeri, per cui sono sempre da evitare proposte guidate da puro interesse economico, tenuto conto che le logiche del ricavo spingono spesso a superare i limiti della sostenibilità. Da qui il diniego da parte del comitato scientifico.

Il Parco precisa che ogni richiesta ha una storia a sé e verrà espressamente valutata, nei singoli e diversi casi, da parte del Comitato scientifico, organismo a cui competono queste decisioni tecnico-scientifiche.


Questo articolo è stato letto volte.


tuscania

tuttonatura2016

lamm

prenota_spazio


Altri articoli in Garfagnana


sabato, 8 maggio 2021, 09:11

Giannini: "Fratelli d'Italia è la mia nuova 'casa'. La Meloni? La migliore in Europa"

Michele Giannini, sindaco di Fabbriche di Vergemoli al quarto mandato, è stato nominato da Giorgia Meloni vice-coordinatore provinciale di Fratelli d’Italia. La Gazzetta del Serchio ha voluto intervistarlo per conoscere dal diretto interessato quale sono state le sue reazioni a questa importante nomina


venerdì, 7 maggio 2021, 16:05

Tamagnini: “Domani manifestazione apolitica a difesa della sanità della Valle”

Proseguono gli appelli alla partecipazione alla manifestazione in difesa della sanità della Valle del Serchio indetta per domani, sabato 8 maggio, a Castelnuovo di Garfagnana. Tra i promotori anche un amministratore del territorio e rappresentante di FdI, Roberto Tamagnini, ma domani non conterà l’appartenenza politica


Prenota questo spazio


venerdì, 7 maggio 2021, 14:54

Gaia ospite della scuola primaria di Vagli Sopra

Ad ospitare il gestore è stata oggi la scuola primaria di Vagli Sopra: le tematiche affrontate riguardano il ciclo dell'acqua, il risparmio idrico e le buone abitudini di tutela ambientale, argomenti fondamentali per la salvaguardia dell'ambiente naturale


venerdì, 7 maggio 2021, 14:07

Scoperto canile abusivo nel comune di Molazzana: scattano le denunce

I militari ed i veterinari hanno appurato la presenza di 61 cani, per lo più meticci, detenuti in condizioni igienico sanitarie precarie. Alcuni animali presentavano sintomi evidenti di rogna e vi erano possibili casi di lesmaniosi


venerdì, 7 maggio 2021, 12:30

Oreste Verrini per i ‘Giovedì al Museo’

Doppio appuntamento con la Via del Volto Santoper i Giovedì al Museo organizzati dal Museo Italiano dell’Immaginario Folklorico di Piazza al Serchio: in apertura giovedì 13 maggio alle ore 21 l’evento online La Via del Volto Santo è come un fiume a cura di Oreste Verrini


venerdì, 7 maggio 2021, 12:20

L’Isi Garfagnana piange la perdita del professor Luciano Modica

E’ con immenso cordoglio che l’ISI Garfagnana ha appreso la notizia della prematura scomparsa dello stimato professor Luciano Modica, uomo di profonda cultura e grandi doti umane, ex rettore dell’Università di Pisa, senatore della Repubblica, sottosegretario al ministero della pubblica istruzione e matematico di livello mondiale


Ricerca nel sito


prenota


prenota_spazio


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio