Anno X

venerdì, 25 giugno 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Garfagnana

Giannini: "Fratelli d'Italia è la mia nuova 'casa'. La Meloni? La migliore in Europa"

sabato, 8 maggio 2021, 09:11

di daniele venturini

Michele Giannini Sindaco di Fabbriche di Vergemoli al quarto mandato, da tre vice presidente dell’Unione della Garfagnana, è stato nominato da Giorgia Meloni vice coordinatore provinciale di Fratelli d’Italia. La Gazzetta del Serchio ha voluto intervistarlo per conoscere dal diretto interessato quali siano state le sue reazioni a questa importante nomina.

Sindaco Giannini, quando ha saputo della sua nomina a vice coordinatore del direttivo provinciale di Fratelli d’Italia, quale è stata la sua reazione?

Mi sono sentito felice, entusiasta, motivato, combattivo, desideroso di fare ancor di più con la consapevolezza di poterlo fare. Ed ancor di più sono stato contento quando ho saputo che accanto a me come vice avrei trovato Massimo Simoni e Matteo Petrini. Siamo un partito in forte crescita e che ha visto un incredibile aumento di iscritti negli ultimi due anni.

Lei è entrato in Fratelli d’Italia l’anno scorso, pur essendo un uomo di centro destra; da diversi anni non era più tesserato con nessun partito politico, ultima militanza risale al Forza Italia 2015. Come si è avvicinato al partito della Meloni?

Seguo sempre con attenzione i leader politici, ne potrei citare diversi scomparsi dal panorama politico ma comunque leader nel momento in cui hanno rappresentato le istituzioni, tra questi anche per un fatto anagrafico ho sempre seguito con attenzione Giorgia Meloni, da quando era ministro della Gioventù con il Pdl. Quando nacque Fratelli d’Italia, ne ho osservato lo sviluppo stante anche la vicinanza a Guido Crosetto. Poi nel 2018 quando sfumò una mia candidatura al Parlamento (sarebbe stata la terza consecutiva ndr) ho appoggiato l’Onorevole Riccardo Zucconi nella campagna elettorale portando in dote un risultato eccezionale da Fabbriche di Vergemoli ed infine nel 2019 ho preso la decisione di aderire. E’ stato un percorso lungo come si deve ad un sindaco, per me i partiti non sono porte scorrevoli ed aderire ad uno o all’altro deve avvenire con la giusta liturgia.

Lei è l’unico sindaco dellapProvincia di Lucca ad essere di Fratelli d’Italia, come vive la cosa?

Con serenità, faccio il sindaco perché ho vinto non perché mi hanno regalato qualcosa per cui sono abituato a far ciò che serve anche da solo e poi sono certo che in futuro non sarò più da solo, anzi! Nel frattempo la mia conoscenza ed il mio essere ai tavoli istituzionali permette anche ai consiglieri di minoranza dei comuni, che ancora non amministriamo, di essere informati su tematiche comunali se lo vogliono.

Come si trova dopo questo anno di militanza?

Direi molto bene. Siamo un gruppo coeso e lavoriamo bene insieme. L’esperienza maturata nel mio passato mi fa però rilevare diversi margini di miglioramento: dalla necessità di un radicamento più ampio sul territorio alla necessità di maggiore collegialità sulle scelte a livello locale, per questo mi è apparsa quanto mai opportuna la decisone di strutturare il Partito oltre che con un commissario, con tre vice che lo supportino in questa fase espansiva.

Pensa che il suo ottimo risultato alle elezioni regionali abbia influito in questa nomina?

Ritengo di sì, sarei un bugiardo a negarlo. Sono stato candidato praticamente a settembre, proprio all’ultimo minuto, e nonostante ciò sono risultato il secondo degli eletti per FdI nella provincia di Lucca. Oltre 2 mila 500 persone mi hanno dato la loro fiducia e questo ha tolto qualsiasi dubbio sul sentimento che c’è nella provincia nei miei riguardi.

Quale sarà il suo apporto al partito?

La settimana prossima finalmente faremo il primo incontro con il direttivo ed il commissario ed in quella sede verrà organizzato un po’ meglio il lavoro da fare ma indipendentemente da ciò so una cosa: sono stato accolto in Fratelli d’Italia e nominato vice commissario per essere parte attiva e non mero spettatore, per cui le assicuro che il mio apporto al partito sarà continuo, forte, costante e determinato per il successo dei valori che stiamo portando avanti e per tutti i cittadini che ne abbiano bisogno, indipendentemente da chi ha un passo più lento del mio.


Questo articolo è stato letto volte.


tuscania

tuttonatura2016

lamm

prenota_spazio


Altri articoli in Garfagnana


giovedì, 24 giugno 2021, 18:08

Il lago di Gramolazzo finisce sul barattolo della Nutella

Dopo il grande successo dello scorso anno, l’Italia torna ad essere protagonista della limited edition di Nutella “Ti Amo Italia” prevista per l’autunno, con una grande novità


giovedì, 24 giugno 2021, 13:53

Annullata la sagra dei maccheroni a Sillicagnana

La ASD Sillicagnana, all’interno dell’ultimo consiglio direttivo, ha ufficializzato l’intenzione di non proceder all’organizzazione della consueta Sagra dei Maccheroni per l’estate 2021


Prenota questo spazio


giovedì, 24 giugno 2021, 10:56

“Luci, ombre, geometrie”: Tommaso Teora in mostra al Sillico

Circa 60 fotografie a colori, in formato 40 x 55, di cui 30 inedite. Con il titolo “Luci, ombre, geometrie”, Tommaso Teora torna ad esporre i suoi scatti a Palazzo Carli al Sillico. Con lui, dal 26 giugno al 25 luglio, ospiti anche gli artisti Luigi Paolini, Alessandro Bacci e Fabio Focacci


mercoledì, 23 giugno 2021, 18:47

Vagli, la minoranza contesta la convocazione del consiglio e scrive al prefetto

Il gruppo di minoranza comunale di Vagli Sotto torna a porre l’attenzione sugli usi civici, che la Regione aveva riconosciuti alla popolazione per quanto riguarda l’utilizzo del bosco, pesca e escavazione


mercoledì, 23 giugno 2021, 16:04

Sanità, proclamato sciopero per mercoledì 30 giugno

È stato proclamato uno sciopero dalle 8 alle 20 di mercoledì 30 giugno 2021, indetto dall’Associazione sindacale Fisi (Federazione Italiana Sindacati Intercategoriali) e indirizzato a tutti i dipendenti dell'Azienda USL Toscana Nord Ovest, comparto e dirigenza, tutti i profili


mercoledì, 23 giugno 2021, 11:39

Il tour di Michele Bravi fa tappa alla Fortezza delle Verrucole

Toccherà anche la Garfagnana il tour estivo del cantante Michele Bravi. L'artista sarà infatti il 2 agosto live in Fortezza delle Verrucole a San Romano


Ricerca nel sito


prenota


prenota_spazio


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio